Vai al contenuto
L'arte del riordino

Arredare casa in stile coloniale: consigli e suggerimenti di design

Condividi L'articolo su

Una tra le tendenze più diffuse nell’arredamento degli ultimi anni è lo stile coloniale. Di seguito alcune soluzioni di design per arredamenti stile coloniale di una casa elegante ed esotica.

Tra le diverse tipologie di stile coloniale, il più diffuso e apprezzato è sicuramente lo stile inglese. Ecco alcuni consigli e idee per scegliere gli arredamenti stile coloniale ideali per la casa.

Cos’è lo stile coloniale? Caratteristiche e vantaggi

Con il termine colonialismo si fa riferimento ad un fenomeno molto diffuso in tutto il mondo durante il XIII secolo. In particolare, quando i coloni giungevano nei territori conquistati, portavano con loro nuove tendenze e nuove caratteristiche. Tra queste ultime spiccano sicuramente tutte le novità in merito alla costruzione e all’arredamento di casa. Da qui, nel corso dei secoli, si è sviluppato uno stile d’arredo particolare che trae origine dalle caratteristiche dei paesi di provenienza e che oggi prende il nome di stile coloniale.

Nonostante lo stile coloniale sia, al giorno d’oggi, diffuso in tutto il mondo, il più rinomato e conosciuto è sicuramente lo stile inglese. Derivato, appunto, da quella nazione che del colonialismo fu la madre per eccellenza, grazie soprattutto ai diversi Stati legati del Commonwealth.

In linea generale, lo stile si contraddistingue per la sua freschezza e armonia esotica degli ambienti. Inoltre, questo vanta una grande versatilità e semplicità nella scelta degli arredi che, di conseguenza, offre la possibilità di creare un ambiente unico e assolutamente personalizzato.

arredamenti stile coloniale
Arredamenti stile coloniale atmosfera esotica ed elegante per la tua casa – Foto di Canva

Arredamenti stile coloniale per una casa esotica ed elegante

Dal punto di vista estetico, le case in stile coloniale si presentano molto spaziose e ariose. Caratterizzate da grandi finestre e vetrate, infatti, un elemento da non tralasciare è sicuramente la luce naturale, libera di donare luminosità a tutti gli ambienti. Inoltre, è bene evidenziare che proprio con l’obiettivo di garantire una massima fluidità di luce e aria, sono assenti ogni tipo di strutture architettoniche particolari e complesse. Allo stesso modo, per quanto riguarda l’arredamento, si tende ad evitare un eccesso di mobili ma puntare su l’essenzialità e la preziosità di alcuni.

In particolare, una buona idea è quella di optare per mobili e arredi vintage e rustici, acquistati magari nei vari mercatini d’antiquariato. Alcuni arredi perfetti per arredare gli ambienti sono sicuramente: tavoli, credenze, librerie, scrittoi e così via. Il materiale prediletto dei mobili, invece, è il legno in ogni sua essenza e con tutto il suo fascino.

arredamenti stile coloniale
Arredamenti stile coloniale atmosfera esotica ed elegante per la tua casa – Foto di Canva

Consigli, suggerimenti e must have per una casa dal design coloniale

Quando si arreda una casa in stile coloniale, i colori sono un elemento da non tralasciare. In particolare, una tra le soluzioni migliori è quella di optare per tonalità legate al giallo e al sabbia. Ma sono anche ben apprezzate tonalità quali: legno, beige, bianco, rosso, blu, nero, verde e così via.

Per quanto riguarda i must have degli arredi dal design coloniale, una buona idea è quella di non tralasciare la tappezzeria e l’importanza dei tessuti. Sia per quanto riguarda la zona giorno che la zona notte, infatti, i tessuti sono in grado di donare quel senso di preziosità ed eleganza tipo dell’arredo in stile inglese. In particolare, per quanto riguarda i tessuti, è bene preferire lino, cotone e seta. Inoltre, sempre secondo influenza degli inglesi, nelle case arredate con questo stile ha un grandissimo successo l’utilizzo della carta da parati e della carta adesiva per le pareti. L’obiettivo generale, infatti, che sia per quanto riguarda le pareti e l’arredamento, è proprio quello di dare vita a spazi unici e caratteristici, distinti per fascino personale ed eleganza del vintage.

arredamenti stile coloniale
Arredamenti stile coloniale atmosfera esotica ed elegante per la tua casa – Foto di Canva

Importanza delle piante e degli accessori di design per un tocco di personalità

Un ulteriore elemento da non tralasciare quando si arreda la casa dal design coloniale è il tocco green all’ambiente. Che sia nella zona esterna o interna alla casa, infatti, le piante giocano un ruolo fondamentale per impreziosire lo spazio ed incentivare un contatto con la natura esotica. In particolare, seguendo lo stile inglese, una buona idea è quella di preferire piante dalle foglie larghe come palme, banani, ananas, monstera e così via.

D’altro canto, come già evidenziato in precedenza, la personalità è un punto fondamentale per questi ambienti. Fotografie, accessori e dettagli di design, cornici, oggetti ricordo di viaggi passati sono solo alcuni piccoli particolari perfetti per impreziosire la casa e renderla unica nel suo genere.

arredamenti stile coloniale
Arredamenti stile coloniale atmosfera esotica ed elegante per la tua casa – Foto di Canva
Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News