Isolamento acustico a casa: consigli per non disturbare il vicinato

I modi per isolare acusticamente una stanza sono molteplici. Molti italiani scelgono l’isolamento acustico a casa. Ecco i consigli per non disturbare il vicinato.

L’isolamento acustico a casa

È risaputo che in città, soprattutto negli appartamenti condominiali, sia facile disturbarsi tra vicini. Nonostante la casa sia stata studiata per essere dotata di tutti i comfort, magari le pareti sono troppo sottili o gli impegni non coincidono con quelli dei vicini. Per evitare diatribe sulla musica ad alto volume o il tono di voce troppo alto durante un aperitivo con gli amici in salotto. Per poter vivere in pieno relax i propri spazi casalinghi, senza rischiare di trovare un vicino litigioso sul pianerottolo l’isolamento acustico è quello che fa a caso vostro. Migliora la vivibilità degli ambienti e il benessere psicofisico.

Isolamento acustico domestico: design ed ecosostenibilità

I benefici dell’isolamento acustico a casa

L’isolamento acustico non è solo funzionale per evitare problematiche tra vicini. Infatti riduce anche i rumori di treni, auto e bus che provengono dall’esterno. Se si pensa all’home office, chi lavora da casa sa bene di quanta concentrazione si ha bisogno, ma allo stesso tempo sa che produce inevitabilmente rumori che potrebbero infastidire i vicini.

Come insonorizzare una stanza per ascoltare musica in casa

I tipi di isolamento acustico

Esistono varie soluzioni per non disturbare il vicinato e godersi il quieto vivere in casa:

  • I pannelli fonoisolanti impediscono al suono di propagarsi all’esterno della parete, in modo tale da bloccare qualsiasi suono all’interno della stanza e inoltre proteggono e isolano dai rumori esterni
  • I pannelli fonoassorbenti catturano qualsiasi tipo di suono e garantiscono un’elevata qualità acustica all’interno della stanza.

Per ottenere un ottimo risultato è preferibile mixare questi due tipi di materiali. Oltre ad un buon isolamento acustico, uno dei vantaggi maggiori se installerete questi pannelli è quello della coibentazione delle pareti che migliora la temperatura dell’abitazione.

Come isolare la casa mantenendo gli effetti nel tempo

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo. E tu?

  • In molti utilizzano pannelli in materiali diversi. I pannelli di sughero sono ottimali per ridurre il calpestio
  • Secondo la normativa che regola l’inquinamento acustico nei condomini, le pareti tra le varie unità immobiliari devono avere una capacità fonoisolante almeno pari a 50dB.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.