Alla scoperta di Lecco: la città, gli abitanti, cosa visitare e mangiare

L’Appuntamento con l’Habitante Viaggiatore oggi vi accompagna a Lecco: scopriamo insieme i luoghi e gli appuntamenti da non perdere per conoscere questa città e la sua provincia.

Alla scoperta della città di Lecco

Siamo in Lombardia, qui si trova Lecco la città dei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni, ma non solo. Camminando per la città si scoprono anche molti monumenti come la basilica di San Nicolò, con il suo campanile in stile neogotico alto 96 metri, tra i più alti d’Italia. All’interno della basilica sono custodite opere d’arte come gli affreschi l’Annunciazione e la Deposizione, di scuola giottesca, e una serie rappresentante la vita di Sant’Antonio Abate. Da vedere anche il monumento dedicato ai caduti della Grande Guerra e quello dedicato ad Alessandro Manzoni. Sono molti i luoghi in città dedicati allo scrittore e al suo celebre romanzo come la sua Villa Manzoni, in stile neoclassico, che si trova nel quartiere Caleotto. Oggi sede del Museo Manzoniano, il museo letterario più visitato in Lombardia, e della Galleria Comunale d’Arte, con quattrocento dipinti e duemila incisioni. E poi la presunta casa di Lucia nel rione di Olate e il palazzotto di Don Rodrigo. Tra i luoghi da visitare a Lecco anche il Teatro della Società, progettato dall’architetto Bovara nell’Ottocento, Palazzo delle Paure che ospita esposizioni temporanee e la collezione permanente d’Arte Contemporanea del Sistema Museale Urbano Lecchese ed alcune opere dei maggiori artisti italiani contemporanei come Castellani, Baj, Scanavino, Cavaliere, Rotella e Pomodoro. All’interno anche una Sezione di Grafica e Fotografia. Palazzo Belgiojoso che ospita Museo di Storia Naturale, il Museo Archeologico, il Museo Storico e il Planetario. Al suo interno è conservato l’unico fossile di dinosauro rinvenuto nei pressi del Lago di Como. Ed ancora l’Osservatorio Alpinistico Lecchese, museo multimediale che racconta l’ambiente alpino e il legame della città con le sue montagne: il Monte San Martino, nel gruppo delle Grigne delle Alpi Orobie, e il Resegone. Mentre nella Torre Viscontea, si  trova il Museo della Montagna

lecco


Gli abitanti di Lecco: quanti sono e come si chiamano?

Gli abitanti di Lecco si chiamano lecchesi e in totale sono 48.333 di cui 23.284 uomini 25.049 donne.

Tutti i comuni della provincia di Lecco

I comuni limitrofi sono 12: (in ordine alfabetico)

Malgrate, Pescate, Valmadrera, Galbiate, Garlate, Ballabio, Vercurago, Erve, Morterone, Abbadia Lariana, Brumano (BG), Mandello del Lario

Le frazioni sono 7 (in ordine alfabetico)

Asinara Costadorna, Deviscio, Lago Di Como, Lago Di Garlate, Piani D’Erna, Rocca Innominato, Versasio

http://www.comune.lecco.it/


lecco

shutterstock_Di Nattee Chalermtiragool

Alla scoperta della provincia di Lecco

La provincia di Lecco permette di vivere esperienze a contatto con la natura e di dedicarsi agli sport. Qui infatti è possibile seguire il percorso cicloturistico lungo l’Adda, fare kitesurf e windsurf sul lago. Oppure ammirare il panorama dai Piani d’Erna, sul Monte Resegone o percorrere la passerella che conduce fino alla cascata dell’Orrido a Bellano. Durante l’inverno è possibile sciare sui Piani di Bobbio oppure scoprire i Pian delle Betulle e i Piani di Artavaggio in motoslitta, mentre d’estate si può passeggiare nella verde valle in Valsassina e scoprire i suoi borghi. Sulla Valle dell’Adda si può fare visita al Santuario della Madonna del Bosco di Imbersago. Ad Imbersago si può anche attraversare il fiume Adda fino a Villa d’Adda utilizzando il Traghetto Leonardesco. A Paderno d’Adda vedere il Ponte San Michele, capolavoro di archeologia industriale, ed il complesso romanico di San Pietro al Monte a Civate. Per scoprire i luoghi manzoniani da visitare il borgo di Pescarenico e il Castello dell’Innominato a Vercurago. Mentre a Mandello del Lario si può visitare la sede della Moto Guzzi e il suo museo. Da visitare anche i borghi di Varenna con le rovine del Castello di Vezio, la piccola frazione di Fiumelatte, il nucleo medievale di Corenno Plinio a Dervio, con il castello e la chiesa di San Tommaso di Canterbury, il borgo di Premana, conosciuto per la produzione di lame e coltelli e Morterone, il paese più piccolo d’Italia

Gli appuntamenti da non perdere

Tra gli appuntamenti da non perdere a Lecco il festival Lecco Città dei Promessi Sposi, una serie di appuntamenti culturali dedicati ai luoghi e all’opera di Alessandro Manzoni. A Bellano la festa della Pesa Vegia, una manifestazione che si svolge ogni anno il 5 Gennaio durante le festività natalizie da più di 400 anni, durante la quale è possibile degustare i prodotti tipici del lago. Il Festival Brianza Classica, giunto alla sua XV edizione, che si tiene ogni anno in circa trenta Comuni nelle Province di Monza e Brianza e di Lecco. E a Colico la Festa Dei Mulini Storici durante la quale è possibile visitare i mulini di Villatico.

Alla scoperta di Como: la città, gli abitanti, cosa visitare e mangiare

I piatti tipici da assaggiare

Tra i piatti tipici di Lecco e provincia troviamo il tradizionale salsiccia e polenta servito con formaggio locale. La cassoeula, con verze e le parti povere del maiale, piedini, cotenne, costine, testa e verzini. da assaggiare anche il risotto con la luganega, una salsiccia fine tipica, oppure con il pesce persico, gli agoni o il lavarello, e la zuppa di cipolle. Tra i dolci la torta miascia, gli scapinasc, ravioli dal ripieno dolce tipici della Valsassina, il paradell, frittella ricoperta di zucchero e i caviadini, biscotti di pasta frolla e zucchero a grani.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Il Santuario della Madonna del Bosco di Imbersago è costruito nel luogo in cui, il 9 maggio 1617, tre pastorelli ebbero la visione della Madonna. Si trova in una posizione panoramica e per raggiungerlo bisogna percorrere 349 gradini. Se si percorre la scalinata recitando il rosario ad ogni gradino sono riconosciuti trecento giorni di indulgenza.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post
Written by

esperta in design e artigianato, curo anche la rubrica Habitante Viaggiatore per raccontare le bellezze dell'Italia, tra regioni e province