Cosa visitare a Taormina, i luoghi di interesse da non perdere

La Sicilia, terra di incanto e di tradizioni, può vantare una città unica per le sue bellezze naturali e artistiche.

Taormina è una piccola città poco distante da Catania, situata su uno strapiombo sul mare e con una spettacolare vista sull’Etna. Oltre a questo, ci sono molte cose da visitare a Taormina, eccone alcune.

Il Teatro Greco

È il monumento più famoso di Taormina e il secondo teatro più grande dell’isola (dopo quello di Siracusa). Risale al III secolo a. C. ed è del periodo greco. Nel II secolo d. C fu modificato e ampliato dai romani che lo utilizzarono come arena dove avevano luogo i combattimenti tra i gladiatori e gli spettacoli di caccia. Oggi ospita il Taormina Arte, il festival internazionale delle arti, conosciuto e apprezzato per il suo ricco calendario di eventi musicali, teatrali, di danza e di cinema.

cosa vedere a Taormina

Foto di Sergio Monti Photography su Shutterstock

La villa comunale

Sono i giardini intitolati al duca di Cesaró e si ispirano a un tipico giardino all’inglese, con grande varietà di fiori e piante provenienti da tutto il mondo ed edifici dal gusto esotico. “The Beehives”, è una fantasiosa costruzione che ricorda un alveare. Fantastico è anche il meraviglioso panorama sull’Etna e la costa.

Chiesa Madonna della Rocca

Da una scala di oltre 300 gradini si arriverà sulla cima di Taormina in circa 20 minuti a piedi. Da qui si vedrà tutta la città e il Teatro Greco. Da visitare anche il santuario della Madonna della Rocca, una piccola cappella parzialmente scavata nella roccia.

Palazzo Corvaja

Un mix architettonico per la villa che si trova nel centro di Taormina, nella piazza che apparteneva all’antico foro romano e prima ancora l’agorà greca. Al centro c’è una torre cubica realizzata dagli arabi per scopi militari tra il 902 e il 1079, di stile gotico- catalano sono le finestre mentre la sala quattrocentesca è normanna.

Corso Umberto

È la via principale che attraversa tutto il centro di Taormina. Negozi di alimentari, abbigliamento, bar e ristoranti vi terranno compagnia nei vostri momenti di relax tra una visita e l’altra.

Piazza IX Aprile

Uno dei migliori punti panoramici di Taormina, con terrazza panoramica affacciata sulla baia sull’Etna. Qui si trova la Chiesa di San Giuseppe, di stile barocco.

Foto di IgorZh su Shutterstock

Duomo di Taormina

Dalla facciata medievale ma con una porta in stile barocco, ha un’interno particolare per la sua temperatura sempre fresca. Da non perdere assolutamente in estate!

Gole dell’Alcantara

Distanti 50 minuti di strada da Taormina, sono gole alte più di 25 metri e sono larghe non più di 2-4 metri. Le sue mura sono il risultato di diverse colate laviche dell’Etna raffreddate dal fiume. Sfortunatamente, per via dell’acqua particolarmente fredda, questo posto non è consigliato per farsi una nuotata!

Sagre in Sicilia: gli eventi di ottobre

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Se passate per Taormina non perdetevi il tour sull’Etna. Ci sono diverse visite guidate organizzate che vi forniranno l’attrezzatura necessaria anche se per i più temerari è possibile raggiungere alcuni punti di interesse con la propria auto.

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER