Food trend 2020: come sarà il cibo quest’anno

Mangiare è uno dei quattro scopi della vita… quali siano gli altri tre, nessuno lo ha mai saputo.
Proverbio cinese

Mangiare sano significa vivere bene. Nell’anno che apre il nuovo decennio, le scelte alimentari saranno sempre più orientate verso sostenibilità e salute.

Food trend 2020: come sarà il cibo quest’anno. Il 2020 si confermerà l’anno dell’attenzione alla salute alimentare. Una via già intrapresa dai consumatori, ma che si amplierà sempre di più, grazie anche all’aumento della sensibilità ambientale tra gli abitanti italiani. La scelta dei cibi sarà sempre più orientata verso alimenti a basso impatto ambientale e attenti alla salute delle persone.

alimenti

shutterstock Di mythja

Food trend 2020: come sarà il cibo quest’anno

Vediamo quali sono i principali trend che si affermeranno nel 2020:

  • Food delivery: sempre più persone usufruiranno del servizio di consegna del cibo a domicilio, incrementando anche la nascita delle dark kitchen (cucine-laboratorio prive di ristoranti aperti al pubblico).
  • Prodotti da forno: l’evoluzione dei lievitati e non, vedrà l’aumento delle farine poco raffinate e prodotte con cereali locali. Nella panificazione in particolare, l’utilizzo del lievito madre sarà sempre più diffuso
  • Proteine di origine vegetale: vista l’insostenibilità dell’allevamento intensivo per la produzione di carni, si affermeranno in modo prepotente sul mercato prodotti proteici derivati da vegetali diversi dalla soia come ceci, fagioli, fave, lenticchie e anche le alghe essiccate
  • Bevande fermentate: il cliente preferirà orientarsi verso un cocktail non alcolico, ma che fa bene. È il caso del kombucha, una bevanda ottenuta dal tè e considerata miracolosa per il transito intestinale
  • Menu bimbi: sempre in più locali sarà possibile trovare un menu pensato ad hoc per i più piccoli, con particolare attenzione alle loro necessità nutrizionali
  • Organic wines: i così detti “vini naturali” saranno i sicuri protagonisti dei prossimi anni, entrando nelle carte di moltissimi locali. Infatti, rispondo all’esigenza di molti consumatori di bere vino attento alla natura e non troppo manipolato in cantina.

Food trend 2020: come sarà il cibo quest’anno

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Il grano duro Senatore Cappelli è un’antica varietà di grano duro coltivata principalmente nel Sud Italia. La sua storia ha inizio nei primi anni del Novecento quando il genetista Nazareno Strampelli, partendo dai grani nordafricani, selezionò una varietà rustica molto resistente e adatta ai terreni del meridione, una pianta alta fino a un metro e ottanta, cui decise di dare il nome di senatore Cappelli, che aveva iniziato la modernizzazione dell’agricoltura in Puglia.

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Share Post