Ciniglia e velluto per dare un tocco chic alla tua casa

Ciniglia e velluto sono tessuti sofficissimi al tatto, emanano comfort e danno un tocco chic alla nostra casa. Entrambi donano un’aria di opulenza ed eleganza grazie alle loro qualità tattili e all’aspetto seducente.

Dopo qualche anno di assenza dalle scene,  ciniglia e velluto tornano protagonisti degli arredamenti, tanto da raggiungere in questo 2019 la vetta del trend più alla moda nel design.

Ciniglia e velluto, il trend chic nell'arredamento

Foto di Shutterstock

Ciniglia e velluto, per una casa elegante e accogliente

Ideali per creare un’atmosfera elegante e accogliente in casa, ciniglia e velluto sono tessuti evergreen che possono essere abilmente interpretati in abbinamento con la seta, per creare proposte eleganti  e preziose.

Su un divano in velluto, per esempio, si può giocare con un’alternanza di cuscini in velluto e seta, arricchiti da passamanerie.

Prendendo spunto da Pinterest, vi consigliamo di dare un’occhiata alle foto più belle per l’arredamento in casa utilizzando ciniglia e velluto. 

Divani in velluto: i protagonisti di un arredamento chic

Ciniglia e velluto, il trend chic nell'arredamento

Foto di Shutterstock

I divani in velluto e in ciniglia sono i grandi protagonisti delle ultime tendenze di arredamento. Di ogni colore, dal rosso cremisi, al viola intenso, dal blu cobalto al verde smeraldo: infiniti gli abbinamenti che quest’anno sono stati adottati per rendere gli arredamenti più chic che mai.

Abbiamo visto in particolare il velluto sui divani retrò e sui divani dal design moderno, con accostamenti contemporaneamente vintage grazie al gioco di luci e morbidezza con l’accostamento dei cuscini in ciniglia.

Ancora una volta la moda torna di moda. Il velluto è stato per diversi secoli il tessuto degli aristocratici e dei ricchi borghesi, da quando, nel 809 d.C. i mercanti l’hanno portato in occidente da Baghdad.

Pressoché caduto in disuso negli ultimi anni, ora sta tornando prepotentemente in voga, sia nell’abbigliamento che nell’interior design. Per il suo passato, il velluto traspira quell’eleganza vintage oltremodo ricercata oggi nell’arredamento. Se è chic anche in camera da letto e nella tappezzeria, è vero che l’elemento di mobilio perfetto nella declinazione in velluto è il divano.

Ciniglia e velluto, il trend chic nell'arredamento

Foto di Shutterstock

Arredare con ciniglia e velluto, qualche idea

In camera da letto, nel salotto, nella sala da pranzo: ecco qualche idea per arredare casa con ciniglia e velluto

Oltre ai divani, anche una poltrona in ciniglia o velluto può essere un complemento di arredo molto elegante e sofisticato per la tua casa, che è bene preferire in qualche tonalità decisa e forte, spesso a contrasto con il resto dei mobili e accessori.

Un’alternativa per gli spazi più piccoli, è un pouf in tessuto morbido: oltre ad essere decorativo può tornare utile come base d’appoggio sia in salotto sia in camera da letto o magari all’ingresso. Immancabili, poi, sono i cuscini in velluto o ciniglia. Consigliamo di giocare con i contrasti, così da avere uno stile movimentato e glamour.

Se non siete ancora pronti a introdurre questi importanti tessuti con elementi “ingombranti” potete iniziare da piccoli elementi di decoro, come un runner in velluto o potete inserire una bella coperta calda in velluto sui vostri divani o sul letto. Non è necessario che funga da copriletto, ma basta anche solamente come elemento decorativo. Siamo sicuri che sarà solo l’inizio di una lunga storia d’amore tra voi e questi elegantissimi tessuti.


Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Ciniglia è un termine che indica sia un tipo di filato che un tessuto realizzato con il filato stesso. Il nome viene dal termine francese chenille.
  • Il velluto è un tessuto che presenta sulla faccia del dritto un fitto pelo o una serie di minuscoli anelli di filo. Il nome deriva dal latino vellus, vello, ad indicare la caratteristica di una copertura come di pelo, di lunghezza e tipo variabile. La sua origine è occidentale e si stima sia avvenuta verso il diciottesimo secolo. In Italia, era prodotto soprattutto a Lucca, a Genova, a Firenze, a Venezia e a Catanzaro.
  • Oltre che per l’abbigliamento, il velluto è utilizzato anche in edilizia come rivestimento murale per interni, come tappezzeria (anche nell’industria automobilistica) e per passamaneria. Ci sono tantissimi altri impieghi di questo tessuto, alcuni dei quali protettivi come l’uso per rivestimento di custodie (ad esempio per posateria in argento e per strumenti dell’ottica e della musica).

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Quali saranno i trend del 2019? Ce lo svela Pinterest!

Written by