Perché ristrutturare casa può essere la decisione giusta

Dalla conchiglia si può capire il mollusco, dalla casa l’inquilino.
Victor Hugo

La ristrutturazione di un’abitazione è una decisione importante da prendere. In alcuni casi si è costretti ad effettuare interventi di straordinaria manutenzione, a causa di perdite o gravi danni. Altre volte, succede semplicemente per il modificarsi delle esigenze degli abitanti.

Perché ristrutturare casa può essere la decisione giusta. Ristrutturare la propria casa è una decisione non facile da prendere. A volte si è obbligati ad intervenire per sistemare danni o perdite dovuti all’usura. In altre situazioni, la scelta è dettata dalla variazione delle esigenze personali. In ogni caso, il numero di lavori possibili è condizionato dal budget a disposizione da investire.

Perché ristrutturare casa può essere la decisione giusta

Ecco una lista di buoni motivi per decidere di ristrutturare casa:

  • Disposizione degli spazi: con la ristrutturazione è possibile scegliere la disposizione degli spazi interni di una casa, in funzione delle proprie esigenze. L’unica limitazione a questo, rimane la struttura portate della costruzione che non può essere toccata.
  • Valore dell’immobile: un’abitazione rimessa a nuovo, efficiente dal punto di vista energetico ed a norma di legge ha un valore notevolmente più alto. In più, risulta maggiormente appetibile per i potenziali acquirenti.
  • Efficienza energetica: un buon investimento in una ristrutturazione può significare una casa più calda, accogliente ed ecosostenibile; determinando un risparmio futuro sulle bollette e sulla durabilità degli impianti.
abitazione

shutterstock Di hanohiki

  • Risparmio economico sull’acquisto di un immobile: comprare una casa non in perfette condizioni può far spendere molti meno rispetto ad una appena costruita. Si può investire parte dei fondi risparmiati per ristrutturare gli ambienti in base ai propri bisogni.
  • Sfruttare gli incentivi statali: con la proroga dell’ecobonus al 2020, diventa possibile continuare ad usufruire della detrazione per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. L’importo da detrarre dalle imposte può variare dal 50% al 85% della spesa totale, in base alle caratteristiche dell’intervento e la detrazione va ripartita in 10 rate annuali di pari importo.

Perché ristrutturare casa può essere la decisione giusta

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Il bonus facciata nella Legge di Bilancio per il 2020 prevede la detrazione delle spese per il rifacimento e la ristrutturazione degli edifici esterni, con un risparmio del 36% sul totale.
  • Il termine ristrutturazione viene definito dal vocabolario Treccani come il complesso di interventi con cui si dà nuova struttura a organizzazioni, imprese economiche, fabbricati, ecc. in relazione a determinate esigenze: r. di un appartamento, di un albergo; r. di un complesso industriale, mediante nuovi impianti, nuovi metodi di lavorazione, o con altre innovazioni dirette a rendere il complesso più efficiente e i prodotti più competitivi o più rispondenti alle richieste del mercato.

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA