Come rendere il tuo garage sostenibile

Sempre più persone decidono di destinare lo spazio del garage per l’auto ad altre funzioni per trasformarlo in uno spazio più vivibile. Scopri come rendere il tuo garage sostenibile. Puoi decidere di farlo diventare un luogo abitabile, una palestra o semplicemente uno spazio in cui rilassarti.

Da dove iniziare per rendere il tuo garage sostenibile

Prima di iniziare con la ristrutturazione del tuo garage progetta ciò che decidi di fare considerando sia i tuoi desideri, sia le necessità dei componenti della tua famiglia. Non esistono regole prestabilite per rendere sostenibile e più vivibile il tuo garage. Tuttavia, è importante cambiare l’idea che si ha del garage come un luogo disordinato e polveroso. Inizia ad immaginarlo come un luogo di svago e in cui ci si può rifugiare per dare sfogo alle proprie aspirazioni.

Come rendere il garage sostenibile

Come rendere il garage sostenibile – shutterstock foto Di Artazum

Organizzare al meglio lo spazio del garage

Per trasformare al meglio lo spazio del garage con una spesa contenuta, inizia ad organizzare a suddividere gli ambienti per destinarli a diverse funzioni. Renderlo un luogo più accogliente non significa disfarsi dell’auto, infatti, il suo scopo principale può rimanere quello di proteggere i tuoi veicoli dalle intemperie. Puoi iniziare semplicemente a creare spazio dove in apparenza non ce n’è, sfruttando le pareti, su cui fissare mensole e contenitori, e il soffitto, per esempio, con un soppalco.

Le mensole: tante idee originali per definire l’arredamento in casa

Cambiare la destinazione d’uso del garage

Se desideri cambiare la destinazione d’uso del tuo garage, prima di ogni cosa hai bisogno di richiedere un permesso per costruire. In base al tipo di ristrutturazione è necessario verificare qual è il tipo di autorizzazione di cui hai bisogno, specialmente se decidi di rendere abitabile tutta la sua superficie. In questo caso puoi usufruire delle detrazioni fiscali per la ristrutturazione. Soprattutto se quest’ultima è collegata alla possibilità di migliorare le condizioni strutturali dell’edificio. Puoi pensare di rendere ospitale l’ambiente introducendo al suo interno luce, acqua e Wi-Fi per trascorrere alcune ore produttive e serene. Inoltre, per renderlo sostenibile e confortevole puoi intervenire isolando bene le pareti e limitare lo scambio termico con l’esterno. Inoltre puoi migliorare la pavimentazione, che deve essere facile da pulire e in grado di garantire igiene e facilità di manutenzione.

È possibile costruire un bagno in garage?

Pillole di curiosità Io non lo sapevo. E tu?

  • Il progetto “The Shed” dell’architetto australiano Richard Peters sembra un classico esempio di “prima e dopo” di una vecchia officina. Questi si è misurato con spazi limitati, e ha dato vita ad una conversione di questo edificio in chiave sostenibile. Infatti ha usato pannelli solari, ha disposto le aperture in modo tale da favorire la ventilazione naturale, ha utilizzato sistemi di climatizzazione per evitare sprechi di energia e ha fatto sì che il pavimento fosse in grado di immagazzinare calore e fungere da massa termale.
  • L’agevolazione fiscale sugli interventi di ristrutturazione edilizia è disciplinata dall’art. 16-bis del Dpr 917/86 e consiste in una detrazione dall’Irpef del 36% delle spese sostenute, fino a un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 48.000 euro per unità immobiliare. Tuttavia, per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2020 è possibile usufruire di una detrazione più elevata (50%) e il limite massimo di spesa è di 96.000 euro.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Fotografa, scrittrice e designer. Laureata in Scienze Politiche Sociali e Internazionali presso l'Alma Mater Studiorum e specializzata in Marketing e Comunicazione nel settore del fashion e del design a L.UN.A - la Libera Università delle Arti. Ha collaborato con la Caucaso Factory all'opera cinematografica "Lucus a Lucendo. A proposito di Levi" e con ONG come Mani Tese e ActionAid a progetti su temi quali l’Innovazione Sociale, l'Inclusione Sociale e la Sostenibilità. Sperimenta non solo strumenti fotografici e videografici, ma anche diverse tecniche di scrittura, dai reportage ai saggi.