Soldi per viaggiare: 6 consigli per risparmiare

Non esiste un momento giusto per partire, dovunque siamo e in qualunque momento dell’anno vogliamo partire. Se ciò che ti ferma sono i soldi per viaggiare, ecco 6 consigli per risparmiare.

Risparmiare soldi per viaggiare

La maggior parte delle volte che incontriamo persone che viaggiano per il mondo spesso commentiamo: “Se avessi i soldi viaggerei”. È proprio questo lo scudo dietro il quale ci nascondiamo dopo una superficiale riflessione rispetto alle spese quotidiane che sosteniamo.

Pensate davvero che solo chi ha tanti soldi possa viaggiare? Assolutamente no!

Non stiamo parlando di travel-blogger o travel-influencer che viaggiano per lavoro: i loro spostamenti vengono rimborsati o retribuiti a fini commerciali o di promozione territoriale.

Viaggiare è una questione di priorità

Partiamo quindi dal presupposto che l’assenza di denaro per organizzare le ferie estive non è il problema su cui focalizzarsi: viaggiare è una questione di priorità e non di soldi. Che peso diamo nella nostra vita al desiderio di viaggiare? A che posto della scala delle priorità c’è la voce “viaggiare”?

Ecco che, individuato il punto di partenza, troveremo i soldi per viaggiare.

Come trovare soldi per viaggiare?

Shutterstock – Alena Ozerova

 

Habitante viaggiatore propone tante mete che spaziano da piccoli borghi a luoghi unici dall’altra parte del mondo. Ogni abitante sa cosa desidera esplorare nel mondo per poter arricchire il proprio bagaglio di vita, deve solo organizzarsi per risparmiare soldi per viaggiare.

Abbiamo individuato 6 consigli pratici che ti aiuteranno a mettere da parte il denaro giusto per le tue vacanze.

1.Evitare pasti fuori casa

Nella vita di tutti i giorni, specie per i pendolari o gli abitanti di grandi città, capita che per lavoro o studio rimaniamo a mangiare fuori casa. Questo spesso comporta il mangiare male, con cibo precotto o che troviamo al momento purchè sia veloce e pratico. Niente di più sbagliato per la nostra salute e per le nostre tasche! La scelta più opportuna è quella di preparare i pasti a casa e portarseli dietro. Una scelta che ci permetterà di risparmiare soldi per viaggiare e di mangiare più sano.

2.Smettere di fumare

“Sono 11,7 milioni i fumatori in Italia e rappresentano il 22,3% della popolazione (22,0% nel 2016). Diminuiscono gli uomini tabagisti: 6 milioni rispetto ai 6,9 milioni del 2016 e ma aumentano le donne che da 4,6 milioni del 2016 salgono a 5,7 milioni.” spiega Doxa nella sua ultima ricerca in Italia. Tralasciando gli aspetti della salute, altrettanto importanti, ci soffermiamo sull’aspetto legato alla spesa: fumare è un vizio davvero costoso. Facendo due semplici calcoli ci rendiamo conto che in un anno un fumatore medio che consuma 10 sigarette al giorno, spenderà più di 800,00€ per mantenere questo vizio. Eliminare, o quanto meno ridurre, il consumo delle sigarette è un ottimo modo per risparmiare soldi per viaggiare.

3.Spostarsi a piedi o in bicicletta

Un altro “vizio” a cui molti italiani sono abituati è l’uso dell’auto privata. Una mandria di automobili scorrazza per le strade delle nostre città, rallentando i tempi di spostamento, aumentando il costo del trasporto e inquinando l’ambiente. Un metodo per risparmiare è non usare mezzi di trasporto se non una bicicletta. Muoversi a piedi ha anche il vantaggio di ridurre lo stress e, in qualche caso, a risparmiare anche l’abbonamento in palestra per tenersi in forma. Questa scelta più salutare e, sicuramente, più ecologica, ci permette di mettere da parte soldi per viaggiare verso le mete dei nostri sogni.

 

4.Comprare meno vestiti

Gli italiani sono amanti della moda: grandi stilisti nella storia hanno natali in questa Penisola e hanno portato gli italiani ad appassionarsi e, in un certo qual modo, ad abituarsi a standard più elevati rispetto al resto del mondo. Questo comporta il desiderio per il “vestire bene”, per favorire un aspetto non solo estetico, ma anche sociale. Nell’ottica del riordino delle priorità, dove si colloca la voglia di viaggiare? Se questa è al di sopra della moda, dobbiamo assolutamente ridurre le spese per i vestiti! Talvolta ci sono scarpe o borse che costano quanto un intero viaggio in una capitale europea. Capiamo bene, quindi, che viaggiare è una questione di priorità e non di soldi. Possiamo risparmiare soldi per viaggiare spendendo meno per i vestiti.

 

5. Risparmiare soldi per viaggiare con un’App

Shutterstock – Twinsterphoto

 

Strano ma vero: la tecnologia a volte riserve grandi sorprese! Molto spesso non riusciamo a tenere conto delle nostre spese mensili tramite agende o una cartella excel che segna tutte le uscite. Ecco che è possibile abituarsi all’uso delle App su smartphone che ci permettono di selezionare tutte le nostre spese quotidiane: a fine settimana, o a fine mese, l’App ci farà un rendiconto di queste cifre e saremo in grado di capire dove poter spendere meno.

6. Rinunciare a ciò che è superfluo vendendolo

Fare decluttering per la nostra casa e nella nostra vita è importante per sentirci meglio. Periodicamente bisogna fare pulizia di tutto ciò che è superfluo. Per i più scettici il consiglio è di prendersi del tempo e osservare con distacco gli oggetti che lo circondano: troverete sicuramente qualcosa di superfluo. Ecco che è possibile risparmiare soldi per viaggiare: vendi gli oggetti che non ti servono. Talvolta abbiamo dei piccoli tesori accanto a noi che non usiamo e sottovalutiamo. Potrebbero riservare ottimi guadagni! Il pensiero da tenere bene a mente è che gli oggetti sono solo “oggetti”, ma un viaggio regala emozioni, ricordi ed esperienze che porteremo sempre con noi. Viaggiare è un’esperienza che non ha prezzo.

Immagine in evidenza: Shutterstock – Yulia von Eisenstein

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

SE TI È PIACIUTO L’ARTICOLO  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Esperta in architettura e comunicazione