Come arredare casa in stile mix & match

Il concetto del combinare stili e texture diversi si ritrova nell’idea di arredare casa in stile mix & match. Un pensiero nato nel settore della moda ma esportato anche nel campo dell’interior design la cui parola d’ordine è mixare.

Pillole di interior design: arredare una casa in stile Natural in 3 mosse

Arredare casa in stile mix & match: da dove cominciare

Così come nell’abbigliamento, anche per l’interior design il concetto di combinare texture e stili diversi può rivelarsi una scelta interessante. Attenzione però a seguire criteri e indicazioni che permettano di evitare un effetto confusionario.

Arredare casa in stile mix & match permette di creare ambienti caratterizzati da uno stile molto classico o rustico. È anche una strategia che permette di conferire a un arredamento fortemente moderno un tocco più concettuale, grazie all’inserimento di un elemento artigianale o d’autore.

Colori e fantasia

In stile mix & match è possibile arredare un’intera stanza con cromie e stili differenti quali ad esempio:

  • il rosso come colore base per divani, pouf e lampade,
  • stampe etniche e floreali,
  • il grigio per i tappeti,
  • tavolini in legno naturale dall’estetica grezza.

Giocare con i colori è il primo passo da prendere in considerazione valutando gli elementi architettonici dell’ambiente in cui vogliamo realizzare lo stile mix & match. In un ambiente in cui domina il legno, potrebbe essere interessante inserire tendenze nordiche, tra un contrasto cromatico che ringiovanisce e rinfresca l’ambiente.

Gli abbinamenti

Se si parla di stile soprattutto in un ambiente un po’ vecchio dove sono già presenti elementi d’arredo è possibile optare per un contrasto optical che non potrà che colpire chiunque. Ad esempio:

  • A una poltrona anni Cinquanta, è infatti possibile accostare un tappeto dalle linee contemporanee, o una libreria dalle linee pulite ed essenziali, arredata con vasi e soprammobili di un tempo.
  • Accanto a un divano classico in tessuto, si potrà inserire un baule etnico, con dettagli in pelle che impreziosiscono l’ambiente.
  • Fondere il vintage e il contemporaneo, con oggetti dimenticati per inserirli come elementi decorativi a tutti gli effetti in un contesto moderno per creare un ambiente vissuto, che racconti una storia.

Arredare casa in stile mix & match: le tendenze

Tra le tendenze preferite dei designer spicca lo stile industrial, ideale da adattare anche ai gusti dei più tradizionalisti in fatto di arredamento. Con le sue pareti di mattoni a vista e gli elementi grezzi, si combina alla perfezione con complementi d’arredo classici e unici. Il mix di mobili in legno invecchiato e tessuti caldi per tende, divani e cuscini, ammorbidiscono l’atmosfera asciutta rendendo l’ambiente più accogliente. Inoltre, anche le lampade colorate e le fantasie esotico-floreali danno un po’ di eccentricità e divertimento allo spazio in casa, per abbinamenti insoliti ma davvero sorprendenti.

Pillole di interior design: arredare una casa in stile rustico in 3 mosse

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • Per arredare casa in stile mix&match bisogna osare. Lo spazio dev’essere su misura per ognuno in modo da imprimere la propria personalità agli arredi, giocando con le fantasie, alternando elementi lontani che proprio nella diversità possono sprigionare tutto il loro fascino evocativo
  • La cosa più importante è iniziare con qualcosa di semplice. Scegliere una tavolozza di palette con toni morbidi e selezionare le stampe che hanno in comune tutti i colori in essa contenuti. I cuscini possono essere gli accessori giusti per sperimentare questo concetto.
  • Il Mix and Match può funzionare anche a tavola: se non si dispone di una serie di piatti diversi, è possibile improvvisare con servizi e bicchieri di collezioni differenti.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it