Andare in vacanza con il cane in montagna: tutto ciò che devi sapere

L’inverno in montagna rende tutto piacevole per un viaggio: se vuoi andare in vacanza con il cane in montagna è importante scegliere bene dove andare e cosa fare.

Le strutture ricettive con la migliore accoglienza per i nostri amici a quattro zampe sono distribuite in tutta Italia e sono ben organizzate per rendere piacevole il soggiorno a tutti. Bisogna considerare, però, anche le attività da svolgere in base alle esigenze del vostro cane.

Andare in vacanza con il cane in montagna: ritrovato benessere

Andare in vacanza con il cane in montagna: tutto ciò che devi sapere

I cani attivi sono innamorati della montagna: in ogni stagione dell’anno diventa per loro un vero e proprio parco giochi dove potersi sbizzarrire in corse, buche e una miriade di nuovi stimoli che la natura offre. La possibilità di passeggiare nei boschi al fresco, di trovare zone d’ombra, piste da seguire guidati dal proprio naso, ruscelli per abbeverarsi e poter fare quattro balzi nell’acqua d’estate rappresentano attività fra le preferite fra i 4 zampe. 

La montagna costituisce, infatti, un posto ideale per i nostri amici cani, una sorta di ritorno alle origini più vicine al loro essere animale, spesso soffocato in città o negli ambiti urbani.

Ciò che li diverte di più è la neve: quel candido manto bianco comunica al nostro cane un immediato invito al gioco. I cani più timidi e freddolosi non riescono a resistere a corse pazze e rotoloni nella neve: un vero e proprio ritrovato benessere.

Andare in vacanza con il cane in montagna: dove andare

Tra le migliori attività da svolgere in vacanza ci sono sicuramente lunghe passeggiate e gite con il cane. Organizzatele in base ai rifugi dove i cani sono ammessi per fare piccole soste e raggiungere luoghi piacevoli come laghi, boschi, cascate e fiumi di cui l’Italia è ricca.

Vediamo alcune strutture in Italia

Andare in vacanza con il cane in montagna: alcune strutture in Lombardia

  • Four Points Sheraton Milan Center – Milano
  • Villaggio Turistico Tre Capitelli – Tre Capitelli (BS)
  • Villaggio Turistico Residence Porto Letizia – Porlezza (CO)
  • Fido Beach di Manerba del Garda – Manerba del Garda (BS)
  • Agriturismo al Marnich – Schignano (CO)
  • B&B Drusilla Garden – Soiano (BS)

Andare in vacanza con il cane in montagna: alcune strutture in Toscana

  • Casa Vacanze Ribocchi – Campiglia Marittima (LI)
  • Podere Santa Giulia – Vignale Riotorto (LI)
  • Villaggio Orizzonte – Piombino (LI)
  • Bio Agriturismo Montileo – Monterotondo Marittimo (GR)
  • Agriturismo Borgo Tramonte – Stia (AR)
  • Agriturismo Bellavita – Lamporecchio (PT)

Andare in vacanza con il cane in montagna: alcune strutture in Emilia – Romagna

  • Hotel Virginia – Rimini
  • Agriturismo Cà Bianca – Borgo Val di Taro (PR)
  • Camping Ancora – Comacchio – Lido degli Scacchi (FE)
  • Nero d’Avorio Aparthotel – Rimini
  • Agriturismo Delizia d’Este – Ferrara

Andare in vacanza con il cane in montagna: alcune strutture in Trentino-Alto Adige

  • Hotel Residence Saltauserhof – San Martino in Passiria (BZ)
  • Camping Parco Adamello – Pinzolo (TN)
  • Hotel Sport – Levico Terme (TN)
  • Hotel Sonja – Cadipietra in Valle Aurina (BZ)
  • Vitaurina Royal Hotel – Molini di Tures (BZ)
  • Camping Azzurro – Pieve di Ledro (TN)

 

Andare in vacanza con il cane in montagna: alcune strutture in Veneto

  • Casone Maranghetto – Concordia Sagittaria (VE)
  • Villaggio Vacanze Albarella Resort – Albarella (RO)
  • Albergo Garnì Rendola – Asiago (VI)
  • Boffenigo Paranorama & Experience Hotel – Costermano (VR)
  • Hotel Alpenrose – Livinallongo del Col di Lana (BL)

Andare in vacanza con il cane in montagna: alcune strutture in Piemonte

  • B&B Agriturismo Cascina Foresto – Cossato (BI)
  • Agriturismo Il gioco dell’oca – Barolo (CN)

Andare in vacanza con il cane in montagna: alcune strutture in Liguria

  • Ai Pozzi Village – Loano (SV)
  • Residence Villa Ada – Pietra Ligure (SV)
  • Agriturismo U Baregu – Diano San Pietro (IM)
  • Hotel Deutsche Familien – Finale Ligure (SV)
  • Il Villaggio di Giuele -Finale Ligure (SV)

Andare in vacanza con il cane in montagna: alcune strutture in Lazio

  • Appartamenti Vacanza Rome Accomodation – Roma
  • Luna du Villa Borghese Luxury Rooms – Roma
  • Appartamento Colline a Mare – Itri (LT)
  • Case vaanze Maremmashire – Tuscania (VT)
  • Hotel Sant’Elia – Sant’Elia Fiumerapido (FR)

Andare in vacanza con il cane in montagna: alcune strutture in Sardegna

  • Is Arenas Camping Village – Narbolia (OR)
  • Case vacanza Marina Porto Rotondo – Porto Rotondo (OT)
  • Residence Cort’e accas – Bari Sardo (OG)

 

Andare in vacanza con il cane in montagna: alcune strutture in Campania

  • Le querce case vacanza a Procida – Procida (NA)

Andare in vacanza con il cane in montagna: alcune strutture in Basilicata

  • Hotel Nazionale – Matera

Andare in vacanza con il cane in montagna: alcune strutture in Puglia

  • Agriturismo Parco dai nonni – Ischitella (FG)
  • Tenuta li Fani – Pescoluse (LE)
  • I trulli sul mare – Trani (BT)
  • Casette vacanza Protano – Vieste (FG)
  • Masseria le Palmentelle – San Donato di Lecce (LE)

Andare in vacanza con il cane in montagna: alcune strutture in Sicilia

  • L’araucaria case vacanza in Sicilia – Santa Croce Camerina (RG)
  • Hotel Costazzurra museum & spa – San Leone (AG)
  • Case dei limoni e casa nespolo – Avola (SR)

Avere un giardino curato e un cane: come farli convivere bene

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Prima di partire fate sempre fare una visita di controllo dal veterinario al vostro amico a quattro zampe. Sembra banale, ma solo il 30 per cento dei viaggiatori lo fa. Eppure, uno specialista potrebbe fornirvi molte delle risposte che cercate.
  • In Europa i Paesi più pet friendly sono la Germania e l’Austria. Attenzione alla Francia, dove è obbligatoria un’autorizzazione generale dello Stato Membro di destinazione per gli animali di età inferiore a 3 mesi (cani e gatti inoltre devono avere microchip, passaporto veterinario ed essere stati vaccinati contro la rabbia). Nel Regno Unito dal 2012 è stata abolita la quarantena ma è necessario muoversi con 6 mesi di anticipo (in quest’arco di tempo dovete fare la vaccinazione contro la rabbia, provvedere al microchip e al passaporto. Inoltre, è obbligatorio il trattamento contro la tenia, che deve somministrato da 1 a 5 giorni prima di partire. Attenzione alla razza (non tutte sono ammesse): in UK ingresso vietato per Pitbull Terrier, Tosa, Dogo Argentino e Fila Brasileiro.
  • L’augurio è che all’animale non succeda nulla, ma prima di partire fate una lista dei veterinari disponibili nel luogo di villeggiatura (numeri di telefono compresi) per non dover perdere tempo in caso di necessità (o per non rischiare di trovare lo studio medico chiuso per ferie).

Credits immagine in evidenza: Shutterstock – Osadchaya Olga

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Esperta in architettura e comunicazione. Consulente digitale e Instagram Strategist.