10 oggetti indispensabili per chi ha un orto a casa

Una delle tendenze più dilaganti dell’ultimo periodo è la voglia di coltivare da soli verdure e ortaggi. Per chi inizia, ci sono 10 oggetti indispensabili per chi ha un orto che non bisognerebbe proprio lasciarsi sfuggire.

Come realizzare un orto urbano in 5 mosse

1.    La vanga

Tra queste ci sono le vanghe a punta dritta e quelle a punta quadra. Le prime sono migliori per i terreni nuovi, la vangatura annuale e le lavorazioni ‘lunghe’. Le seconde per i suoli già lavorati e per scavare buche. Infine ci sono i vanghetti a manico corto, sempre di legno e con impugnatura a maniglia, a punta quadra.

2.    La zappa

Esiste una zappa da scavo, a lama ampia, e una zappa a lama più piccola, per zappettare. Quest’ultima è bene che sia dotata di una forca a due denti sulla parte opposta alla lama. Così la si può usare per arieggiare il suolo oltre che per smuoverlo.

3.    Il rastrello

Serve per preparare il terreno alle semine. I denti del rastrello devono essere almeno 14, se la superficie da lavorare è ampia è meglio un rastrello a 16.

4.    Il biotrituratore

Se si ha un po’ di spazio, si può optare per il biotrituratore. Serve per macinare gli sfalci delle erbacce e delle potature fino a rami di un certo spessore. Tutto può essere trasformare in compost con cui concimare l’orto e anche il giardino.

5.    I tunnel

Esistono molti tipi di tunnel anche di molto semplici di dimensioni contenute. I più grandi, permettono di entrare al loro interno. Con quelli più piccoli bisogna lavorare dall’esterno.

6.    Tralicci

Il sostegno delle piante rampicanti è molto importante perché favorisce una corretta aerazione della vegetazione, permette a tutte le parti della pianta di essere ugualmente esposte al sole e sostiene la pianta durante lo sviluppo.

7.    La serra da balcone

Tra i 10 oggetti indispensabili per chi ha un orto a casa c’è un accessorio unico nel suo genere. Le serre outdoor dotate di copertura in pvc trasparente sono l’ideale perché proteggono le piante dagli effetti del vento, della pioggia e del freddo.

8.    I kit pronti

Ci sono tanti kit che permettono di coltivare in casa l’indispensabile per avere sempre un piatto pronto e fresco.

9.    Le tasche porta-vaso

Per attrezzare una parete di casa a orto pensile, ci sono contenitori a tasca per inserire i propri vasi. Solitamente si tratta di tessuti rinforzati in modo na non cedere con il peso. L’effetto estetico che donano all’orto domestico è davvero d’impatto.

10. Il contenitore per l’orto urbano

L’orto urbano può essere creato in appositi contenitori di legno con rotelle pratici da tenere dentro casa o sul balcone.

Il futuro della casa sostenibile è l’orto autosufficiente

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Esistono serre intelligenti anche in formato casalingo in grado di ricordare all’utente quando manca l’acqua alle piante.
  • Sono state progettate delle borse pensate per coltivare indoor piante da orto quali patate, carote e cipolle. 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it