Revotree, un sistema per l’agricoltura 4.0 sostenibile.

Dietro ogni impresa di successo c’è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa.
Peter Ferdinad Drucker

Il futuro imprenditoriale italiano è indiscutibilmente nelle mani delle start up che stanno nascendo. Non sarà sufficiente l’apporto economico delle imprese storiche e affermate che abbiamo. Nuove scoperte, tecnologie innovative e idee brillanti; queste le linee guida per un futuro radioso.

Start up: è possibile creare un’azienda partendo da zero, trasformare idee di business in opportunità, mettersi in proprio e diventare un’impresa importante? Certamente. La strada da percorrere è molto ardua, ma con le giuste idee, una buona organizzazione e strategia, sicuramente non è un’avventura impossibile. Una delle start up che è decollata in questi anni è Revotree. Una piattaforma ideata da un gruppo di ingegneri e designer laureati al Politecnico di Milano. Nasce con lo scopo di aiutare gli agricoltori proprietari di vigneti, frutteti e uliveti ad aumentare l’efficienza nella gestione dell’irrigazione.

irrigazione

shutterstock Di DedovStock

Revotree, un sistema per l’agricoltura 4.0 sostenibile.

Il sistema è formato da una rete di sensori che misurano l’umidità dell’aria, del terreno e la temperatura. Un software di predizione dati, integra le informazioni raccolte con le previsioni meteo, aumentando l’efficienza dell’intero sistema, classificando i terreni e le coltivazioni. I valori elaborati possono essere consultati in modo semplice, tramite un’apposita app. Secondo Cosimo Calciano, ceo di Revotree:” Gli agricoltori che utilizzano Revotree risparmiano fino al 50% d’acqua, tempo e aumentano la produttività dei loro frutteti, vigneti e uliveti”. Per utilizzare questa tecnologia i dispositivi da installare sono tre: una sonda, una stazione meteo e un’elettrovalvola per l’automatizzazione dell’impianto di irrigazione. E il prezzo? Si parte dai 1.000 euro per gli impianti più piccoli, una cifra accessibile a gran parte dei coltivatori.

Revotree

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Per start up si intende un’organizzazione temporanea in cerca di un modello di business scalabile, ripetibile, e che generi un profitto.

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA