Riciclare i filtri delle tisane: idee e consigli per la casa ed il benessere

In pochi sanno che è possibile riciclare i filtri delle tisane. Questi possono essere degli ottimi alleati per la nostra casa ed il nostro benessere.

Quali erbe di campo raccogliere in primavera?

Riciclare i filtri delle tisane

Non c’è niente di meglio che sorseggiare una tisana dopo una lunga giornata stancante. Questo momento è in grado di farti recuperare le energie e regalare una buonanotte speciale. In pochi sanno, però, che le bustine di tisana oltre che essere piacevoli da gustare possiedono parecchie proprietà per il nostro benessere e possono essere riciclate.

Ad esempio, se contengono ingredienti quali camomilla o biancospino, possono essere posate sul viso tonificandolo ed illuminandolo.

Dunque, è possibile riciclare i filtri delle tisane per altri mille utilizzi. Impariamo ad ottimizzare e sfruttare al meglio ciò che abbiamo a disposizione.

Riciclare i filtri delle tisane - idee

Riciclare i filtri delle tisane: idee e consigli per la casa ed il benessere
Immagine di Unsplash di teacora rooibos

Consigli e benessere

I filtri delle tisane, oltre ad essere delle ottime maschere viso, sono alleate del nostro benessere. Queste, infatti, possono essere utilizzate contro le scottature. Posandole umide sulla pelle sarà possibile alleviare il dolore.

Inoltre, le bustine riciclate possono essere utilizzate per un rilassante pediluvio. Erbe come l’eucalipto aiutano a favorire il riposo ed il benessere dei nostri piedi, anche dopo lunghe e stancanti giornate.

Se hai bisogno di coprire i capelli bianchi, poi, le tisane possono essere la soluzione adatta. Alcune erbe sono in grado di rilasciare dei pigmenti in grado di tingere i capelli naturalmente.

Infine, in caso di irritazione cutanea le bustine inumidite possiedono alcune proprietà lenitive capaci di donare sollievo in modo 100% naturale.

4 Tisane dimagranti semplici da fare a casa

Idee per la casa

Anche in casa le tisane possono essere delle ottime alleate. Queste sono in grado di eliminare i cattivi odori.

Erbe come la liquirizia o la lavanda sono ottime come deodoranti totalmente naturali. Le bustine sono ottime per profumare ambienti, armadi, cassetti e frigorifero.

Inoltre, con l’arrivo della primavera i giardini fioriscono, mostrandoci lo spettacolo della natura. Se vuoi aiutare il tuo giardino a crescere sano e rigoglioso è possibile inserire le erbe delle tisane all’interno del terriccio. Questo dona proprietà nutritive alla terra, aiutando la crescita delle tue piante.

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu? 

  • Tè e tisane oggi sono molto amati in Italia, tanto da non essere bevuti più solamente a casa. Infatti, 4 italiani su 10 gustano queste bevande anche al lavoro e sui mezzi pubblici, grazie a pratici thermos oggi in commercio.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by

Dottoressa in Scienze dell'Educazione e della Formazione