Ferragosto in Toscana, cosa fare? Ecco la lista di tutti gli eventi

Come trascorrere il Ferragosto 2019 se siete in Toscana?  In provincia di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa e Carrara, Pisa, Pistoia, Prato e Siena eventi e sagre da noi consigliati per trascorrerlo all’insegna del divertimento.  

Feste e Sagre in Toscana sono una istituzione, e sono centinaia. Dunque l’elenco non è esaustivo e abbiamo dovuto fare una selezione tra quelle che,  secondo noi, sono le più interessanti. Consigliamo anche di informarsi con anticipo per le prenotazioni di eventuali cene presso gli organizzatori di ogni singolo evento.

Appuntamenti enogastronomici in provincia di Arezzo

Cortona (AR), 60ª edizione della Sagra della BisteccaDall’11 al 15 agosto una   tra le più antiche del territorio, iniziata negli anni ’60 e organizzata dalla società sportiva A.S.D. Cortona Camucia presso i locali Giardini del Parterre (terrazza panoramica da cui si gode un bellissimo panorama  sulla Valdichiana). Fa da protagonista la carne Chianina arrostita su una graticola record, di ben 14 metri di lunghezza che peraltro è niente di meno che la gratella più grande d’Italia.

Appuntamenti enogastronomici in provincia di Firenze

Vinci (FI) – Sant’Amato a tavola –  Appuntamento dal 9 all’11 agosto nella  frazione di San’Amato, che il Comune di Vinci, organizza la manifestazione per nei primi due weekend di agosto , Ferragosto compreso. Si chiama  “Sant’Amato a  tavola”, e  unisce specialità enogastronomiche del Montalbano con musica e spettacoli.

Traversa, frazione di Firenzuola (FI) – 29ª Sagra della polenta il 14 agosto e a Ferragosto Stand gastronomici aperti a cena dalle 19.00,  ospitati dall’associazione sportiva Alto Santerno.

Sagginale (FI), nel comune di Borgo San Lorenzoda giovedì 8 fino a Ferragosto tutte le sere dalle ore 19.00 si potrà gustare il tipico tortello mugellano  insieme a carne alla brace e bistecca alla fiorentina. Domenica 11 e giovedì 15, questa sagra del tortello, organizzata dal Circolo Bianco Rosso, è aperta anche a pranzo dalle ore 12.00

Borgo San Lorenzo (FI) – Sagra del cinghiale e del tordello. Si potranno gustare le tagliatelle fatte a mano, i celebri tortelli mugellani ripieni di patate,  carne alla brace, e ricette a base di cinghiale in umido, fritto, alla brace. Stand enogastronomici presso il campo sportivo di Grezzano, aperti dalle 19:00. Domenica 11 e Ferragosto anche a pranzo.

Fucecchio (FI)  – 48ª Festa della bistecca. L’evento si svolge da sabato 3 a domenica 18 agosto, nel campo sportivo della frazione di Galleno. Dalle ore 20.00 oltre alla ciccia alla brace, i primi caserecci e la tipica polenta alla barrocciaia. Tanta musica con le esibizioni delle orchestre da ballo.

Altre sagre in Provincia di Firenze: 

  • Luco di Mugello – Sagra del cinghiale,  9,10,11 e 14, 15 agosto
  • Sagginale (Borgo San Lorenzo) – Sagra del tortello,  dall’8 al 15 agosto
  • Palazzuolo sul Senio – Sagra del cinghiale,  14 e 15 agosto
  • Firenzuoa – Sagra della polenta, 14 e 15 agosto
  • Marradi – Sagra del cinghiale, Marradi 14, 15 e 18 agosto

 

Appuntamenti enogastronomici in provincia di Grosseto

Follonica (GR) – Sagra del Picio, della Donzella e della Rostinciana. Piatti tipici maremmani come le donzelle, pasta di pane fritta. I pici, tipo di pasta fatta a mano tipica della Toscana.  La Rostinciana, ovvero costine di maiale insaporite con spezie varie. Sono previste serate danzanti animate dalle scuole di ballo locali, divertimento per i più piccoli e per i tradizionalisti la classica tombolata.

Sassofortino, frazione del comune di Roccastrada (GR) – 42ª edizione della Sagra del Maccherone. Dal 9 al 15 agosto una delle sagre più antiche della Toscana che si tiene al Parco comunale della Fonte di Vandro. Piatti  della tradizione popolare maremmana come i  tortelli maremmani, i maccheroni, la trippa, i fagioli all’uccelletti, il cinghiale alla cacciatora. Stand enogastronomici aperti la sera dalle 19:30 e la domenica e a Ferragosto anche a pranzo dalle 12:30. Completano le serate spettacoli con musica dal vivo.

Seggiano (GR), Sagra del Picio dal 14 al 18 agosto. Tra le specialità locali ci saranno gli immancabili pici. Stand gastronomico nelle varie piazzette  e spettacoli musicali  tutte le sere dalle 19:00 e la domenica e a Ferragosto anche a pranzo dalle 12:30. Musica e intrattenimenti danzanti.

Appuntamenti enogastronomici in provincia di Livorno

Livorno – 20ª Sagra della SVS dal 9 al 15 agosto. In Via delle Corollaie, nella zona Picchianti, tanti divertimenti e buoni prodotti del mare nella  nota in passato come Sagra del Polpo. Le serate danzanti accompagneranno i momenti dedicati al cibo. Il menù della sagra prevede tra gli altri pasta al ragù, orata al forno, arrosti misti e dolci toscani. Giochi per i bambini e serate danzanti.

Livorno – Sagra del Pesce dei pescatori – Dal 9 al 25 di agosto.  Per oltre due settimane, presso gli Scali Cialdini,  specialità di pesce con primi, zuppa, frittura e baccalà. Gli stand gastronomici apriranno tutte le sere dalle 19:30.

Riotorto, frazione del comune di Piombino (LI)37ª edizione della Sagra del Tortello e della Brace dal 9 al 18 agosto. Presso il Parco della Pinetina di Riotorto,  piatti della tradizione toscana con stand gastronomici aperti dalle 19:00. Dopo cena, dalle 21:00, si balla con la musica dal vivo.

Appuntamenti enogastronomici in provincia di Massa Carrara

Marina di Massa (MS) – Sagra della Cozza. Si svolge dal 9 al 18 agosto. Sarà possibile degustare i sapori caratteristici a base di pesce della cucina apuana. Dagli spaghetti allo scoglio ai Tordelli e alle fritture di pesce o baccalà marinato saranno alternati a cozze in guazzetto. Stand gastronomici  con comodi tavoli al coperto presso il Parco Ricortola. Cena tutte le sere per cena, con possibilità di asporto.

Villafranca in Lunigiana (MS) – Sagra delle Focaccette di Fornoli dal 9 all’11 e dal 13 al 15 agosto. Tra le specialità i testaroli, la carne alla griglia, i ravioli e le torte d’erbi. Tra i piatti della zona le caratteristiche focaccette cotte nella terracotta accompagnate da salumi e formaggi. Stand enogastronomici aperti a partire dalle 19:00. In serata anche musica e balli.

Appuntamenti enogastronomici in provincia di Pisa

La Serra, frazione di San Miniato (PI)  – 15ª edizione della Sagra del Cunigliolo Fritto. Ogni giovedì, venerdì, sabato e domenica dal 1° al 25 agosto,  anche nel giorno di Ferragosto. La sagra propone menù con specialità del territorio tra cui spicca la frittura di coniglio. Pappardelle al cunigliolo, cunigliolo alla contadina e bistecca di vitello alla brace.

Campo, frazione del comune di San Giuliano Terme (PI) – 23ª edizione della Sagra degli Schiaffoni, dall’8 al 15 agosto. Gli schiaffoni sono un tipo di pasta fatta a mano con sugo di funghi, pesto o ragù. Durante la sagra anche carne alla griglia, frittura di pesce e zuppa campigiana. Come dolce tipico ci sono leciambelle dolci chiamate “frati”. Stand aperti tutte le sere dalle 19:30. Musica dal vivo e balli allieteranno le serate.

Appuntamenti enogastronomici in provincia di Lucca

Bozzano, frazione di Massarosa (LU) – Sagra della Pupporina e del Tordello, dal 1 al 15 agosto. La pupporina è un dolce tipico preparato in onore di San Bartolomeo realizzato con Farina, uova, burro, zucchero, semi d’anice. Il tordello (o tortello) è  un tipo di pasta ripiena di forma rettangolare ripieno di carne macinata, uova ed erbe aromatiche. Saranno comunque serviti anche altri piatti tradizionali locali.

Barga (LU) – 38ª edizione della Sagra del Pesce e Patate. Fino a venerdì 16 agosto Pesce e patate fritti di ispirazione britannica. Infatti la sagra prende anche il nome di Fish & Chips Festival. Una tradizione che affonda le sue radici con gli emigrati italiani in Scozia che tornati in patri hanno riportato questa usanza culinaria. Stand gastronomici al coperto aperti tutte le sere dalle sere dalle 19:30 servono anche carne alla griglia e piatti e dolci del luogo. Gli stand gastronomici, allestiti in una struttura al coperto. Intrattenimento serale con musica dal vivo e balli. In caso di maltempo il tutto verrà svolto al coperto.

Camaiore (LU) – 36° Edizione di Follie D’altri Tempi – Notti di Santa Maria  dal 10 al 15 Agosto 2019. Si tratta di una manifestazione che attinge le sue radici dal periodo Liberty e Déco,  un richiamo storico  che in Versilia coincideva con  “bagni di mare” e incontri con personalità dell’epoca. Se vi piace la  Belle Epoque o siete solo curiosi questo è l’appuntamento che fa per voi,   con una mostra mercato di antiquariato, vintage, modellismo, e poi spettacoli, conferenze e musica per ricordare un pezzo di storia di Camaiore. Inoltre una sezione dedicata alla mostra/scambio di auto, moto, vespe e biciclette d’epoca. In serata musica e teatro, su i diversi palchi delle varie piazze del paese.

Appuntamenti enogastronomici in provincia di Pistoia

Pescia (PT) – Estate Insieme – Vellano dal  al  – Festa della carne alla griglia con speciale menù bambini e offerte super scontate.

San Marcello Pistoiese (PT) – Festa patronale di Santa Maria Assunta il 

Cutigliano (PT) – XXXII sagra del tortello: festa paesana con degustazioni di prodotti tipici locali 

Melo (PT) – 45ª Sagra del Tortello il Occasione unica per gustare i famosi Tortelli di Melo, oltre che per passare la giornata di ferragosto al fresco della Montagna Pistoiese. La distribuzione dei tortelli si terrà sia a pranzo dalle ore 12:00 che a cena. Nel pomeriggio è prevista animazione con lancio della mongolfiera e musica fino a sera. Appuntamento in località Serrettone.

Appuntamenti enogastronomici in provincia di Prato

Prosegue per tutto il mese di Agosto la manifestazione Prato Estatecon musica teatro cinema e incontri:

Prato – Festa del cocomero il 

Cantagallo (PO) – Cena in piazza il 

Appuntamenti enogastronomici in provincia di Siena

Sarteano (SI) Giostra del Saracino – 15  agosto. Quattro secoli di storia per questo torneo cavalleresco documentato fin dal 1583.  Uno spettacolo avvincente per le oltre quattromila persone che, nel giorno di ferragosto, sono presenti ad assistere le  agli attacchi portati al buratto da cinque giostratori che a cavallo hanno come obiettivo quello di centrare un piccolo anello posto sullo scudo del saraceno.

 

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Il Ferragosto veniva festeggiato già oltre duemila anni fa negli antichi Consulalia, le feste che onoravano il dio Conso, divinità legata ai raccolti. Diventa poi Feriae Augusti (o riposo di Augusto) nella Roma imperiale.
  • In Irlanda, invece, il 15 agosto coincide con la Féile Mhuire ‘sa bh Fomhar: una leggenda che spiega come fare bagno in questo giorno di mezza estate permette di essere in salute per molti anni.

Immagine di copertina Shutterstock di StevanZZ

 

SE TI È PIACIUTO L’ARTICOLO  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it