Arredare uno studio moderno in casa

Il lavoro da casa è ormai una realtà più che consolidata. In quest’ottica sarebbe bene disporre di una postazione fissa, ancor meglio se si trattasse di una stanza da dedicare all’attività lavorativa magari arredata in stile moderno. Ecco alcuni consigli per arredare uno studio moderno in casa.

Arredare uno studio moderno in casa

La prima cosa da fare è scegliere uno spazio destinato esclusivamente al lavoro, in questo modo si evita di fare un tutt’uno della propria vita privata e di quella lavorativa. Inoltre dividere gli spazi permette di evitare quelle distrazioni e tentazione cui è facile incorrere quando si lavora da casa. Allestire uno studio in casa potrà, quindi, rendervi più produttivi e concentrati. È però importante che questo risulti comodo, ben organizzato e che soprattutto non crei conflitti con il resto della famiglia/coinquilini.

Come ricavare un angolo di lavoro nella tua camera da letto

Arredare con la scrivania fai da te

Se non c’è la possibilità di avere una stanza vuota da usare solo come studio si può decidere di arredare uno studio moderno anche in un angolo del soggiorno. In questo caso sarà importante delineare un preciso spazio da dedicare allo scopo per evitare di “invadere” gli spazi comuni. Innanzittutto bisogna trovare lo spazio dove collocare la scrivania, parte principale di uno studio. Il posto giusto dovrebbe essere lontano da distrazioni, come televisione o console, e possibilmente vicino ad una finestra che possa illuminare la postazione di lavoro.

Se lo spazio è ridotto e non risulta comodo posizionare una scrivania dalle misure standard, si può ricorrere al fai da te. Recandoti nei negozi che offrono il servizio puoi far tagliare delle assi su misura, in base allo spazio che hai a disposizione, e creare così la tua scrivania minimal e al tempo stesso dallo stile moderno. Puoi decidere di dipingere le assi con i colori che più si abbinano al resto della casa e poi fissarle al muro con dei tasselli a scomparsa. Per dare un tocco in più allo studio puoi abbinare delle piccole mensole. Una volta posizionato il computer sulla scrivania e qualche libro sulle mensole lo spazio assumerà subito le sembianze di uno studio dallo stile moderno ed essenziale.

Studio moderno in casa, arredare studio moderno

Arredare uno studio moderno in casa – SHUTTERSTOCK

Occhi e schiena sempre protetti

Nell’arredare uno studio moderno in casa non bisogna assolutamente trascurare alcuni aspetti che riguardano la salute, come la comodità della sedia e la disponibilità di luce. È molto importante che la sedia su cui si passano molte ore al giorno sia comoda per il giusto sostegno della schiena. Mai accontentarsi della prima sedia che si trova in casa.

Per quanto riguarda invece la salute degli occhi si consiglia di prediligere un luogo che sia ben esposto alla luce naturale. Non sempre però la luce naturale è sufficiente, soprattutto nella stagione invernale, perciò è bene assicurarsi la giusta luce acquistando una lampada che illumini adeguatamente la postazione di lavoro.

Come rendere accogliente l’angolo studio

I colori giusti per lo stile moderno

Per arredare uno studio moderno in casa non bisogna trascurare alcuni dettagli come i colori. Scegli quelli giusti come il blu e l’azzurro, che stimolano la creatività, e le gradazioni di giallo che potenzia la concentrazione. Si consiglia inoltre di scegliere un tendaggio leggero per far passare maggiore luce e di arredare lo spazio con piccoli e utili oggetti come lavagnette, portapenne e contenitori portatutto.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?
  • Le principali caratteristiche dello stile moderno possono essere riassunte con due parole: semplicità e funzionalità. Si contrappone quindi allo stile classico.
  • Gli errori che spesso vengono commessi quando di arreda in stile moderno sono: inserire troppi mobili e complementi d’arredo; scegliere mobili pesanti ed ingombranti; non sfruttare la luce naturale e destinare poco spazio alla cucina

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Biologa