Le iniziative sostenibili nel mondo: Domespace, la casa che ruota con il Sole

La bioedilizia, o edilizia green, mira a generare edifici ecologicamente rispettosi e opera nella salvaguardia e all’unisono con le risorse energetiche per il rispetto dell’ecosistema. Tra le iniziative sostenibili nel mondo della bioedilizia c’è Domespace – la casa che ruota con il Sole.

Cos’è Domespace – la casa che ruota con il sole

Domespace è la casa prefabbricata a forma di cupola che ruota su se stessa per seguire il sole e garantire la migliore esposizione ai raggi solari durante la giornata. Tutto ciò avviene grazie a un motore situato nelle fondamenta che ruota di 360 gradi e il movimento, che si controlla con un telecomando simile a quello della tv, è impercettibile, infatti non ci si accorge della rotazione. L’dea messa a punto nel 1988 dall’architetto Patrick Marsilli, italiano di nascita e precursore della bioedilizia, ha ricevuto nel 1994 in Germania il premio Nobel per l’ambiente. Il progetto realizzato all’insegna del risparmio energetico e dell’ecologia ha ispirato tantissimi designer infatti, da ormai quasi 30 anni sono state costruite più di 250 Domespace per il mondo.

domespace

Shutterstock foto di Artic_photo

Domespace – il concept

La Domespace ha la forma di un ufo, con base circolare che può arrivare a un raggio anche di 12 metri. La Domespace è realizzata con materiali ad alta e naturale resistenza, come legni e sugheri non trattati e ad elevato standard d’isolamento termico. È un’abitazione a basso impatto ambientale, sicura e dai costi contenuti, con tempi di costruzione relativamente brevi. Grazie al legno non trattato e certificato, che è l’elemento principale della struttura, è stato ideato lo scheletro di travi lamellari. Il sughero invece, con un elevato valore di isolamento termico, grazie anche alla forma della casa, resiste a raffiche di vento fino a 240 chilometri orari. Il sistema meccanico che prevede la rotazione della base della casa, sposta le vetrate verso sole, o ombra e in questo modo si regola la temperatura degli ambienti interni e permette all’abitazione di autoalimentarsi.

Canapa, caratteristiche e utilizzi di una pianta chiacchierata

Domespace – commercializzazione

La Domespace è già commercializzata in vari Paesi del mondo. È consegnata come un kit di autoassemblaggio fai-da-te, la casa infatti viene venduta come progetto e materiali, i proprietari poi, dovranno occuparsi della sua realizzazione. Oggi le Domespace sono commercializzate in Inghilterra, negli Stati Uniti, Francia, Svizzera e Taiwan, ma non ancora in Italia, la più vicina si trova in Svizzera. Se l’obiettivo è quello di sincronizzarsi con i ritmi della natura, Domespace è la soluzione abitativa ideale! La forma è sferica, i materiali naturali e il design futuristico ma caldo e accogliente.

Quanto costa costruire una casa in legno? Architettura e bioedilizia

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo. E tu?

  • Sulla scia della Domespace, l’azienda Russa Skydome ha creato una serie di abitazioni semisferiche che ruotano su se stesse. Il costo per la costruzione di queste case è basso, soprattutto se confrontato con quello di un monolocale a Mosca.
  • La bioedilizia si fonda su ambiente, salute e risparmio energetico. Per costruire edifici nel rispetto del rapporto tra uomo e natura la bioedilizia sceglie di utilizzare risorse rinnovabili, tecniche innovative e materiali naturali.
  • La Domespace rappresenta un modello abitativo all’insegna della green building e della sicurezza edile, soprattutto nelle zone a rischio sismico.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.