Stile Scozzese: arredare casa con il tartan in 3 mosse

Il motivo a tartan è una di quelle fantasie intramontabili; un evergreen in ogni campo. Dalla decorazione per superfici ai complementi, dagli abiti agli accessori, lo stile scozzese può arredare la vostra casa, dando un tocco di stile sempre alla moda. Con la giusta scelta del colore, degli accessori e complementi nonché degli accostamenti sulle superfici, potrete arredare la vostra casa in perfetto stile scozzese. Vediamo nello specifico come arredare casa con il tartan.

Cos’è il tartan?

È doveroso introdurre il tartan, anche se ampiamente conosciuto. Più comunemente chiamato stile scozzese, è un particolare disegno ottenuto da un intreccio ripetuto di linee verticali e orizzontali che creano la famosa fantasia quadrettata, originaria proprio della Scozia. In origine veniva applicato ai soli tessuti caldi come la lana; oggi invece lo si trova anche su altri tipi di tessuto. Ormai ampiamente diffuso non solo nella moda, ma anche nell’arredamento, ecco le 3 mosse per arredare casa con il tartan.

Stile Industriale: il suo fascino sta conquistando tutti

Le 3 mosse per arredare casa con il tartan

Questo tessuto scozzese, in principio, era confinato al mondo della moda, ma da qualche anno si è fatto strada anche tra le mura domestiche adattandosi a stili classici e moderni. L’arredare casa con il tartan va a creare un’atmosfera elegante e raffinata.

Mossa #1: ad ogni stile il suo colore

Per arredare casa con il tartan la scelta del colore è fondamentale. L’originale e classico motivo a tartan riporta i colori verde e blu; ma ne esistono di diverse varianti; vediamo quelli più indicati a seconda dello stile scelto:

  • stile classico: ovviamente verde e blu e rosso e verde. Sono quelli che più si avvicinano all’originale e che andranno a ricreare un perfetto arredamento in stile scozzese. Dominano i colori caldi e le tinte più scure, quindi passano i toni del blu, rosso, verde e marrone che ben si accostano al materiale del legno.
  • stile moderno: dai toni più moderni e leggeri nonché eccentrici troviamo altri abbinamenti come: bianco e nero, viola e arancio, giallo e marrone, grigio e così via. Ovviamente su grandi superfici e tessuti i colori più idonei sono quelli dalle tinte chiare come il bianco ed il nero e i grigi.
  • stile natalizio: non è proprio uno stile, però il tartan nei colori rosso e verde richiamano molto quest’atmosfera.
arredare con il tartan

Stile Scozzese: arredare casa con il tartan in 3 mosse-veryulissa per shutterstock

Mossa #2: Tartan sulle superfici

Per arredare la zona giorno o la zona notte decorando le pareti o i pavimenti potete optare per delle carte da parati in tartan e dei tappeti con il disegno scozzese. Renderanno l’ambiente più caldo e confortevole. Oppure scegliere di inserire il tartan sui tessuti del divano e delle sedie (o poltrone), per creare un contrasto nella sala. Attenzione a non esagerare e soprattutto all’abbinamento dei colori.

Mossa #3: complementi e accessori in perfetto stile scozzese

Qualora preferiate uno stile scozzese più soft o per richiamare il tartan sulle pareti o del tappeto, inserite dei complementi d’arredo e accessori con questo disegno come:

  • pouf e sgabelli
  • morbidi plaid e cuscini
  • tende
  • lampade
  • set per la cucina e la tavola come stoviglie e posate, tovaglie e tovaglioli
  • per il letto della biancheria in tartan, con lenzuola, piumoni e federe dei cuscini.

Stile Cottage: come rendere il vostro giardino romantico ed elegante

Curiosità storiche: le origini del nome

Il termine tartan deriva dall’antica parola francese tiritaine il cui significato è “ruvido e lanoso” e che sta ad indicare un particolare tipo di tessuto tinto in filo di lana che è originario delle Highland scozzesi. Qui la loro funzione era quella di contraddistinguere le singole casate con tradizionali abbinamenti di colori e si attribuiva loro grande importanza in quanto, attorno ad esse, si raggruppavano le popolazioni celtiche formando dei clan. L’elemento scozzese in tartan, rappresentativo e originario di questa moda è proprio il famoso kilt: un gonnellino portato dagli uomini, usato come uniforme speciale da indossare nelle cerimonie ufficiali.

Pillole di Curiosità- Io non lo sapevo. E tu?

  • Esistono più di 75 fantasie tartan tradizionali.
  • Oggi sono registrati 4.000 modelli di tartan, in commercio sono circa 600/700. 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Interior-Garden designer& Web project