I più bei Mercatini di Natale da visitare all’estero

Se siete alla ricerca dei più bei mercatini di Natale da visitare, questo è il posto giusto: un’esperienza da vivere ogni anno perché risveglia il lato più tenero e gioioso di ciascuno.

Sempre più numerosi gli appuntamenti in tutto il mondo: i mercatini di Natale sono diventati una vera e propria meta di viaggio. Ogni mercatino di Natale ha sue proprie caratteristiche: prodotti enogastronomici, oggetti di artigianato e uno spirito che rispecchia l’anima degli abitanti del posto. Una passeggiata tra le bancarelle di un mercatino natalizio rende felici grandi e piccini. L’atmosfera che si respira è incantevole. Il profumo di cannella e torroncini, della cioccolata calda, del vin brûlé, le magiche canzoncine di Natale e ancora elfi, ghirlande, angioletti, stelle di Natale: questi i classici elementi di un mercatino natalizio.

Ecco alcuni tra i più bei mercatini di Natale da visitare all’estero

Dresdner Striezelmarkt – Dresda, Germania

Lo Striezelmarkt di Dresda è il mercatino di Natale più antico della Germania. Con oltre 250 stand offre i gingilli più disparati, dagli schiaccianoci alle decorazioni in legno, dalle candele artigianali alle ghirlande ed elfi di ogni dimensione e materiale. Lo Striezelmarkt accoglie un grande spazio con teatro dei burattini, giostra e trenino dedicato interamente ai più piccoli. Il nome del mercatino deriva dal termine Strüzel o Stroczel, una gustosissima torta alla frutta tipica del posto. Oltre alle leccornie e dolci di ogni genere, come vin brulé e pan di zenzero ricoperto di cioccolato, una specialità locale assolutamente da gustare è il Dresden Rahmklecks, un pane appena sfornato farcito al formaggio.

Dresdner Striezelmarkt - Dresda, Germania

shutterstock By Milkovasa

Plaisirs d’Hiver – Bruxelles, Belgio

Il mercatino di Natale Plaisirs d’Hiver rende magico il centro storico di Bruxelles durante tutto il periodo natalizio. Chalet in legno, piste di pattinaggio su ghiaccio, cioccolata calda, vin brulé, tartiflette, gaufre e altre delizie: questi gli elementi di uno dei mercatini di Natale più belli al mondo. Qui è possibile trovare candele, giocattoli, pelletteria e naturalmente un’infinità di decorazioni natalizie artigianali. E ancora una meravigliosa ruota panoramica, la giostra a vapore e gli scivoli giganti attirano grandi e piccini.

Plaisirs d’Hiver - Bruxelles, Belgio

shutterstock By MarinaD_37

Christkindlmarkt – Salisburgo, Austria

Il mercatino di Natale di Salisburgo è ubicato nella splendida piazza Residenzplatz, accanto ad una magnifica chiesa imponente, sullo sfondo di un castello medievale in cima ad una collina. Christkindlmarkt accoglie 95 stand in cui è possibile trovare di tutto: dai fiori ai tessuti, dai giocattoli agli oggetti artigianali alle decorazioni natalizie di ogni genere. Qui è possibile trovare un’area esclusivamente dedicata alla gastronomia in cui poter gustare le tipiche gebrannten Mandeln (mandorle tostate), il Glühwein (vin brulé), le castagne arrosto, le Bratapfel (mele cotte) e i cuori di pan di zenzero.

Plaisirs d’Hiver - Bruxelles, Belgio

shutterstock By Calin Stan

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu? 

  • La nascita dei mercatini di Natale sembra abbia avuto origine attorno al 1400 nei territori compresi tra la Germania e l’Alsazia.
  • Il primo mercatino della storia ha avuto luogo a Dresda il lunedì precedente il Natale dell’anno 1434. Gli artigiani del posto si diedero appuntamento per esporre le loro opere che richiamavano la natività e l’avvento.
  • I primi mercatini di Natale si concludevano il 24 dicembre. In seguito al grande successo commerciale, alcuni di essi sono stati prolungati fino al 1 o 6 gennaio. In alcune località, come per esempio a Vienna, è nata la differenziazione tra Mercatino dell’Avvento(che si conclude il 24 dicembre) e Mercatino di Capodanno (che si protrae fino a gennaio).

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web