Tempo libero: agli italiani piace leggere online

Nonostante il tempo libero non sembri mai abbastanza, sono sempre di più gli italiani che decidono di dedicare qualche ora alle loro attività preferite invece che al semplice relax. Tra gli hobby preferiti dagli abitanti d’Italia troviamo quello della lettura digitale: è quanto emerge dall’ultimo report di Istat.

Ogni anno dal 2008 l’istituto di ricerca Istat rileva le abitudini e gli stili di vita degli abitanti italiani, da cui noi di Habitante abbiamo dato vita alla rubrica “Identikit dell’Habitante italiano“. Istat offre una selezione di oltre 100 indicatori statistici del nostro Paese, delle differenze regionali che lo caratterizzano e della sua collocazione nel contesto europeo. Gli indicatori, articolati in sei aree e 19 settori, offrono una lettura dei fenomeni analizzati nel tempo e nello spazio.

Nell’ultima edizione del 2019 sono presenti alcuni nuovi indicatori, che parlano chiaro delle nuove tendenze tra gli abitanti italiani. Ne parleremo nella nostra rubrica.

Identikit dell’Habitante italiano: Cultura e tempo libero 

 

Identikit dell'Habitante Italiano

Identikit dell’Habitante Italiano

Secondo Istat, le famiglie italiane rispetto al resto dell’Unione Europea, non dedicano abbastanza tempo alla cultura e al tempo libero. Gli abitanti italiani, infatti,  destinano a consumi culturali e ricreativi soltanto il 6,8% della loro spesa, rispetto all’8,5% della media europea. Una buona parte del tempo investito nelle attività di svago è destinata alla lettura: resta stabile al 40,6% la quota di lettori di libri nel 2018. Leggere libri si conferma una moda diffusa soprattutto tra i più giovani e preferita dal pubblico femminile (64,0% per quelle tra i 15 e i 17 anni). Cresce l’uso della rete per accedere ai libri in formato digitale: i 18-19enni si confermano i maggiori utilizzatori (18,5%). Nel Sud dell’Italia si registra una minore propensione alla lettura, con l’eccezione della Sardegna che ha una quota di lettori più alta della media nazionale.

I quotidiani a stampa continuano a perdere lettori, ma cresce la lettura via web di giornali, informazioni e riviste, soprattutto tra i giovani 20-34enni. Su scala europea l’utilizzo della rete finalizzato alla fruizione di contenuti culturali vede l’Italia in ultima posizione, preceduta da Romania e Bulgaria.
Aumentano le visite a musei e siti archeologici e la partecipazione a concerti di musica diversa da quella classica. Continua, invece, a ridursi la visione di spettacoli cinematografici. A livello territoriale, i residenti nel Centro-nord usufruiscono di più degli spettacoli/intrattenimenti fuori casa rispetto agli abitanti nel Sud dell’Italia.

Primo elemento dell’identikit dell’Habitante italiano: potrebbe dedicarsi di più alla cultura e al tempo libero, gli piace leggere – soprattutto se è giovane o donna – online. Quando può, va al museo o al concerto del suo cantate e gruppo preferito. 

Pillole dell’Utilità

Leggere online gratis: scarica gratuitamente da questi siti

L’appuntamento con la rubrica Identikit dell’Habitante italiano si conclude con le “Pillole dell’Utilità”. Per questo puntata abbiamo scovato per i nostri lettori i portali da cui è possibile scaricare gratuitamente libri per leggere online gratis.

tempo libero agli italiani piace leggere online

Di Maglara – Shutterstock

  • Open Library è un progetto di Internet Archive che ha l’ambizioso obiettivo di catalogare tutti i libri esistenti. Contiene link per acquistare le opere ancora in commercio nelle librerie mentre consente di leggere direttamente online o scaricare gratuitamente gli ebook di pubblico dominio (su cui non vige più il copyright).
  • Se ai grandi classici della letteratura mondiale preferisci le opere di autori emergenti, siano essere racconti brevi, fanfiction o veri e propri romanzi, collegati a Wattpad. Si tratta di un servizio internazionale che mette a disposizione di appassionati e aspiranti scrittori una piattaforma mediante la quale promuovere gratuitamente le proprie opere.
  • Se hai un account Amazon, puoi accedere ai libri che hai acquistato o hai scaricato dal Kindle Store collegandoti a Kindle Cloud Reader, un servizio offerto dalla stessa Amazon che consente di leggere gli ebook direttamente dal browser.
  • Project Gutenberg è un sito Internet che ospita centinaia di ebook in tutte le lingue del mondo. È nato sulle basi di un progetto avviato nel lontano 1971 dall’informatico Michael Hart, quello di digitalizzare le opere letterarie di tutto il mondo rendendole accessibili a tutti. Permette di scaricare e di leggere direttamente online opere di pubblico dominio non più protette da copyright, fra cui è possibile trovare tutti i più grandi classici della letteratura mondiale.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni continua a seguirci su www.habitante.it

Written by