Città europee: la top 10 delle città con più hashtag su Instagram

Quali sono le città europee più taggate in Istagram? HomeToGo ha realizzato una classifica in merito. Scopriamolo insieme.

Ogni giorno Instagram è sommerso di hashtag di qualsiasi genere, ma quelli più comuni sono i nomi delle città. La gente è nomade e curiosa, vuole viaggiare e vedere posti nuovi, crescere con le culture che non appartengono alla propria. Ma quali sono le città più taggate su Instagram?

HomeToGo, a questo proposito, ha stipulato una classifica contando gli hashtag delle più importanti città europee. Su larga scala possiamo vedere che, tra le migliori 10, ci sono 3 città spagnole e 2 città tedesche. Questi sono gli unici Paesi con più di una città in classifica.

1: Londra, con 119.9 milioni di hashtag

Londra, London, Big Bang

Credits: www.shutterstock.com

Il rischio del Brexit evidentemente non spaventa i turisti da tutto il mondo. La bella Londra è piena di elementi caratteristici, esclusa la guida a sinistra. Dal Big Bang al Tower Bridge, da Buckingham Palace all’abbigliamento degli stessi soldati reali che la custodiscono, terminando con i bus e le tipiche cabine telefoniche. Le idee si sprecano sulle cartoline come anche per le foto da postare su Instagram. Forse non è così incredibile che sia la prima d’Europa.

2: Parigi, con 100.8 milioni di hashtag

Ecco una delle città più romantiche del mondo. Parigi è un perfetto connubio tra arte ed emozioni. Il Museo del Louvre, Monmartre, la Torre Eiffel, la bellissima Versailles, Notre-Dame, le Shamps Elysées e il Centre Pompidou. Persino prendere la metro racconta una storia grazie ai bellissimi ingressi disegnati da Hector Guimard, esponente dell’Art Nouveau. Tutto quello che cerchi, da solo o in dolce compagnia.

3: Barcellona, con 47.4 milioni di hashtag

Anche se non è la capitale spagnola, Barcellona è, anche solo per sentito dire, una città super gettonata da chiunque. La maggior parte degli hashtag riguardano principalmente il grandioso stadio del Barcellona, il Camp Nou, e le bellissime spiagge della città. Se visiti questa città non puoi non visitare le grandi opere dell’architetto Antonì Gaudì: Casa Batllò, Casa Milà, Parc Güell e, logicamente, la Sagrada Familia, diventata il simbolo di Barcellona anche se non ancora completata.

4: Roma, con 44.8 milioni di hashtag

Roma, capitale italia

Credits: www.shutterstock.com

Roma, una delle città più grandi dell’antichità e capitale italiana. Una città che si racconta da sola con i monumenti che contiene: il Colosseo, la Fontana di Trevi, il Foro Romano e il Pantheon, per non parlare del Vaticano, con la bellissima Basilica di San Pietro, con la bellissima piazza, ed i giardini e i musei Vaticani. Una città-museo, in cui ogni cittadino vive nell’arte della storia antica.

5: Berlino, con 36.1 milioni di hashtag

Una città rinata dalle macerie della seconda guerra mondiale, adesso 13esima città in cui si vive meglio (classifica a livello mondiale, pubblicata da LifeGate). Tra le attrazioni più “acchiappa hashtag” di Berlino troviamo sicuramente la torre della televisione di Berlino che, con i suoi 368 metri di altezza, domina lo skyline della città. Molto conosciuti sono anche il Palazzo del Reichstag, la Porta di Brandeburgo, il Gendarmenmarkt, il Bebelplatz e molto altro ancora.

6: Madrid, con 31.2 milioni di hashtag

E dopo Barcellona non si poteva non parlare di Madrid. Una città dominata dalla natura, dall’arte e dalla modernità, ma anche dalla frenesia comune a tutte le grandi metropoli. Tra gli hashtag si vede, più frequentemente, il Palazzo Reale, Plaza del Sol, Gran Vìa, i musei più importanti, il Reina Sofìa e il Prado, e il bellissimo Parco del Retìro. Una città che ha un’integrazione della diversità multietnica e sessuale senza pari.

7: Amsterdam, 26.7 milioni di hashtag

Amsterdam, bicicletta, canale

Credits: www.shutterstock.com

Anche questa una città super gettonata, soprattutto dai ragazzi, ma non solo un esempio di trasgressione e movida. Una città esempio dell’aria pulita e dell’ecosostenibilità, una città che s vive pedalando, nonché 12esima città in cui si vive meglio, subito dopo Berlino. Tra le attrazioni principali troviamo sicuramente lo Zoo Reale Artis, tutto il canale che attraversa la città, lo stadio Johan Cruijff Arena (stadio dell’Ajax), il A’DAM Lookout, palazzo dal quale si gode di una vista strepitosa.

8: Lisbona, con 17.7 milioni di hashtag

Ecco finalmente il portogallo, una città che, come Roma, si racconta attraverso ogni singolo edificio. I colori delle case caratterizzano ogni quartiere e tutta la città. Sempre come Roma, le sette colline sulle quali nasce la città fa sì che ogni squarcio sia un panorama da fotografare. Tra i monumenti più importanti da visitare troviamo sicuramente il Castello, i quartieri Alfama e Baixa, il bellissimo quartiere Belem e la Torre di Belem e Parque das Nações.

9: Amburgo, con 15.3 milioni di hashtag

Ecco la seconda città in classifica della Germania. Amburgo, anche chiamata la città d’acqua per i suoi 2496 ponti che collegano i vari canali. Tra gli hashtag troviamo spesso la Chiesa di St. Michaelis, il Municipio, il Fishmarket, alcuni spazi verdi della città, come il Giardino Zoologico Hagenbeck ed il Planten un Blumen con il più grande giardino giapponese d’Europa.

10: Valencia, con 14.1 milioni di hashtag

Valencia, città della scienza, calatrava

Credits: www.shutterstock.com

Terminiamo questa top 10 con l’ultima città spagnola. Valencia, città molto apprezzata, soprattutto dagli italiani, e soprattutto dai ragazzi. Una città esempio della riqualificazione urbana, come può dimostrare il meraviglioso giardino che conduce all’ingresso della Città della Scienza progettata da Calatrava. Tra le foto accompagnate dagli hashtag ci sono anche la paella, piatto tipico spagnolo e valenziano, il bellissimo centro storico, la cattedrale e la bellissima spiaggia.

È questo il bello di un viaggio: un forziere di ricchezze straniere che bisogna solo avere il coraggio di aprire. Quali tra queste città non hai ancora visto? È l’ora di aggiungere questo hashtag sul tuo profilo Instagram no?

Leggi anche “Perchè Instagram ha cambiato il mondo del turismo”

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Le statistiche di best-hashtag.com ci informa che, nei post legati ai viaggi, il 35% degli hashtag è #city. La più alta percentuale della classifica. Continua con il 10% è #photography, 9% è #travel, 7% è #sky, 6% è #architecture, così come anche #art e #love. Nel mondo in cui i social sono parte più integrante della nostra vita quotidiana, tutto si racconta con gli hashtag. Mi sembra strano di non aver trovato una percentuale alta per #food.
  • È incredibile come gli hashtag abbiano cambiato il mondo dei social. La prima posizione che fino a qualche anno fa era occupata da Facebook adesso è occupata senza discussioni da Instagram. La capacità di creare tendenze e trend non è mai stata più immediata prima degli hashtag. Petizioni, raccolta firma, raccolta fondi e, logicamente, pubblicità sono la principale forza degli hashtag. Se prima si cambiava il proprio luogo di residenza su Facebook scrivendo Miami, Londra, Las Vegas, Sydney o Parigi, adesso si viaggia per davvero. Magari solo per avere un nuovo ed importante hashtag sul proprio profilo Instagram.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Credits immagine in evidenza: www.shutterstock.com

Giuseppe Carissimo