8 consigli per un trasloco fai da te perfetto

Quando impari a fare un trasloco tutto rimane dentro una scatola, impari a pesare quanto hai dato, a chi e se è servito. Impari che tutto gli errori erano inevitabili, le soluzioni tardive e che ogni fine ha sempre un unico disegno.

Hai mai immaginato come potrebbe essere la casa dei tuoi sogni e come fare il trasloco in questa nuova abitazione?

Tutti almeno una volta nella vita abbiamo sognato la casa dei nostri sogni. Il desiderio di vivere in una villa, in un appartamento, in un loft o in un residence è comune a tanti abitanti. Fantasticare sulla casa dei nostri sogni e immaginare un habitat che faccia al caso nostro è un desiderio che prima o poi si trasforma quanto meno in realtà.

Secondo l’Osservatorio sulla Casa gli abitanti italiani cambiano casa in media ogni 14 anni: questo significa che siamo soliti cambiare casa e, dunque, affrontare “il grande giorno”, quello del trasloco, dove abbandoniamo l’ultima abitazione nella quale abbiamo vissuto chissà quanti momenti importanti della nostra vita. Traslocare ha mille sfaccettature: può essere tanto eccitante, quanto nostalgico; dipende dai casi, è vero, ma una cosa è certa: comporta delle difficoltà che vanno affrontate e che vi aiutiamo ad alleggerirvi con secondo appuntamento sui consigli per un trasloco fai da te perfetto (il primo articolo lo trovate in basso).

1. Goditi l’ultima sera nell’ormai ex casa

Stanze semi-vuote, solo scatole ovunque. Approfitta della situazione insolita per ritrovare il gusto delle cose semplici e ricordare tutti i momenti vissuti tra quelle mura. Luce soffusa, cuscini sul pavimento, ordina una pizza e siediti con un buon bicchiere di vino. 
Se siete una coppia, un po’ di musica e una candela possono rendere la situazione romantica. Invece, con i bambini tutto si può trasformare in un
gioco divertente.

2. Progetta e pianifica ogni fase del trasloco creando un calendario

Crea una tabella di marcia. Progetta ogni singolo passaggio e fai un calendario. Riporta tutte le fasi stabilendo un ordine e la tempistica.

3. Butta o dona le cose che non usi più o di cui non hai realmente bisogno

Elimina il superfluo. Il trasloco è un’opportunità per sbarazzarti di tutto ciò che non usi, che non vuoi più o di cui non hai bisogno. I vantaggi sono diversi: non paghi per spostare cose inutili, non sprechi spazio prezioso nelle scatole e riduci il caos. Puoi approfittarne per liberarti anche di oggetti legati a situazioni o ricordi spiacevoli, non cedere alla nostalgia e archiviali prima del nuovo inizio. Casa nuova, vita nuova!

4. Metti da parte l’occorrente per il primo giorno nella casa nuova

Prepara l’essenziale per le ore successive al trasloco e non confonderlo con le altre scatole. In casa delimita un’area destinata alle cose che viaggeranno con te e non sul mezzo del traslocatore: il bagaglio per la prima notte, giacche, cibo, anche per eventuali animali domestici, piatti e ciotole monouso, e qualsiasi altra cosa può servirti appena arrivato nella casa nuova.

consigli per un trasloco fai da te perfetto

Di Africa Studio – Shutterstock

5. Non aspettare l’ultimo giorno per affrontare il trasloco

Non rimandare i preparativi al giorno del trasloco. Traslocare è stressante ma i preparativi dell’ultimo minuto sono anche peggio. La pressione del tempo che scorre ti impedirà di seguire uno schema preciso! La cosa migliore è iniziare settimane prima della data stabilita. Ok, vivrai un po’ nel caos ma ci guadagnerai in salute psichica.

6. Scegli con quale ordine imballare

Organizza l’imballaggio. L’imballaggio è la fase più delicata di un trasloco. Puoi decidere se farlo da te o lasciare questo compito al traslocatore. L’importante, in ogni caso, è organizzarsi. Scegli cosa vuoi portare nella casa nuova e l’ordine con cui svuotare le stanze.

7. Procurati le scatole con un occhio all’ambiente

Cerca le scatole e risparmia con il riuso. Prima di comprare scatoloni di cartone nuovi, contribuendo ad aumentare i rifiuti, chiedi quelli rimasti nei magazzini di negozi e supermercati. Il consumo eccessivo di carta è un danno per l’ambiente, proteggilo salvando il portafoglio! 
Se lasci il compito dell’imballaggio al traslocatore porterà lui il materiale necessario.

consigli per un trasloco fai da te perfetto

Di Lordn – Shutterstock

8. Ottimizza gli spazi della nuova casa:

  • Scegli mensole multifunzionali

Sfrutta gli spazi grazie alle mensole multifunzionali: da quelle con i ganci per appendere abiti, accessori o chiavi, a quelle magnetiche o contenitrici. Con la mensola giusta, in un monolocale potrebbe starci persino una bici, senza ingombrare!

  •  I gradini delle scale potrebbero diventare cassetti

Ricava spazio dai gradini della scala. Valuta con un architetto la possibilità di trasformarli in cassetti/contenitori o in una libreria.

  • Sfrutta il sottoscala come libreria, scarpiera o ripostiglio

Il sottoscala ha un grande potenziale: libera l’immaginazione.
Case sempre più piccole? Inventa lo spazio utilizzando ogni centimetro del sottoscala, può essere trasformato in libreria, armadio (chiuso o a vista), scarpiera, ripostiglio, zona studio, zona TV e, perché no, in una cantina per il vino o nella cuccia del tuo animale domestico.

  • I mobili a scomparsa

Dal letto al tavolino, soprattutto se stai traslocando in un monolocale, i mobili a scomparsa sono una soluzione da prendere in considerazione. I modelli sono tanti e alcuni così belli da essere veri e propri oggetti di design.

  • Letto contenitore e non solo

Letto contenitore o letto libreria?
Per ricavare spazio in camera puoi scegliere un letto contenitore, denominato sommier, che può ovviare al problema di dove riporre coperte e biancheria. Altri modelli, invece, sono studiati per ottenere dalla base cassetti o mensole per libri e oggetti.

Le esigenze che emergono durante un trasloco sono davvero numerose; spesso ci troviamo davanti a problematiche che non ci aspettavamo di dover affrontare. In questo articolo abbiamo provato a darvi qualche dritta, ma continuate a seguire i nostri appuntamenti sui consigli per affrontare un trasloco fai da te perfetto (o quasi).

 

Trasloco? Mai stato cosi semplice grazie a queste soluzioni

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by