Merano WineFestival 2019. Le novità della 28ª edizione

Presentata a Milano la 28ª edizione di Merano WineFestival, che aprirà i battenti dall’8 al 12 novembre.

L’evento più glamour nel panorama wine&food in anteprima a Palazzo Bovara  a Milano durante la Milano Wine Week. Non solo vino,  ma anche per esempio i 500 anni di Leonardo Da Vinci tra gli eventi previsti, e un focus sulla figura dell’enologo Rainer Zierock a Naturae et Purae.

.

Molte le novità  di quest’anno, tra cui il convegno sull’innovazione, organizzato con la piattaforma H-Farm, il Wine Business Forum, e una tavola rotonda su come il Giappone si muove nel panorama “rosa” del vino, in un incontro tra imprenditrici, giornaliste, wine blogger, enologhe e professioniste del vino che si incontreranno per analizzare il comparto asiatico di questo panorama sempre più al femminile.

Quest’anno verrà celebrato anche il genio di Leonardo Da Vinci, per i cinquecento anni dalla scomparsa. Personaggio, Leonardo, che ben incarna quel WineHunter “Excellence is an attitude” dato che nel 1500 fu tra i precursori  di temi come l’enologia e la ricerca dell’eccellenza nell’ambito vinicolo, sua personale passione.

La manifestazione si apre il  8 novembre con Naturae et Purae, un  convegno dedicato alla figura dell’enologo Rainer Zierock di cui ricorre il decimo anniversario della scompars. Segue Wild Cooking, spazio dedicato ai cibi naturali e fermentati.

Dal 9 all’11 il Kurhaus, edificio in stile Liberty tra i più rappresentativi, accoglie  The Official Selection, un momento per degustare le migliori etichette premiate con i WineHunter Awards, della guida The WineHunter Award.

Per finire, martedì 12 novembre, l’evento di chiusura di Merano WineFestival:  Catwalk Champagne, carrellata glamour rivolta alle migliori case di champagne che accompagneranno meravigliose specialità gourmet.

Lo  spazio  GourmetArena è dedita agli appassionati di prodotti gastronomici con le sezioniCulinaria, Beerpassion e Aquavitae oltre a Territorium e Consortium.

Torna anche quest’anno  The Circle – People, Lands, Experiences, dove territori e i distretti dell’eccellenza italiana diventano protagonisti; Annette Lizotte e Margot Schachter, rispettivamente wine e food curator di The Circle  verranno accompagnate dal conduttore di Rai Radio 2 Tinto con uno  stile scoppiettante e divertente.

Saranno presenti 950 case vitivinicole tra le migliori d’Italia e 120 artigiani del mondo  del  gusto in una cornice unica ed esclusiva.

Sito Web:  meranowinefestival.com

 

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • L’Italia produce ogni anno un numero vicino ai 50 milioni di ettolitri di vino; tanto quanto basterebbe per riempire 2.000 piscine olimpioniche.  Certo, ci sarebbe molto più gusto a tuffarsi.
  • I reperti fossili più antichi sulla coltivazione della vite risalgono a circa 2 milioni di anni fa, nella attuale Toscana.

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Written by

Iscritto all’ordine dei giornalisti del Piemonte, inizia la sua attività come Web Specialist nel 1996 presso il Politecnico di Torino, durante il quale svolge le sue prime docenze alla Facoltà di Architettura, all’Università di Torino e all’Università Statale di Milano su materie legate alla comunicazione digitale e alla progettazione CAD architettonica. Si occupa da un ventennio di divulgazione scientifica. È direttore responsabile di habitante.it, content farm digitale che si occupa di marketing e comunicazione, nata da un progetto ideato per supportare l’Osservatorio sulla Casa di Leroy Merlin Italia e sviluppato insieme a Unione Nazionale Consumatori.