Allergeni alimentari: come riconoscerli?

Condividi L'articolo su

Lo sapevate che in tutta Europa sono 14 le sostanze che ufficialmente sono riconosciute come allergeni alimentari?

Eccole: Cereali contenenti glutine, Crostacei, Uova e prodotti a base di uova, Pesce, Arachidi, Soia, Latte, Frutta a guscio, Sedano, Senape, Semi di sesamo, Anidride Solforosa, Lupini, Molluschi.

Per saperne di più, appuntamento  lunedì 22 luglio a Torino, alle ore 11, con la Conferenza Stampa per la presentazione del nuovo Centro di Referenza Nazionale per la rilevazione negli alimenti di sostanze e prodotti che provocano allergie o intolleranze. Si terrà presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Val D’Aosta.

Scarica anche la guida dell’IZSTO: Ok il pesce è giusto Guida pratica all’acquisto consapevole del pesce

La conferenza stampa è aperta al pubblico e sarà occasione per conoscere compiti e ruoli del nuovo centro di referenza e per un aggiornamento sul tema di allergie e intolleranze alimentari e sull’importanza della corretta rilevazione negli alimenti di tali  sostanze.

Presentazione del Centro di Referenza Nazionale per la rilevazione negli alimenti di sostanze e prodotti che provocano allergie o intolleranze

 

Fonte: http://www.izsto.it

Scarica qui la brochure dell’Istituto Profilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta 

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • L’Associazione Ligure Allergici ha preparato il libretto “Mangiare bene con le allergie e le intolleranze alimentari“, insieme alla sezione ligure dell’Associazione Allergologi Ospedalieri e Territoriali e in collaborazione con condotta Slow Food Giovanni Rebora di Genova e Coop Liguria. Lo potete scaricare qui

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su
Scritto da