Sono piemontesi le bollicine aromatiche migliori al mondo

Il Cuvage Asti DOCG “Acquesi” vince a Londra il premio World Champion Sparkling Aromatic

Diciamo la verità… non avevamo certo bisogno di un concorso per sapere di essere uno dei migliori paesi al mondo nel campo vitivinicolo ma questa nuova  conferma ci riempie d’orgoglio.

Una terra vocata alla produzione spumantistica quale il Piemonte, unita al  lavoro e alla passione della cantina Cuvage, ci hanno regalato una ennesima vittoria internazionale, quella dello “Champagne & Sparkling Wine World Championships”.

Loris Gava spumante piemontese

L’enologo Loris Gava

Il prestigioso concorso è stato fondato da Tom Stevenson, importante figura di riferimento nel settore degli Champagne.

Il 04 novembre scorso si è svolta  a Londra la premiazione dei vincitori trasmessa in una diretta live social che ha collegato la capitale inglese dove era presente il direttore di Cuvage  Stefano Ricagno, alle città di Milano e  Priocca (CN).

Le due  città piemontesi  hanno visto i  festeggiamenti in una serata appositamente organizzata dalla stessa Cuvage. Sotto la guida di Paolo Massobrio e con la supervisione dell’enologo Loris Gava, la presentazione Masterclass sul “Re degli aromatici del Piemonte” è proseguita con una degustazione dei migliori spumanti proposti dalla cantina.

E’ un onore ricevere questo premio che rappresenta un grande riconoscimento oltre che per la nostra azienda anche per l’intero territorio piemontese e per l’Italia. Un tributo ad una denominazione antica che oggi merita di essere rilanciata”.

Con queste parole Alfeo Martini, fondatore e Presidente del gruppo Mondodelvino SpA ha espresso la sua soddisfazione e quella di tutta la casa spumantiera Cuvage,  la cantina piemontese fondata ad  Acqui Terme nel 2011.

Per chi non lo sapesse ricordiamo che Mondodelvino Spa è un importante holding a capo di ben 8  cantine italiane all’avanguardia nella sostenibilità ambientale.

Le bollicine da vicino

Andiamo a scoprire un po’ più da vicino le bollicine vincitrici. Innanzitutto “Acquesi”  è un tributo alla città di Acqui Terme che ospita la cantina Cuvage.

Questo spumante è  un ASTI DOCG  realizzato con uve Moscato bianco 100%.

La  produzione è fatta con metodo Martinotti; è un aromatico dolce , dal colore giallo paglierino, fresco, intrigante, con sentori di fiori bianchi, pesca e scorze di limone.

Un bouquet fragrante di gran classe, morbido, con note di petali di rosa, definito il vino da dessert per eccellenza e a questo punto  non resta che andare a degustarlo.

Siti Web: www.cuvage.it; www.acquesi.it; www.mondodelvino.com

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Cuvage: il nome della cantina piemontese nasce dalla crasi delle parole Cuvèe e Perlage. La prima indica un vino che è frutto di una miscela perfetta di vini diversi; la seconda indica la presenza di bolle di anidride carbonica nei vini spumanti ed è un importante indicatore di qualità.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Imprenditrice, laureata in lettere moderne, iscritta all’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria e grande appassionata di enogastronomia, mi piace mettere i miei interessi al servizio degli altri. Il politico e gastronomo francese Jean Savarin diceva “l’animale si nutre, l’uomo mangia e solo l’uomo intelligente sa mangiare”; in questa frase secondo me è racchiuso un po’ il segreto della felicità: se l’uomo intelligente sa mangiare è vero anche che mangiare bene rende l’uomo intelligente e quindi capace di pensare e fare bene. Il cibo è senza dubbio la via maestra per un proprio benessere anche interiore ma bisogna scoprirne le profondità.