Decorare casa a Pasqua con le uova

Decorare con le uova: per una casa perfetta per la Pasqua

Decorare con le uova la propria casa può essere un’attività stimolante per la creatività e può rendere la nostra abitazione più accogliente nel periodo primaverile.

A Pasqua non ci sono solo le uova di cioccolato, ma anche quelle vere da utilizzare proprio a fini decorativi. Fiori, nastrini e pennelli sono solo alcuni degli elementi decorativi per rendere le uova più adatte per abbellire gli ambienti domestici

Rami decorati, ovetti in segnaposto o centrotavola: le idee per utilizzarle sono davvero molte.

Decorare con le uova e con i fiori

Per una prima decorazione semplice basta un cesto, tante uova da colorare e qualche fiore profumato. Per dipingerle bastano degli acquarelli o delle tempere. L’importante è che i colori siano vivaci.

Con un pennello è anche possibile disegnare piccole forme semplici, come stelle e cuori, oppure geometriche o astratte. Per un pranzo di Pasqua speciale è l’ideale sfruttarle come segnaposto con il nome degli invitati.

Preparare nel cesto un letto di muschio e foglie con qualche fiore fresco, per un centrotavola semplice ma elegante.

decorare con le uova

Foto di Pixabay su Pexels

Decorare con le uova… e con sorpresa

Per un effetto davvero sensazionale bisogna mettere in campo le proprie doti culinarie. La prima cosa da fare infatti è la preparazione di cake pops, palline di torta ricoperte di zucchero. Per la decorazione finale servono gusci di uova rotte da dipingere con acquarelli o colori alimentari, per creare tanti contenitori per le piccole torte sferiche.

Uova di Pasqua decorate

Una tecnica molto semplice è quella della marmorizzazione. Con una spugnetta tamponare la superficie dell’uovo in una tonalità, lasciare asciugare e sovrapporre ulteriori colori.

Le uova possono essere adagiate insieme a qualche bulbo di giacinto. Questo fiore è in grado di influire sulla psiche con un effetto rilassante e anti-ansia, che creerà subito un’atmosfera intensa. Il contenitore può essere decorato con filo di rafia oppure corda.

Un’alternativa è quella di decorare e utilizzare i gusci rotti in cucina come base dove inserire germogli di piccoli fiori. In questo modo si avrà un centrotavola originale, colorato e profumato.

Coronavirus: nel frattempo arriva la Pasqua

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • L’uovo è un alimento tipico delle festività pasquali. Tempo fa veniva conservato durante la Quaresima, a causa del digiuno, per venire poi consumato successivamente.

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

In copertina: foto di Chavdar Lungov da Pexels

Share Post