Vai al contenuto
Al SANA di Bologna si diventa food infuencer per comunicare la sostenibilità del cibo

Al SANA di Bologna si diventa food infuencer per comunicare la sostenibilità del cibo

Condividi L'articolo su

A Bologna, da venerdì 6 a lunedì 9 settembre 2019, si terrà  la 31ª edizione di SANA, il Salone internazionale dedicato al biologico e al naturale.

Al centro della prima giornata di appuntamenti e incontri il convegno “Green Food Influencer: come si comunica la sostenibilità del cibo tra influencer, istituzioni, app e campagne”, dedicato alle tipologie di comunicazione usate in materia di sostenibilità del cibo in Italia. Il cibo sostenibile è estremamente importante, sia per il nostro corpo, dato che influenza il benessere complessivo, sia per la salute del nostro pianeta: comunicare la sostenibilità è un vantaggio per i consumatori e per il pianeta.

L’incontro si concentrerà sull’impegno di chi, sfruttando i moderni mezzi di comunicazione, comunica e mette in risalto l’importanza del cibo sostenibile, invitando le persone ad adottare comportamenti alimentari corretti, sia per la loro salute, sia nei confronti dell’ambiente. L’evento del 6 settembre al SANA di Bologna avrà inizio alle ore 11.00 all’interno della Sala Melodia della Fiera e sarà a ingresso libero: sarà composto da diversi interventi, ognuno con un preciso focus sull’argomento.

  • Identikit del green influencer: panoramica italiana e estera di chi comunica la sostenibilità sui social. – Presentazione della ricerca realizzata ad aprile 2019 da GreenStyle, Press Play e Letizia Palmisano, social media strategist e green influencer
  • Green Food Influencer: i profili italiani che comunicano più efficacemente le tematiche del cibo sostenibile. – Intervento a cura di Valentina Villa di BloggerItalia.
  • L’importanza di saper leggere le etichette alimentari. – Intervento a cura di Lucia Cuffaro, Presidente del Movimento Decrescita Felice e Green Influencer.
  • L’approccio social delle istituzioni sui temi della sostenibilità del cibo: il caso della Regione Lazio.
  • #Stopciboanonimo: presentazione della campagna di Coldiretti a favore del Made in Italy agro-alimentare e contro il fenomeno dell’italian sounding. – Intervento a cura di Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione Univerde.
  • Come combattere lo spreco alimentare con un’app: il caso TooGoodToGo. – Intervento a cura di Eugenio Sapora, Country Manager TooGoodToGo, l’app che permette ai ristoratori di mettere in vendita a prezzi ridotti il cibo invenduto a fine giornata.
  • I vegani salveranno il Mondo? – Intervento a cura di Lorenzo “Veg” Lombardi, autore e divulgatore televisivo e web e Green Influencer

L’evento, concentrandosi esclusivamente sul cibo, seguirà le orme della prima ricerca italiana sui Green Influencer condotta da GreenStyle in collaborazione con Press Play, Letizia Palmisano e BloggerItalia, che lo scorso aprile è culminata con la premiazione dei 10 Green Influencer più efficaci del panorama italiano e che ha visto sul podio anche l’attore Alessandro Gassmann per il suo progetto #GreenHero.

 

L’iniziativa ha permesso di affrancare il termine “influencer” dal mondo del marketing, di cui è originario, trasportandolo nel mondo della protezione ambientale e della sostenibilità del cibo.

Il Sito Web dell’evento: www.sana.it

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • La manifestazione è aperta al pubblico e agli operatori del settore
  • Sarannno presenti oltre mille espositori e una folla di buyer provenienti da 30 Paesi.

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News