Quali sono le auto più costose al mondo?

Una macchina è come una figlia, quando vince una corsa mi sento come il padre che sa che la propria figlia ha preso un bel voto a scuola.

Enzo Ferrari

Auto da sogno, vere e proprie icone dell’automobilismo mondiale, ecco la classifica delle cinque auto più costose di tutti i tempi.

Quali sono le auto più costose al mondo? Sono tra le auto più belle e rivoluzionarie delle loro epoche. Icone del settore automobilistico che oggi sono desiderio di tutti i facoltosi appassionati del settore. Naturalmente solo pochi possono avere la fortuna di possederle, visto il numero limitatissimo di esemplari prodotti e arrivati fino ai nostri giorni. Immancabile la presenza di una delle supercar prodotte dalla casa del cavallino rampante all’interno della classifica.

Quali sono le auto più costose al mondo?

Ecco la classifica stilata dal portale Motor1.com

5 Bugatti Type 41 Royale – 27,4 milioni di euro

Sul finire degli Anni ‘20 del secolo scorso l’auto più costosa ed esclusiva del mondo era la Bugatti Type 41 Royale, gigante della strada extra lusso destinato a regnanti, capi di stato e facoltosi di tutto il mondo. Costruita in soli 7 esemplari, la Bugatti Royale è anche una delle auto più grandi di tutti i tempi, lunga fino a 6,4 metri, con cerchi in lega da 24” e un mostruoso motore 8 cilindri in linea di 12 litri e 300 CV per quasi 200 km/h di velocità. L’ultima vendita di cui si ha notizia è quella che vide entrare nel 1999 la Bugatti Royale Coupé de Ville Binder 1938 nella collezione Bugatti del Gruppo Volkswagen. I 20 milioni di dollari pagati allora corrispondono oggi a 27,4 milioni di euro.

Bugatti

shutterstock Di Jakub Korczyk

4 Ferrari 250 Testa Rossa – 29,9 milioni di euro

Con la Ferrari 250 Testa Rossa ci avviciniamo al podio delle auto più ricercate e preziose al mondo, visto che la Sport italiana del 1957 è passata di mano fra privati nel 2014 ad un prezzo attualizzato di 29,9 milioni di euro. Non si tratta di un’auto qualsiasi, ma di una delle Ferrari più vincenti di sempre, in particolare questo telaio 0704TR con carrozzeria Scaglietti prima assoluta alla 1000 km di Buenos Aires e alla 12 Ore di Sebring 1957, guidata da Phil Hill e Peter Collins. Il motore è il V12 di 3 litri e 300 CV e la velocità massima tocca i 270 km/h. Gli esemplari prodotti sono 20.

3 Rolls-Royce 15 hp – 31,3 milioni di euro

In mezzo a questi mostri da competizione fa un po’ effetto vedere una “vecchietta” classe 1905, la seconda più antica Rolls-Royce ancora esistente e valutata ormai 31,3 milioni di euro. Delle 6 Rolls-Royce 15 hp prodotte ne resta in circolazione solo una, appartenuta per sessant’anni alla stessa famiglia scozzese e poi donata all’automobil club di Glasgow. Il suo motore a tre cilindri di 3 litri e 15 CV, ancora funzionante, le permette di superare i 60 km/h.

2 Bugatti Type 57 SC Atlantic – 42 milioni di euro

Un’autentica “Gioconda” delle auto è la Bugatti Type 57 SC Atlantic, in particolare quella nera appartenente allo stilista Ralph Lauren che fa incetta di premi e coppe ad ogni concorso a cui partecipa. Questo gioiello del 1938 è la quarta e ultima Atlantic prodotta dalla Casa francese, anche lei dotata della carrozzeria in alluminio rivettato e del poderoso motore a 8 cilindri in linea di 3,3 litri e 200 CV per una punta massima di 190 km/h. La stima attuale è di circa 42 milioni di euro, ma se fosse venduta all’asta potrebbe superare di slancio questa cifra.

1 Ferrari 250 GTO – 62,7 milioni di euro

La regina di questa classifica è la Ferrari 250 GTO, auto da competizione prodotta in soli 39 esemplari fra le due versioni 1962 e 1964 che prendono il nome dall’anno di debutto. Si tratta dell’auto più preziosa al mondo, venduta all’asta o fra privati a prezzi da record, come dimostrano i 51 milioni di euro del 2013, i 43,4 milioni di euro di un esemplare ‘64 nel 2018 e dei 34,2 milioni spesi nel 2014. Il primato assoluto va però alla GTO del 1963 con telaio numero 4153GT, vincitrice del Tour de France Auto 1964 che a giugno 2018 è passata di mano fra privati per circa 62,7 milioni di euro. A spendere questa fortuna è stato David MacNeil, fondatore e CEO di WeatherTech. Nel suo garage, o forse in caveau blindato, c’è ora la Rossa con motore 3.0 V12 da 300 CV e 280 km/h.

Quali sono le auto più costose al mondo?

  1. Ferrari 250 GTO – 62,7 milioni di euro
  2. Bugatti Type 57 SC Atlantic – 42 milioni di euro
  3. Rolls-Royce 15 hp – 31,3 milioni di euro
  4. Ferrari 250 Testa Rossa – 29,9 milioni di euro
  5. Bugatti Type 41 Royale – 27,4 milioni di euro

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Ferrari venne fondata a Modena nel 1929 da Enzo Ferrari. Sviluppatasi in seno all’Alfa Romeo come scuderia corse, se ne distaccò nel 1940, quando si trasformò in società Auto Avio Costruzioni Ferrari. Nel 1943 la società si trasferì a Maranello, in provincia di Modena, dove ha tuttora sede, per produrre macchine rettificatrici oleodinamiche per cuscinetti a sfere. Bombardata nel 1944, l’officina fu ricostruita nel 1946 e nel 1947 ebbe inizio la realizzazione completa della prima vettura da corsa, la 125 Sport a 12 cilindri di 1500 cc, progettata dall’ingegnere Gioachino Colombo.

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Share Post