Cupole di bamboo sulla spiaggia per proteggersi dal Covid

Cupole di bamboo per la spiaggia, ecco il progetto architettonico in risposta all’emergenza Covid-19 per non rinunciare al mare in quella che sarà un’estate particolare.

Cupole di bamboo, il progetto firmato Obicua Architettura

Riprendiamo l’intervista rilasciata da Obicua Architettura a Idealista:

“L’idea, racconta Massimiliano Brugia, uno dei soci fondatori dello studio Obicua Architettura – è nata da un brainstorming a studio tra gli architetti del nostro team, una delle attività parallele che stiamo facendo in questo momento per apportare qualche soluzione creativa alle problematiche legate alla fruizione degli spazi pubblici nella fase 2 e 3 dell’epidemia Covid-19”.

L’architettura delle cose semplici in risposta al Covid-19

“Siamo partiti dal concetto di circoscrivere gli spazi per prendere il sole in spiaggia in maniera soft, senza divisori o strutture complicate ed onerose ed abbiamo pensato a strutture a cupola fatte di semplici bacchette in legno e giuntate su cui poi stendere teli protettivi, posizionate a giusta distanza in base alla normativa che verrà data”.

obicua-cupola-01-1Cupole di bamboo sulla spiaggia: una soluzione costosa?

 “Stiamo pensando a una struttura leggera – spiega Brugia – facile da montare e pratica per i gestori di stabilimenti balneari ma anche un qualcosa che potrà restare negli anni a venire per consentire di ammortizzare l’investimento. Siamo in fase di studio con alcuni produttori della filiera per trovare soluzioni tecniche il più economiche possibili. Stimiamo un costo di vendita sul mercato compreso tra 400 e 500 euro il pezzo ma molto dipenderà dalle economie di scala che si riuscirà ad ottenere mettendo insieme le competenze delle industrie artigiane italiane”.


Obicua Architettura: il team

obicua architetturaOBICUA Architettura è uno studio con base a Roma e Milano.
Guidato dai soci Massimiliano BrugiaValerio Campi e Lucia Catenacci, OBICUA è la naturale evoluzione ed espansione di Bicuadro Architetti i cui progetti, dal 2008 ad oggi, hanno vinto numerosi premi e riconoscimenti sia a livello nazionale che internazionale.

OBICUA Architettura è una firma versatile e design-oriented che, pur mantenendo un’ispirazione locale, vede l’intero team costantemente coinvolto oltre il proprio perimetro d’azione, con progetti in piccola e grande scala. La progettazione di OBICUA si ispira sia al contesto storico-artistico sia a quello naturale, coniugando il meglio della tradizione italiana con il design d’eccellenza.

Le regole post Covid-19 per andare in spiaggia in tutta sicurezza

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • L’Italia è la nazione europea con il maggior numero di coste balneabili. Precisamente, si tratta di 4.917 siti di balneazione, ovvero un terzo di tutte quelle di tutta Europa.
  • In Europa sono 14.551 i siti di balneazione.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Tutte le foto sono state prese dal sito di Obicua Architettura