Al SANA di Bologna si diventa food infuencer per comunicare la sostenibilità del cibo

A Bologna, da venerdì 6 a lunedì 9 settembre 2019, si terrà  la 31ª edizione di SANA, il Salone internazionale dedicato al biologico e al naturale.

Al centro della prima giornata di appuntamenti e incontri il convegno “Green Food Influencer: come si comunica la sostenibilità del cibo tra influencer, istituzioni, app e campagne”, dedicato alle tipologie di comunicazione usate in materia di sostenibilità del cibo in Italia. Il cibo sostenibile è estremamente importante, sia per il nostro corpo, dato che influenza il benessere complessivo, sia per la salute del nostro pianeta: comunicare la sostenibilità è un vantaggio per i consumatori e per il pianeta.

L’incontro si concentrerà sull’impegno di chi, sfruttando i moderni mezzi di comunicazione, comunica e mette in risalto l’importanza del cibo sostenibile, invitando le persone ad adottare comportamenti alimentari corretti, sia per la loro salute, sia nei confronti dell’ambiente. L’evento del 6 settembre al SANA di Bologna avrà inizio alle ore 11.00 all’interno della Sala Melodia della Fiera e sarà a ingresso libero: sarà composto da diversi interventi, ognuno con un preciso focus sull’argomento.

  • Identikit del green influencer: panoramica italiana e estera di chi comunica la sostenibilità sui social. – Presentazione della ricerca realizzata ad aprile 2019 da GreenStyle, Press Play e Letizia Palmisano, social media strategist e green influencer
  • Green Food Influencer: i profili italiani che comunicano più efficacemente le tematiche del cibo sostenibile. – Intervento a cura di Valentina Villa di BloggerItalia.
  • L’importanza di saper leggere le etichette alimentari. – Intervento a cura di Lucia Cuffaro, Presidente del Movimento Decrescita Felice e Green Influencer.
  • L’approccio social delle istituzioni sui temi della sostenibilità del cibo: il caso della Regione Lazio.
  • #Stopciboanonimo: presentazione della campagna di Coldiretti a favore del Made in Italy agro-alimentare e contro il fenomeno dell’italian sounding. – Intervento a cura di Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione Univerde.
  • Come combattere lo spreco alimentare con un’app: il caso TooGoodToGo. – Intervento a cura di Eugenio Sapora, Country Manager TooGoodToGo, l’app che permette ai ristoratori di mettere in vendita a prezzi ridotti il cibo invenduto a fine giornata.
  • I vegani salveranno il Mondo? – Intervento a cura di Lorenzo “Veg” Lombardi, autore e divulgatore televisivo e web e Green Influencer

L’evento, concentrandosi esclusivamente sul cibo, seguirà le orme della prima ricerca italiana sui Green Influencer condotta da GreenStyle in collaborazione con Press Play, Letizia Palmisano e BloggerItalia, che lo scorso aprile è culminata con la premiazione dei 10 Green Influencer più efficaci del panorama italiano e che ha visto sul podio anche l’attore Alessandro Gassmann per il suo progetto #GreenHero.

 

L’iniziativa ha permesso di affrancare il termine “influencer” dal mondo del marketing, di cui è originario, trasportandolo nel mondo della protezione ambientale e della sostenibilità del cibo.

Il Sito Web dell’evento: www.sana.it

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • La manifestazione è aperta al pubblico e agli operatori del settore
  • Sarannno presenti oltre mille espositori e una folla di buyer provenienti da 30 Paesi.

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it