Too Good to Go: l’app per ridurre gli sprechi di cibo

Too Good To Go è un’app rivoluzionaria creata con l’obiettivo di ridurre gli sprechi permettendoci anche di risparmiare.

Il cibo che acquistiamo regolarmente, durante tutta la fase che precede l’arrivo sulle nostre tavole, viene sprecato. Oltre allo spreco del cibo vero e proprio, c’è anche quello delle risorse che vengono impiegate per la produzione di esso come lavoro, acqua e terreno. Lo spreco non termina nemmeno quando il cibo arriva in tavola. Da qui nasce l’idea dell’app Too Good To Go, che permetterà sia di ridurre gli sprechi che di risparmiare.

Too Good to Go: almeno 1/3 del cibo viene sprecato

Lo spreco di cibo non riguarda solo la risorsa in sé ma provoca seri danni all’ambiente. La sua produzione comporta l’8% delle emissioni globali di gas serra, terribilmente dannose per il pianeta. Con Too Good To Go si potrà cercare di ridurre gli sprechi anche nel proprio piccolo, cercando di far diminuire la stima secondo cui un terzo del cibo prodotto a livello globale viene buttato.

L’idea di tale applicazione è innovativa: grazie a questa sarà possibile acquistare a soli 2 euro una Magic Box contenente del cibo invenduto del giorno, potendone usufruire per un proprio pasto quotidiano. Le strutture che aderiscono sono le più svariate: hotel, forni, bar, supermercati, pasticcerie e molte altre. Il contenuto della Magic Box è misterioso: essa conterrà cibo cucinato molto fresco che non può essere conservato per molto nella struttura o piatti preparati ma invenduti ma non saprai cosa hai acquistato fino a quando non ritirerai la Magic Box.

ridurre gli sprechi di cibo con un'app

Foto di Andrey_Popov su Shutterstock

Come funziona l’app To Good To Go?

Il funzionamento dell’app To Good To Go è molto intuitivo. Dopo aver scaricato l’applicazione sul proprio smartphone si dovrà scegliere la struttura selezionata dove sarà possibile ritirare una Magic Box nella fascia oraria indicata. Il vantaggio è doppio poiché oltre a ridurre gli sprechi di cibo si potrà anche risparmiare sul cibo che si consuma quotidianamente.

L’obiettivo principale di To Good To Go è quello di aiutare le strutture legate al mondo dell’alimentazione quali ristoranti, supermercati, pasticcerie, hotel, bar e forni a ridurre l’avanzo di cibo alla fine della giornata e permettendo all’utente di risparmiare sui propri pasti giornalieri.

In Italia si sprecano circa 15 miliardi di cibo ogni anno

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Secondo il Boston Consulting Group sono cinque le principali cause dello spreco di cibo: infrastrutture inadeguate, scarsa consapevolezza di aziende e consumatori, una mentalità aziendale che privilegia altri parametri di performance del processo produttivo quali costi ed efficienza, la poca collaborazione tra i diretti interessati e le regolamentazioni insufficienti.
  • Il cibo sprecato nel mondo è grande 10 volte Manhattan e ogni anno cresce di 1,6 tonnellate
  • L’ammontare della spesa globale per il cibo perso o sprecato è di mille miliardi di dollari

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it