Armadio capsula: come creare il guardaroba perfetto

Secondo l’indagine di Vente-Privee, il 78% degli italiani prova una sensazione di sollievo davanti al proprio armadio ordinato. Il guardaroba capsula garantisce non solo una corretta disposizione di indumenti ed accessori ma anche l’outfit giusto per ogni occasione.

Trattandosi di guardaroba, i trend del momento sono gli armadi superaccessoriati: cassettiere, ripiani, barre appendiabiti, porta scarpe, porta borsa. Gli armadi amati dagli italiani sono delle vere e proprie vetrine.

Cos’è il guardaroba capsula

Il guardaroba capsula nasce negli anni Settanta. Si tratta di una “tecnica” di ottimizzazione del guardaroba che risale ad un’idea di Susie Faux: la proprietaria di una boutique di abbigliamento coniò il termine capsule wardrobe per indicare la possibilità di organizzare un armadio con pochi capi di abbigliamento versatili, di qualità e adatti a diverse situazioni. L’obiettivo alla base dell’armadio capsula è avere l’outfit per ogni occasione senza possedere un’eccessiva quantità di vestiti (che finirebbero per non essere indossati).

Oggi il guardaroba capsula, diffuso anche in Italia, è una soluzione pratica per avere un armadio ordinato ed ottimizzare spazi e spese per il rinnovo stagionale del guardaroba. È un nuovo modo di intendere ed organizzare i capi d’abbigliamento e rende molto più semplice la scelta del look perfetto in ogni circostanza.

Come creare un perfetto guardaroba capsula

Il capsule wardrobe si basa innanzitutto sul concetto di versatilità e qualità. Per crearne uno è fondamentale riuscire ad identificare ed acquistare solo ciò che sta bene, valorizza la fisicità ed è in linea con lo stile personale.

Il primo passo per creare un armadio capsula perfetto è quello di selezionare i vestiti che vengono indossati più spesso e che si preferiscono. Successivamente si scelgono gli accessori (gioielli, cinture, scarpe, borse e quant’altro) che si adattano ai capi scelti, in modo da creare degli outfit completi. Una volta scelto ogni singolo elemento, occorre sistemarlo nel modo migliore all’interno dell’armadio.

Armadio capsula: come creare il guardaroba perfetto

shutterstock Di Soloviova Liudmyla

Le 4 regole del guardaroba capsula

1. Non ignorare la forma del proprio corpo.

2. Scegliere uno schema di colori preciso e adatto a se stessi.

3. Scegliere forme e fantasie classiche.

4. Investire in tessuti di qualità: gli abiti dureranno più a lungo.

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • Nel 1985 la filosofia del capsule wardrobe raggiunge la popolarità grazie all’idea della designer Donna Karan, che crea una “collezione capsula” di vestiti da lavoro interscambiabili, chiamata Seven Easy Pieces, ossia sette semplici pezzi per vestirsi senza stress prima di andare a lavorare.

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

 

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web