Ecco quanto gas si consuma per cucinare

Vi siete mai chiesti quanto gas si consuma per cucinare? Facciamo un calcolo insieme e scopriamo a quanto ammonta il consumo del gas nelle nostre case.

Usiamo quotidianamente il gas, ma non ci rendiamo conto di quanto consumo ne facciamo. Ti sei mai chiesto quanti metri cubi di gas spendi al giorno per cucinare? Se sì e non sai qual è la risposta, sei nel posto giusto: continua a leggere questo articolo e scoprirai quanto gas si consuma per cucinare.

Il calcolo di quanto gas di consuma su un piano di cottura a gas

Per fare il calcolo di quanto ammonta il consumo di gas nelle nostre case per cucinare partiamo dal consumo di un singolo fornello. Solitamente, la potenza termica totale di una normale cucina con quattro fuochi, è di circa 7 Kilowatt. Ma andiamo nel dettaglio e capiamo come è fatto un piano cottura di una cucina a gas.

Un piano cottura di una cucina a gas è normalmente composto da quattro fornellini: uno grande, due medi e uno più piccolo.

Il fornello più grande consuma circa 3 Kilowatt – 0,18 metri cubi l’ora di gas metano 

I due fornelli medi circa 1,7 Kilowatt – 0,10 metri cubi l’ora di gas metano l’uno

Il fornello più piccolo 1 Kilowatt –  0,06 metri cubi l’ora di gas metano 

Dunque, se vengono utilizzati contemporaneamente tutti e quattro i fornelli il consumo totale di gas è di 7 Kilowatt –  4,2 metri cubi l’ora di gas.

shutterstock Di Marian Weyo

Ma quanto gas si consuma per cucinare un piatto di pasta?

Il calcolo appena fatto si riferisce a un utilizzo del piano di cottura a gas alla massima potenza per un’ora al giorno. Ma nel dettaglio, quanto gas si consuma per cucinare un piatto di pasta? Facciamo il calcolo insieme:

  • Utilizziamo un fornello medio per la pentola dell’acqua (10 minuti che porta l’acqua ad ebollizione, 10 per la cottura).
  • Utilizziamo un fornello medio per il sugo (per 20 minuti in totale).

Come si traduce in costi?

  • Fornello medio per 20 minuti a metà potenza, cioè a 500 W termici – 0,06 x 0,5 x 0,33 = 0,01 mc di gas
  • Fornello medio per 20 minuti a metà potenza, cioè 500 W termici – 0,06 x 0,5 x 0,33 = 0,01 mc di gas

Dunque, in totale per un piatto di pasta di consumano 0,02 metri cubi l’ora di gas. Se cuciniamo la pasta una volta al giorno tutti i giorni l’anno consumeremo 0,02 x 365 = 7.3 mc

Arriviamo al dunque: quanto incide nella bolletta il consumo del gas per cucinare?

Se nella nostra bolletta il gas risulta che la spesa a metro cubo di gas corrisponda a un euro, allora la spesa annua per cucinare la pasta una volta al giorno sarà di circa 7,3 mc x 1 €, che in termini di costi corrisponde a 7,3 €.

Se hai bisogno di qualche consiglio su come risparmiare nelle spese delle bollette di casa consulta questa mini guida:

5 Consigli utili per risparmiare in casa

Pillole di curiosità –  Io non lo sapevo e tu?

  • Quanta pasta consumano gli abitanti italiani? Gli italiani consumano ben 26 kg a testa di pasta l’anno, che corrispondono ad una produzione totale di 3,300.000 tonnellate di prodotto.
  • Dal gas naturale si estrae il metano, che può essere un alleato per contenere il riscaldamento globale. Soprattutto se usato nel settore trasporti come biocarburante oppure biometano come fonte energetica.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Written by