Energie alternative: la nuova frontiera del solare è Heliogen

Dietro ogni impresa di successo c’è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa.
Peter Ferdinad Drucker

Il futuro imprenditoriale mondiale è indiscutibilmente nelle mani delle start up che stanno nascendo. Non sarà sufficiente l’apporto economico delle imprese storiche e affermate che ci sono. Nuove scoperte, tecnologie innovative e idee brillanti; queste le linee guida per un futuro radioso e soprattutto green.

Energie alternative: la nuova frontiera del solare si chiama Heliogen. Il sole è una fonte di energia “quasi” inesauribile. Infatti se si spegnesse, terminerebbe ogni forma di vita presente sulla Terra. E allora, perché non sfruttarlo? Potrebbe essere questa la riflessione da cui è partita l’idea della start-up californiana Heliogen. La nuova soluzione pensata dall’azienda fondata da Bill Gross prevede l’utilizzo dell’intelligenza artificiale abbinata ad un campo di specchi, in modo tale da riflettere così tanta luce solare da generare temperature superiori ai 1.000 gradi Celsius. L’idea ha riscosso da subito molto successo, tanto da attirare l’interesse ed essere finanziata da alcuni grandi nomi tra cui quello di Bill Gates.

Energie alternative

Heliogen Media Center

Energie alternative: la nuova frontiera del solare si chiama Heliogen

A temperature così elevate, Heliogen può sostituire l’uso di combustibili fossili in processi industriali molto impattanti dal punto di vista ambientale, come la produzione di cemento, acciaio e prodotti petrolchimici, riducendo drasticamente le emissioni di gas serra di queste attività. La tecnologia della “concentrazione” solare in realtà non è nuova: la novità è averla associata all’intelligenza artificiale per ottenere maggior precisione nel posizionamento degli specchi, e il risultato è stato il raggiungimento di temperature fino a 1.000° C. La missione di Heliogen è quella di creare la prima tecnologia al mondo in grado di sostituire commercialmente i combustibili fossili nei processi industriali con calore ultra-esente da emissioni di carbonio proveniente dal sole e di trasformare la luce solare in combustibili, incluso l’idrogeno, su vasta scala.

Energie alternative: la nuova frontiera del solare si chiama Heliogen

“Oggi processi industriali come quelli utilizzati per produrre cemento, acciaio e altri materiali sono responsabili di oltre un quinto di tutte le emissioni”, ha affermato Bill Gates. “Questi materiali sono ovunque nelle nostre vite, ma non abbiamo scoperte comprovate che ci offriranno versioni a carbonio zero. Sono lieto di essere stato uno dei primi sostenitori della nuova tecnologia di concentrazione solare di Bill Gross. La sua capacità di raggiungere le alte temperature richieste per questi processi è uno sviluppo promettente nella ricerca per sostituire un giorno i combustibili fossili “.

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Per start up si intende un’organizzazione temporanea in cerca di un modello di business scalabile, ripetibile, e che generi un profitto.

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA