Vai al contenuto
stile giapponese

Stile giapponese: ecco 5 consigli per arredare casa

Condividi L'articolo su

Se amate lo stile giapponese di seguito potrete trovare alcuni consigli per decorare il vostro appartamento secondo le caratteristiche tipiche dell’architettura nipponica.

Lo stile giapponese è caratterizzato da linee pulite, architetture e arredi minimal e materiali naturali. Inoltre, a livello progettuale, lo stile giapponese è caratterizzato dal concetto di open space e dall’impiego dei mobili come oggetti divisori per definire e delimitare i vari ambienti. Ecco 5 consigli per una casa in stile giapponese

1. Il tatami

Si tratta di un’idea di arredo tipicamente nipponica e consiste in una tradizionale pavimentazione composta da pannelli rettangolari, costruiti con un telaio di legno o altri materiali e rivestito da paglia intrecciata e pressata. Il tatami viene utilizzato, nelle abitazioni e nei ristoranti giapponesi, come soluzione per la zona pranzo e consente di creare ambienti d’atmosfera.

stile giapponese
shutterstock Di Sergii Rudiuk

2. Le vetrate

Nell’architettura giapponese è molto importante il concetto di connessione tra l’uomo e la natura. Per questo le abitazioni giapponesi sono caratterizzate da ampie finestre e vetrate che consentano un legame tra l’abitante e il mondo esterno.

stile giapponese
shutterstock_686771917Di Ume illustration

3. I materiali naturali

Per una casa in perfetto stile nipponico la scelta di materiali naturali è molto importante. Quelli preferiti nelle architetture giapponesi sono il legno, il bambù e i ciottoli di fiume.

4. Il verde

L’importanza della natura emerge nelle abitazioni giapponesi, sia negli interni, verdi e rigogliosi, sia negli ambienti esterni come giardini e balconi. Il suggerimento è quello di creare un’oasi verde con magari una bella fontana e della ghiaia.

5. L’atmosfera

Ciò che più caratterizza gli interni giapponesi è l’atmosfera che emanano. Per ricrearla occorre prestare molta attenzione all’illuminazione degli ambienti e ai profumi di questi ultimi. Scegliere luci soffuse, candele e incensi per non sbagliare.

casa-giapponese

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  •  Gli Shôji sono porte scorrevoli traslucide in legno e riso.
  •  Il futon è un tipo di letto giapponese.
  • Il furo (o forma formale ofuro ), si riferisce alla vasca da bagno giapponese.
  •  Il kotatsu è un tavolo basso riscaldato.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News