Ecco la classifica ufficiale dei Paesi più longevi al mondo

Quali sono i Paesi più longevi al mondo e in Europa? Ecco la classifica ufficiale 

Se la vita di un Paese è più attenta alla salute, rispettosa dell’ambiente, sostenibile, è più probabile che i suoi abitanti vivano più a lungo. Non solo l’alimentazione sana, ma anche l’attitudine allo sport, l’accesso a servizi e cure mediche sono le basi per una vita più lunga. Dunque, quali sono i Paesi più longevi al mondo?

Ecco i dati della Global Competitiveness Survey, un rapporto del World Economic Forum che considera non solo lo stato delle economie mondiali, ma anche la salute e la durata media della vita dei rispettivi abitanti. I dati sono stati incrociati con quelli dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OECD) per capire i motivi della longevità di ciascuna nazione

Quali sono i Paesi dove si vive più a lungo nel mondo? La classifica

  1. Hong Kong
  2. Giappone
  3. Italia
  4. Islanda
  5. Svizzera
  6. Francia
  7. Spagna
  8. Singapore
  9. Australia
  10. Israele
  11. Svezia
  12. Regno Unito
  13. Norvegia
  14. Lussemburgo
  15. Corea del Sud

Quanto si vive nei Paesi più longevi? Perché in questi Paesi si vive più a lungo?

Al primo posto troviamo Hong Kong, dove l’età media degli abitanti è  di 83,5 ANNI. La tradizione di cuocere gli alimenti al vapore e consumare molto tè, insieme all’abitudine cantonese di praticare il Tai Chi, sarebbero alla base del primato del paese, al primo posto nella classifica dei più longevi.

Al secondo posto il Giappone, dove gli abitanti vivono in media  83,1 ANNI. Grazie alla dieta sana, i giapponesi hanno dominato questa classifica fino a tre anni fa, quando, tristemente, sono scivolati in seconda posizione per il crescente numero di suicidi nella popolazione femminile. Nella foto, il centometrista 105enne Hidekichi Miyazaki, in una posa da “Bolt”.

Ve lo aspettavate? L’Italia si piazza sul podio, al terzo posto: in media gli abitanti italiani vivono 82,9 ANNI. Il nostro paese si trova al terzo posto (a pari merito con l’Islanda) per aspettativa di vita. Secondo la prestigiosa rivista Lancet, questo risultato è dovuto al fatto che, rispetto ad altri paesi, la maggior parte della popolazione ha accesso a cibo sano e fresco, indipendentemente dal reddito.

In ordine, a partire dai più longevi, ecco l’età media degli abitanti nei Paesi dove si vive più a lungo

  1. Hong Kong – 83,5 anni
  2. Giappone – 83.1 anni
  3. Italia – 82,9 anni
  4. Islanda – 82, 9 anni
  5. Svizzera – 82, 7 anni
  6. Francia – 82, 6 anni
  7. Spagna – 82, 4 anni 
  8. Singapore – 82, 1 anni
  9. Australia – 82, 1 anni
  10. Israele – 81,7 anni
  11. Svezia – 81, 7 anni
  12. Regno Unito – 81, 5 anni
  13. Norvegia – 81, 5 anni
  14. Lussemburgo – 81, 4 anni
  15. Corea del Sud – 81, 4 anni

Cosa si intende per “aspettativa di vita”? Leggi l’articolo qui per scoprire di più su questo argomento.

Aspettativa di vita: quanto vivono gli abitanti italiani in media?

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Nel mondo il valore medio è di 71,5 anni (68 anni e 4 mesi per i maschi e 72 anni e 8 mesi per le femmine) 
  • Secondo i dati del 2015 del World Health Organization, le donne vivono mediamente più degli uomini in tutti i paesi del mondo eccetto nel Mali e nello Swaziland
  • Vengono effettuati degli studi anche sull’aspettativa di vita dei cani, che è in media di 10-13 anni

SE TI È PIACIUTO L’ARTICOLO  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti nel mondo continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by