Desideri conoscere le bellezze del Vietnam o devi spostarti per motivi di lavoro? Richiedere il visto non è mai stato così semplice!

Se desideri visitare il Vietnam o devi spostarti per motivi di lavoro, ma non sai come richiedere il visto, sei nel posto giusto. Scopri come richiedere il visto on line con visti.it e conosci le bellezze e la storia di un Paese tra i più affascinanti del pianeta.

Come e quando richiedere il visto Vietnam online

La procedura di richiesta del visto Vietnam si svolge interamente online, mediante il modulo di richiesta digitale e può essere avanzata una settimana prima della partenza.

Per il visto elettronico (non per i visti all’arrivo né per quelli adesivi) è possibile presentare la richiesta online tramite un modulo specifico sul sito visti.it. La richiesta per il visto Vietnam elettronico è semplice e veloce: basta inserire i recapiti personali, le informazioni di viaggio e i dati del passaporto. Il visto elettronico garantisce l’entrata in Vietnam. Non occorre recarsi all’ambasciata, non è necessario pagare la tassa di bollo all’arrivo nel Paese.

Dopo la compilazione del modulo di richiesta del visto Vietnam verranno verificati i dati e scelto il metodo di pagamento desiderato. Verrà caricata una scansione del passaporto e della fototessera e, in poco tempo, si potrà ricevere il visto Vietnam tramite mail dopo che la richiesta verrà approvata dal Dipartimento per l’Immigrazione.

visto Vietnam online

Golden Bridge – shutterstock 1343264873 Di Hien Phung Thu

Vietnam: una meta turistica fra le più affascinanti del pianeta

Per conoscere le bellezze del Vietnam ma anche la sua ricca storia, bisogna scavare nel passato di questo Paese e scovarne le radici. Negli anni, la nazione vietnamita ha tratto impulso dal contatto con le nazioni straniere per un concreto processo di sviluppo a differenza della staticità di altri Paesi della zona. Cultura, arte e letteratura avvolgono il Vietnam rendendolo un Paese da conoscere, un Paradiso del turismo, uno scrigno da scoprire, una meta turistica fra le più affascinanti del pianeta e nuovo Eldorado dell’economia per gli investitori occidentali.

Un Paese emergente su diversi fronti

Il Vietnam è oggi lontano dalle immagini della ricostruzione post bellica. Oggi il Vietnam è uno dei più interessanti Paesi del Sud-est asiatico. Oggi il Paese gode di una prospera economia: l’esportazione di beni e servizi è molto cresciuta negli anni. Circa dieci anni fa il Vietnam è stato ammesso all’Organizzazione Mondiale del Commercio.

La geografia dello stato vietnamita

Il territorio vietnamita è piuttosto vario, caratterizzato da catene montuose nel nord-ovest e nel centro-sud, da zone collinari e pianeggianti lungo le coste e nelle vicinanze delle foci a delta del Fiume Rosso a nord e del Mekong a sud. Il Paese presenta un gran numero di corsi d’acqua con carattere stagionale. Il Fiume Rosso e del Mekong sono fondamentali per l’agricoltura.

La conformazione del territorio è piuttosto allungata, per questo lo sviluppo costiero è di ben 3.450 chilometri, escludendo le isole Phu Quoc, Cai Bau e Cat Ba situate nella Baia di Halong, che conta circa 3.000 isole.

Il clima del Vietnam è di tipo tropicale ed influenzato dai monsoni portatori di forti piogge e nubifragi, in particolare nel nord del Paese. tuttavia, il Vietnam è un Paese molto esteso e il clima può variare di molto a seconda del luogo e della stagione, per questa ragione è possibile visitare il Vietnam in ogni stagione.

La città più conosciuta dal punto di vista storico è Ho Chi Minh City, un tempo chiamata Saigon. La capitale è Hanoi, una città situata al nord del Paese. Il Vietnam confina con la Cina (per un tratto breve), il Laos e la Cambogia.

Richiedere il visto on line per andare in Vietnam

Halong Bay, Vietnam – shutterstock 1218765286 Di Nguyen Quang Ngoc Tonkin

Ma quali sono le attrazioni turistiche più note del Vietnam?

Le attrazioni turistiche più famose del Vietnam sono la baia di Ha Long, Hoi An e Sapa.

Hanoi, la capitale del Paese, conta circa otto milioni di abitanti. Si tratta di una città dai diversi stili architettonici: cattedrali secondo l’architettura europea, templi in stile cinese, edifici in tipico stile comunista. Da Hanoi è possibile partire alla scoperta delle terrazze di riso di Sapa e delle formazioni rocciose calcaree della baia di Ha Long.

Phong Nha Ke Bang è un parco nazionale che offre panorami mozzafiato e tantissime attività per i turisti più avventurosi: giri in mountain bike, speleologia, ziplining e tanto altro.

Hué è una città imperiale, un tempo capitale. Il posto perfetto per i turisti più interessati alla cultura e alla storia, soprattutto per la sua cittadella che sembra provenga da un mondo diverso.

Nang è l’esempio perfetto di un’economia in crescita: in pochi decenni il villaggio di pescatori in riva al mare si è trasformato in una grande città. Oltre all’architettura moderna, qui si trovano numerosi resort di lusso.

Hoi An è una piccola città, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO per la combinazione unica di architettura, storia e una bellissima spiaggia.

Il Vietnam è questo e molto altro ancora. Scopri altre curiosità, luoghi da visitare e piatti tipici.

Richiedi il visto Vietnam e parti per il tuo viaggio!

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu? 

  • La moneta nazionale del Vietnam è il Dong. Un euro vale circa ventisettemila Dong.
  • Il Vietnam appartiene al fuso orario UTC +7 (6 ore più tardi rispetto all’Italia). Questo non per l’ora legale, visto che il Vietnam non ha l’ora legale; in estate, la differenza di fuso orario è quindi di sole 5 ore.
  • Per partire con il visto elettronico Vietnam, è necessario stampare due copie di ogni visto e portarle con sé. Durante il viaggio, bisogna custodire il visto nel bagaglio a mano.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Designer e Dottoressa in Lingue Moderne per il Web