Glamping: vacanze estive in tenda ma con stile

Eccoci giunti nel mese più caldo dell’anno, che ci ricorda quanto è importante staccare dalla routine lavorativa. Avete mai pensato al glamping? Vediamo di cosa si tratta e come organizzare le vacanze estive in tenda in modo ecologico e con stile.

Cos’è il Glamping?

Shutterstock – Moise Sebastian

Questa parola nasce dalla fusione di “Camping” e “Glamour”: si tratta dell’ultima tendenza in fatto di vacanze ecologiche e a contatto con la natura. Unisce la voglia di vivere le giornate di relax all’aria aperta ma con un certo stile, appunto glamour.

Una tendenza proveniente dal Nord-Europa e dall’America, in cui i viaggiatori non vogliono rinunciare al contatto con la natura, né al comfort alberghiero. Questo tipo di vacanza inizia a diffondersi anche in Italia, valorizzando così molte aree interne della nostra penisola.

Quali sono i vantaggi del Glamping?

Shutterstock – Moise Sebastian

Una location di vacanza che viene incontro alle esigenze di diverse categorie di viaggiatori: amanti della natura e dell’avventura che cercano vacanze in campeggio; chi è abituato ai comfort alberghieri ma vorrebbe provare un’esperienza wild; e, in ultimo, chi è amante del bello e ha voglia di staccare da tutto, immergendosi nella natura, purchè sia tutto glamour. Si tratta di una tenda certamente, ma comoda come una casa!

Il glamping ci permette di vivere l’esperienza nella casa immersa nella natura che non abbiamo mai avuto.

Come si svolge il glamping?

Shutterstock – Maria Nelasova

Ci si reca nelle strutture attrezzate per garantire questo servizio e ci mettono a disposizione un’area completa. Qui troveremo l’alloggio in una confortevole tenda e lo spazio intorno per godere della privacy e della tranquillità che desideriamo per la nostra vacanza. Si tratta, come abbiamo detto, di tende organizzate come una vera e propria casa all’interno. L’arredo e gli accessori ricordano molto il living che viviamo ogni giorno: tanti morbidi cuscini e materassi per garantire un’atmosfera rilassante. Non mancheranno dettagli di design, un bagno privato e la possibilità di uno spazio dove cucinare, nonché una veranda. Spazi che non immaginiamo se pensiamo alla classica tenda spartana da campeggio.

La rivoluzione del Glamping in Italia

Shutterstock – Moise Sebastian3

Una tendenza davvero interessante se pensiamo a quante aree interne meravigliose abbiamo lungo l’Appennino. Molte le strutture eco-friendly che si stanno attrezzando in Italia per offrire il servizio di glamping ai viaggiatori di domani.

Troviamo le più disparate soluzioni vacanza: luoghi adatti alle famiglie con servizi esterni e superfici diversificate per permettere ai più piccoli di giocare in sicurezza; luoghi perfetti per le coppie, con panorami romantici visti dalla tenda, oppure aree naturali che permettono una vista sulle varietà di alberi e piante in genere. Un modo, questo, per avvicinare le persone alla cultura del proprio Paese attraverso la conoscenza della biodiversità.

Il Glamping per dormire sotto le stelle

Shutterstock – Jericho Law

Ebbene sì: alcune tipologie di tende sono organizzate per farci ammirare le stelle. Una soluzione glamping davvero affascinante e, soprattutto per le coppie, molto romantica. Alcune tende sono totalmente trasparenti per godere di ogni prospettiva possibile dall’alba al tramonto il panorama a disposizione: mare, montagna o lago, si tratta di un’immersione totale nella natura.

Questa interessante soluzione vacanza ci permette di personalizzare l’esperienza in base alle nostre esigenze.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Esistono sistemazioni glamping di super lusso. È l’esempio dell’Opera Camper: una suite privata lussuosa sulle due ruote. Trainabile con qualsiasi macchina, il carrello diventa in poche mosse una tenda di lusso con cucina, bagno e doccia esterna. Accessori e comfort di ogni tipo, come letti regolabili elettronicamente, caldaia, frigorifero, illuminazione a LED.
  • Un altro esempio è la tenda di lusso Lotus Belle Outback: si tratta di tende lodge con tetto a punta per offrire un’efficace ventilazione. Si possono scegliere di diverse dimensioni, in qelle più grandi si può addirittura organizzare una festa per tante persone. Il costo varia da 1.500 euro a 2.200 euro circa.
  • Toscana e Veneto sono le prime regioni che hanno colto subito il trend del glamping, offrendo soluzioni dai prezzi più accessibili, nonostante i comfort presenti.

 

Credits immagine in evidenza: Shutterstock – Moise Sebastian

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Esperta in architettura e comunicazione. Consulente digitale e Instagram Strategist.