Vai al contenuto
ora solare legale

Domani scatta l’ora legale. Ma si va verso l’abolizione

Condividi L'articolo su

L’ora legale inizia Domenica, 29 marzo 2020 e  finisce Domenica, 25 ottobre 2020. La adotteremo fino al 2021

Dovremo attendere il 2020 o all’anno successivo la riforma che vuole l’abolizione del cambio dell’ora. Per ora lancette avanti nel fine settimana e un’ora di sonno in meno.

Il Consiglio dell’Unione Europea ha raggiunto un accordo sulla riforma dell’ora legale per un rinvio e l’atteso addio al cambio dell’ora che sarebbe dovuto partire nel 2019 slitterà almeno al 2021.

L’idea dell’abolizione del cambio era stata avanzata da un sondaggio, soprattutto condotto da cittadini tedeschi, che per l’84% avevano votato per l’abolizione del passaggio all’ora legale.

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • I Paesi lungo la fascia tropicale non adottano l’ora legale, perché la variazione di luce durante l’anno è  minima e non giustifica lo spostamento delle lancette in avanti di un’ora per ottenere  più ore di luce.
  • Nell’emisfero australe come ben sappiamo le stagioni sono invertite rispetto al nostro emisfero. Anche  per l’ora legale si adotto dunque un calendario al contrario: in Australia l’ora legale è attiva da ottobre a fine marzo o inizio aprile – anche se ci sono piccole variazioni da stato a stato, mentre in Brasile  l’ora legale va dalla terza domenica di ottobre alla terza domenica di febbraio.
  • In Russia (e in Bielorussia) l’ora legale è stata abolita e si adotta per tutto l’anno l’ora solare.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News