Viaggiare sicuri: cose da sapere prima di partire per un viaggio

Consigli utili per viaggiare in sicurezza da soli o in compagnia

Ogni turista dovrebbe sapere che prima di partire per qualunque viaggio ha l’obbligo di  informarsi sul paese o i paesi di destinazione, le eventuali assicurazioni e utilzzare alcuni servizi messi a disposizione dal  nostro Ministero degli affari esteri, per trascorrere una bella vacanza e non avere spiacevoli imprevisti.

1) prima di partire consultate sempre il sito della Farnesina viaggiaresicuri.itSi tratta di un punto di partenza fondamentale per informarsi sul viaggio che  stiamo intraprendendo, soprattutto quando le nostre mete sono extra-europee.

Si tratta di usare il  buon senso: non avrebbe senso mettere in pericolo la nostra o l’altrui salute, scegliendo zone pericolose senza essere preparati.

Consultare il sito della Farnesina è dunque fondamentale per viaggiare sicuri nel mondo.

Ogni  paese del mondo ha una sua scheda sul portale con:

  • informazioni generali sui documenti necessari per entrare nel paese, come ad esempio visti di ingresso, formalità valutarie e doganali e  come comportarsi se si viaggia con minori a seguito;
  • indicazioni generali sulla sicurezza e sui comportamenti da tenere ed evitare quando si visita il paese;
  • normative particolari vigenti nel Paese in questione con l’indicazione delle aree di particolare cautela;
  • descrizioni sulla situazione sanitaria del paese;
  • informazioni sulla mobilità, sui mezzi di trasporto e sulla tipologia di patente necessaria per mettersi alla guida.

Il sito del Ministero degli Esteri viaggiaresicuri.it è costantemente aggiornato con avvisi particolari, mostra la lista dei paesi a rischio e contiene una sezione dedicata a documenti da scaricare che possono essere utili prima e durante il viaggio.

2) Quando avete scelto la destinazione, comunicatela sul sito della Farnesina www.dovesiamonelmondo.it attraverso la procedura che permette di registrare il viaggio.

3) Non dimenticare di acquistare un’assicurazione viaggio, specialmente se il  tuo viaggio è diretto a un paese extraeuropeo. La polizza viaggio non è  solo importante per coprire eventuali furti o  smarrimento di bagagli,  ma soprattutto per coprire l’assistenza sanitaria. Un ultimo consiglio: stipulare una assicurazione che copra  tutti  gli infortuni nel paese di arrivo. Alcune assicuraioni non sono così complete. Verificare di caso in caso.

4) Controllate sempre le vaccinazioni obbligatorie ma anche quelle consigliate.  In alcuni  paesi , infatti, ci può essere il rischio di contrarre diverse patalogie. È sempre meglio consultare il sito del ministero della salute prima di partire.

5) Non aspettate di arrivare a pochi giorni della partenza prima di accorgervi di avere passaporto o la carta di identità scaduta o non valida. Controllate quali sono i documenti necessari prima della partenza e farne  una copia da tenere in un posto diverso rispetto ai documenti originali. Per  informazioni sui documenti necessari per il  viaggio potete consultare il sito della polizia di stato.

Viaggiare sicuri: siti utili

Oltre ai siti  viaggiaresicuri.it e dovesiamonelmondo.it già citati nell’articolo, vi consigliamo:

www.yor.it: il sito di riferimento per quanto riguarda visti su passaporto, legalizzazione documenti per esportazioni, consegna e ritiro documenti e passaporti legalizzati.

www.meteo.it: per avere tutte le informazioni sulle condizioni meteo del Paese che visiterete e preparare la giusta valigia.

www.oanda.it: sito per convertire le valute.

In copertina, Credits Photo: GaudiLab – Shutterstok

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Le nazioni più a rischio si trovano principalmente in Medio Oriente e in Africa e sono attraversate da guerre e disordini sociali. L’elenco completo oltre che sul  sito della Farnesina si può consultare su www.travelriskmap.com
  • Un utile vademecum di  viaggio da portare con  se e da leggere prima  di partire è presente alla pagina  www.viaggiaresicuri.it/documenti/vademecum.pdf

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post
Written by

Iscritto all’ordine dei giornalisti del Piemonte, inizia la sua attività come Web Specialist nel 1996 presso il Politecnico di Torino, durante il quale svolge le sue prime docenze alla Facoltà di Architettura, all’Università di Torino e all’Università Statale di Milano su materie legate alla comunicazione digitale e alla progettazione CAD architettonica. È direttore responsabile di habitante.it, content farm digitale che si occupa di marketing e comunicazione, nata da un progetto ideato per supportare l’Osservatorio sulla Casa di Leroy Merlin Italia e sviluppato insieme a Unione Nazionale Consumatori.