Chi sono le persone scolpite nella roccia del monte Rushmore?

“La libertà, quando comincia a mettere radici, è una pianta di rapida crescita.” – George Washington

Uno dei luoghi più famosi della storia e più interessante da visitare si trova nello Stato del South Dakota: vediamo chi sono le persone scolpite nella roccia del monte Rushmore.

Alcuni monumenti diventano delle vere e proprio icone che identificano una nazione con la sua aspirazione verso la libertà e il desiderio di rappresentare fisicamente la propria storia e la tradizione. L’enorme scultura realizzata sul Monte Rushmore, con i volti dei famosi quattro presidenti USA scolpiti nella roccia, è sicuramente una delle opere uniche al mondo. Difficilmente troviamo nella storia dell’arte e dell’architettura simboli così imponenti e iconici a testimoniare una nazione.

Chi sono le persone scolpite nella roccia del monte Rushmore: dove si trova l’opera

Chi sono le persone scolpite nella roccia del monte Rushmore?

Credits: www.pixabay.com

Un monumento senza dubbio famosissimo, ma meno lo è la sua posizione, che risulta, infatti, decentrata rispetto alle principali mete turistiche USA. Il Monte Rushmore si trova piuttosto lontano da altre mete più popolari per gli abitanti viaggiatori, come la California o New York. Un luogo che merita di esser visitato, poichè è circondato da attrazioni e meraviglie naturali. Il monumento è situato in cima al Monte Rushmore nello Stato del South Dakota, sul massiccio montuoso delle Black Hills, nei pressi della città di Rapid City.

Chi sono le persone scolpite nella roccia del monte Rushmore: come è iniziato tutto

Chi sono le persone scolpite nella roccia del monte Rushmore?

Credits: www.pixabay.com

Originariamente nota presso i Lakota col nome di I sei nonni, venne rinominata così in onore dell’impresario Charles E. Rushmore. Su una grande parete di roccia, lo scultore Gutzon Borglum, avendo come maestro carpentiere e principale scultore l’italiano naturalizzato statunitense Luigi Del Bianco, scolpì i volti di quattro famosi presidenti americani: (da sinistra a destra) George WashingtonThomas JeffersonTheodore Roosevelt e Abraham Lincoln, scelti rispettivamente come simboli della nascita, della crescita, dello sviluppo e della conservazione degli Stati Uniti.

La scultura fu iniziata nel 1927 e proseguì, con l’impiego di circa 400 operai, fino alla morte dello scultore, avvenuta nel 1941. L’opera fu poi finita dal figlio, Lincoln. La scultura sul Monte Rushmore ebbe inizio durante la presidenza di Calvin Coolidge: il progetto originario prevedeva di procedere verso sinistra e scolpire Thomas Jefferson, ma circa due anni dopo il granito iniziò a sfaldarsi per poi cedere completamente. A quel punto Borglum fu costretto a rivedere i suoi piani e completare l’opera verso destra.

La scultura è alta 20 metri e costituisce il simbolo dei primi 150 anni della storia americana. Inizialmente dovevano essere scolpiti i quattro busti per intero ma poi per mancanza di fondi si limitò ai soli volti.

Chi sono le persone scolpite nella roccia del monte Rushmore: come arrivare

Chi sono le persone scolpite nella roccia del monte Rushmore?

Credits: www.pixabay.com

Il modo migliore per raggiungere il Mount Rushmore National Monument è con la propria auto a noleggio, considerato anche il fatto che non c’è alcun tipo di trasporto pubblico per la zona. Ecco le principali indicazioni da seguire:

  • Dalla I-90 uscite a Rapid City e seguite la Highway 16 SouthWest fino a Keystone e poi la Highway 244 fino a Mount Rushmore National Memorial.
  • Se venite da sud seguite l’autostrada 385 North fino alla Highway 244. La strada in salita è lunga circa 5km ed è panoramica, durante la guida potrete già scorgere i volti dei presidenti.
  • Il parco è aperto tutto l’anno, condizioni meteo permettendo, con degli orari che cambiano a seconda del periodo: da marzo a settembre è aperto dalle 5:00 alle 23:00; da ottobre a marzo è aperto dalle 5:00 alle 21:00.
  • Ci sono due info point che possono aiutarvi a comprendere meglio la storia del monumento e delle attività che si possono svolgere all’interno.

Chi sono le persone scolpite nella roccia del monte Rushmore: cosa visitare

Chi sono le persone scolpite nella roccia del monte Rushmore?

Credits: www.pixabay.com

Un itinerario molto interessante fin dalle aree naturali nei dintorni di quest’imponente scultura vi aspetta a partire dall’information center. Questo è il primo luogo in cui probabilmente vi fermerete, dato che è collocato nei pressi dell’ingresso. Qui si trovano i ranger che potranno rispondere alle vostre richieste e curiosità e troverete esposto il programma delle attività della giornata, oltre all’immancabile bookstore.

Segue poi il Lincoln Borglum Visitor Center: situato proprio sotto la grande terrazza panoramica, qui sono ospitati un vero e proprio museo che ripercorre la storia del luogo attraverso una mostra permanente e un video documentario della durata di circa 20 minuti.

Fra gli edifici che vale la pena visitare segnaliamo anche lo Sculptor’s Studio: si tratta del luogo in cui Guzton Borglum lavorò dal 1939 al 1941, che oggi ospita un modellino in scala delle celebri sculture.

L’ingresso al monumento è gratuito. L’unico costo da sostenere è quello del parcheggio gestito da una società privata, del costo di $10.

Chi sono le persone scolpite nella roccia del monte Rushmore: tour guidati

Se volete prendervi una tregua dal vostro on the road, ed affidarvi ad un tour organizzato per visitare il Monte Rushmore e i suoi dintorni, ecco alcune opzioni di viaggio:

  • Mount Rushmore Lighting Cerimonia: tour in limousine di circa 4 ore in partenza da Rapid City dalle ore 19:00 che vi permetterà di assistere alla spettacolare cerimonia di illuminazione del monumento. Una volta che il sole è tramontato i ranger del luogo danno vita ad una cerimonia toccante e bellissima che culmina con la suggestiva accensione dei fari che danno un ulteriore tocco di magia a tutto il Monte Rushmore.
  • Tour di Mount Rushmore e dintorni: questo tour della durata di 6 ore e mezza circa parte dalle città di Rapid City e Keystone offrendo la possibilità del prelievo nei principali alberghi. Potrete scoprire le meraviglie di questa parte degli Stati Uniti fra cui il Crazy Horse Memorial, l’Iron Mountain RoadCuster State Park e i più bei panorami delle Black Hills.
  • Tour Safari del Monte Rushmore e dintorni: questo è sicuramente il tour più completo rispetto ai precedenti, perché necessita di almeno 9 ore per essere portato a termine. Per questo tour viene utilizzato un pittoresco pulmino da 10 posti con dei finestrini molto ampi che permettono di godere appieno delle bellezze che vi circondano anche durante gli spostamenti. L’itinerario si svolge così: Monte Rushmore, Crazy Horse Memorial, Sylvan Lake, The Needles, Mount Coolidge, Wildlife Loop Road, Custer State Park e Iron Mountain Road.

Travel therapy: Il viaggio come terapia dell’anima

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Per celebrare la storia dal punto di vista dei Nativi americani, è in costruzione, sempre nel Dakota del Sud, un’altra grande scultura nella roccia: il Crazy Horse Memorial, dedicato a Cavallo Pazzo.
  • Ogni giorno negli Stati Uniti vengono serviti più di 40 ettari di pizza.
  • L’attuale bandiera degli Stati Uniti a 50 stelle è stata disegnata dal 17enne liceale Robert G. Heft, che ha creato la bandiera americana nel 1958 come progetto scolastico durante il suo ultimo anno al liceo. Heft ha ottenuto una B nel suo progetto, ma Stanley Pratt, il suo insegnante, gli ha promesso che il suo voto sarebbe stato riconsiderato se il Congresso degli Stati Uniti avesse approvato il progetto per la bandiera.

Credits immagine in evidenza: www.pixabay.com

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Esperta in architettura e comunicazione. Consulente digitale e Instagram Strategist.