Ferragosto: cellulare mio non ti conosco

Scollegarsi da smartphone, laptop e tablet: si chiama “digital detox”. E molti italiani lo stanno già facendo.

Non si tratta di demonizzare smartphone, pc e tablet, beninteso. Tuttavia gli abitanti italiani stanno comprendendo che un uso eccessivo e senza controllo dei nostri device può risultare dannoso per la salute e per le relazioni sociali e in taluni casi può aggravare patologie come i tratti narcisistici della personalità.

C’è dunque chi ha scelto – almeno per un giorno, quello di Ferragosto –  di abbandonarli, di spegnerli: e trascorrere la giornata facendo nuove conoscenze con gli abitanti del posto, chiacchierando con loro, facendo amicizie.

Da una  ricerca dell’Università dell’East Anglia, di quella di Greenwich e della Auckland University of Technology, pubblicata sul Journal of Travel Research sono emersi alcuni dati importanti.

I ricercatori hanno misurato il grado di stress emotivo prima, durante e dopo la disconnessione.

I partecipanti che si sono sottoposti al testi provenivano da sette paesi diversi e hanno viaggiato in 17 Stati e regioni. Molti hanno accettato il black-out per più di 24 ore e i dati sono stati raccolti  e  “Hanno abbracciato l’esperienza da subito”. Come ha dichiarato Brad McKenna, uno degli autori dello studio. “Erano più concentrati sull’ambiente circostante da disconnessi”.

Quando ci si disconnette dalla rete – dicono gli esperti – è un po’ come sedersi sulle montagne russe in corsa: i sintomi all’inizio possono essere di malessere, ansia, frustrazione. Sembra siano molto simili all’astinenza da sostanze che, come il fumo, creano dipendenza.

Ma successivamente subentra il senso di “liberazione” e di libertà che si prova a non avere un orpello sempre tra i piedi.

Secondo l’indagine che puntualmente ogni anno viene pubblicata da We Are SocialDIGITAL 2019, condotta insieme ad Hootsuite, passiamo oltre 6 ore al giorno collegati a telefonini e social. Tanto per fare un paragone gli abitanti italiani che stanno collegati alla TV lo fanno per appena tre ore. Circa 9 persone su 10 (l’88%) si collegano a Internet almeno una volta al giorno: in breve, 6 ore al giorno, ogni giorno, quasi tutti gli italiani.

 

we are social

Il report Digital 2019 sull’Italia è disponibile qui, mentre l’overview Global e dettagli su altri paesi li trovate qui.

Foto di copertina Shutterstock di Jacob Lund

 

FontiJournal of Travel Research, We Are Social

 

Telefoni cellulari e 5G: nessun pericolo per la salute

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it