Estate 2021: come sarà? Quali restrizioni aspettarsi?

Sono milioni gli italiani che si domandano come sarà l’estate 2021 che presto ci aspetta. Osserviamo le idee e le speranze, utili per ripartire.

Cottagecore: natura, pace e semplicità come risposta al Covid

Come sarà l’estate 2021?

L’Italia sta ripartendo proprio in questi giorni, i colori cambiano e si riacquisiscono piccole libertà. Si va incontro ai mesi estivi e tantissimi cittadini vorrebbero sapere cosa ci attenderà.

Secondo molti la ripartenza procederà con linee guida simili a quelle dell’anno passato, ma tutto è ancora da definire.

Dunque, l’estate 2021 si avvicina ma i dubbi continuano, così come la speranza di un miglioramento. Solo grazie a quest’ultimo, infatti, sarebbero possibili l’apertura di impianti sportivi, piscine e stabilimenti balneari.

Ad oggi, la data fissata per l’apertura dei contesti appena elencati è fissata al 15 maggio, proseguendo, poi, con la ripartenza di palestre, ristoranti al chiuso, fiere, terme e parchi tematici.

Estate 2021 - covid19

Estate 2021: come sarà? Quali restrizioni aspettarsi? – Immagine di Unsplash di raphael biscaldi

Distanziamento, mascherine e coprifuoco

Un altro argomento molto discusso in questi giorni è quello del coprifuoco. Sono molti i contrari e si spera che con l’avvicinarsi dei mesi più caldi dell’anno, venga abolito.

Al momento si pensa solo ad uno spostamento delle lancette, che passerebbero dal segnare le ore 22.00 alle 23.00. Il mantenimento di questi orari, soprattutto d’estate, quando la vita si fa più notturna, causerebbe grosse difficoltà ai gestori di ristoranti e bar.

Oltre alla forte speranza di tornare a vivere senza orari, gli italiani si augurano di poter respirare un po’ d’aria estiva, potendo evitare la mascherina nei luoghi all’aperto.

Ciò che ci si aspetta da questa estate che verrà, quindi, è poter tornare a godersi le piccole libertà, nel rispetto delle regole, magari senza mascherina nei luoghi aperti, tranne in caso di assembramento. Grazie all’aiuto di tutti e al rispetto sarà possibile non tornare indietro, portando il nostro Paese alla rinascita.

Con la collaborazione e la campagna vaccinale le mascherine potranno diventare un lontano ricordo e saremo pronti a riprendere in mano la cara vecchia vita.

Come cambia il modo di abitare con il COVID 19: gestire a casa una diagnosi di COVID, quando “allarmarsi” e quando no. Intervista al dott. Davide Gottardello

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo. E tu?

  • Nel 2020, a causa della pandemia, il 93% degli italiani ha trascorso l’estate all’interno del Paese. Di questi, il 54% si è recato in località di mare.
  • Nel 2020 il 61% degli italiani non ha rinunciato alle vacanze estive.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione