Arredare casa con il colore chartreuse

Colore vivace ed energico, il colore chartreuse prende il nome dal famoso liquore francese alle erbe, ed è molto utilizzato nell’interior design. Vediamo come arredare casa con questo colore.

Trend color 2020 per Etsy 

Un colore dalla forte personalità, lo chartreuse è difficile da abbinare per la sua caratteristica tonalità tra il giallo e il verde. Fu definito “Il delicato, verde chiaro, con una sfumatura gialla, intitolato ‘Chartreuse’, è un rivale del rinnovato verde mela” quando fu introdotto come colore ufficiale nel The Domestic Monthly nel 1885. Il colore chartreuse era molto in voga negli abiti da cocktail dei ruggenti anni ’20 e nei mobili moderni degli anni ’40 e ’50, oltre che nelle sfumature psichedeliche degli anni ’70. Molto apprezzato anche nel 2020, anno in cui Etsy l’ha dichiarato il colore dell’anno tra i trend di ricerca sul suo sito.

GROHE Colors Collection, un colore per ogni personalità

Colore chartreuse: verde o giallo? 

Ci sono due diversi toni di colore:

  • verde chartreuse, ha prevalenza di verde con una piccola quantità di giallo, 
  • giallo chartreuse che, al contrario, ha prevalenza di giallo con una minima quantità di verde.

Entrambe le tonalità sono di forte impatto, soprattutto se accostate a tinte neutre che ne esaltano le caratteristiche.

Come dipingere casa con il colore chartreuse

La tonalità agrumata del colore chartreuse lo rende un colore dalla forte personalità, difficile da abbinare ma che inserito nell’arredo non passa inosservata. Per cui se si decide di utilizzarlo per dipingere le pareti di casa va fatto con cura e parsimonia, senza mescolare troppo la palette di colori perché spesso fa a pugni con altri colori. Bene l’abbinamento con il bianco in tutte le sue sfumature e tonalità, così anche il grigio e tutta la gamma dei colori neutri, che mettono in risalto la brillantezza di questo colore. Sta benissimo anche con le diverse tonalità di verde, dal lime al pera, mixato ad esempio per ottenere l’effetto jungle. Oppure con il colore lavanda, messi insieme si esalta la brillantezza di questi due colori rendendo gli ambienti molto luminosi. 

colore chartreuse

shutterstock_Di Africa Studio

Come arredare casa con il colore chartreuse

Se non si vuole osare troppo dipingendo le pareti con il colore chartreuse, si può optare per inserirlo tra gli arredi per dare un tocco di vivacità agli ambienti. Sta molto bene abbinato con il blu, ad esempio abbinando un elemento decorativo ad una parete blu, oppure con il turchese. Molto bello anche con il legno, perché crea un piacevole contrasto. Si può scegliere di inserire piccoli elementi d’arredo come vasi e ciotole da posizionare sui mobili, oppure inserirlo nella tappezzeria. Tende, divani, tappeti o cuscini doneranno un tocco brillante all’arredo.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il liquore Chartreuse ha compiuto 410 anni nel 2015, la sua nascita risale al 1605, quando il maresciallo D’Estrées consegnò ai monaci della Chartreuse un manoscritto contenente una formula per un elisir di lunga vita.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

esperta in design e artigianato, curo anche la rubrica Habitante Viaggiatore per raccontare le bellezze dell'Italia, tra regioni e province