Vai al contenuto
Global Award for Sustainable Architecture 2024 VENEZIA

ARCHITECTURE IS EDUCATION è il tema del Global Award for Sustainable Architecture 2024

Condividi L'articolo su

Global Award for Sustainable Architecture 2024: i vincitori del premio saranno annunciati, assieme ad un libro dedicato alle loro opere, il 19 aprile 2024 presso l’Università Iuav di Venezia.

Global Award for Sustainable Architecture 2024 appuntamento per il 19 aprile allo IUAV di Venezia

Dalla sua fondazione nel 2006 da parte dell’Architetto e Ricercatrice Jana Revedin, il Global Award for Sustainable Architecture™ riconosce il lavoro di cinque architetti internazionali, tutti dedicati allo sviluppo di un’architettura che affronta le sfide etiche, ambientali e sociali di oggi.

Pioniere e avanguardista, il Global Award for Sustainable Architecture™ ha saputo riconoscere profili visionari, impegnati in pratiche architettoniche razionali ed ecologicamente sostenibili. Il ruolo cruciale di Jana Revedin nel mettere in luce architetti audaci, il cui lavoro tiene conto dell’impatto dell’uomo sull’ambiente è, ora più che mai, essenziale.

Nel 2024 il Global Award for Sustainable Architecture™ sbarcherà in Italia: appuntamento al 19 aprile allo IUAV di Venezia

La cerimonia di premiazione si terrà il 19 aprile presso l’Università Iuav di Venezia. I momenti salienti dell’evento internazionale saranno:

  • Un simposio durante il quale verranno rivelati i vincitori dell’edizione dal tema Architecture Is Education
  • L’uscita del volume annuale di Jana Revedin e Marie-Hélène Contal dedicato ai processi creativi e alle realizzazioni dei vincitori (edito da ArchiTangle)
  • Una cena di gala che si terrà presso Palazzo Ca’ Tron

Chi è Jana Revedin

Jana Revedin

Nata a Costanza, in Germania, Jana Revedin è un Architetto e Ricercatrice con una laurea al Politecnico di Milano e un dottorato in Architettura e Urbanistica all’Università Iuav di Venezia. Attualmente è Professoressa presso l’École spéciale d’architecture di Parigi, contribuendo con la sua esperienza come membro del laboratorio di ricerca CNRS “Environnement, ville, société“. È anche Delegata UNESCO presso l’EDUCOM (Education and Research Commission) dell’Unione Internazionale degli Architetti (UIA).

Jana Revedin, che ha fondato il suo studio di architettura a Venezia nel 1996, ha un ricco background accademico, avendo insegnato all’Università Iuav di Venezia e alle Università di Umea e Karlskrona in Svezia. Nel 2006 ha fondato il Global Award for Sustainable Architecture™, promuovendo una piattaforma globale collettiva di scambio e sperimentazione scientifica e professionale. Al centro della sua visione c’è la teoria del “radical design”, che sostiene la trasformazione collettiva della città contemporanea attraverso una morfologia di “open work” con dei processi di partecipazione interdisciplinari. Come riconoscimento del suo contributo, Jana Revedin ha ricevuto il Chevalier des Arts et des Lettres nel 2014 e la Médaille de la Prospective dall’Académie d’Architecture nel 2017. È stata nominata membro dell’Académie d’Architecture nel 2022.

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News