Riflessioni sull’economia sostenibile: opportunità e criticità

La crescita economica sostenibile sarà il tema della giornata che si svolgerà a Verona  lunedì 5 novembre, organizzata dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona e dal dipartimento di Economia Aziendale dell’Università, in cui imprenditori, professionisti, accademici si confronteranno sul tema della crescita economica e dell’innovazione sostenibili. 

Al mattino – nell’auditorium Banco BPM in viale delle Nazioni, 4 Verona – alle 09,30 inizieranno i lavori del convegno intitolato “Governando la sostenibilità dell’innovazione”.

Dopo i saluti di Federico Sboarina sindaco di Verona, di Nicola Sartor magnifico rettore dell’Università di Verona e di Alberto Mion presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona, seguiranno gli interventi: “A proposito di sostenibilità” di Federico Testa presidente Enea e professore ordinario di Economia e Gestione delle Imprese nell’Università degli Studi di Verona; “Sostenibilità, innovazione e sviluppo” di Michele Bauli presidente Confindustria Verona; “L’approccio di Calzedonia alla sostenibilità” di Marco Carletto, amministratore delegato Calzedonia s.p.a.; “Innovability, per far crescere nel tempo il valore delle aziende e della società” di Ernesto Ciorra direttore funzione innovability Gruppo ENEL; “Verso nuove forme di rendicontazione aziendale” di Alessandro Lai professore ordinario di Economia Aziendale nell’Università degli Studi di Verona; infine “Il concetto di sostenibilità in finanza, profili metodologici” di Mario Anolli professore ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari nell’Università Cattolica di Milano e Consigliere Banco BPM.

Romina Maurizi, direttore responsabile QE Quotidiano Energia, modererà i lavori, mentre il coordinamento sarà a cura di Ada Imperadore e Andrea Pitondo commercialisti della Commissione Formazione ODCEC di Verona.

Al pomeriggio – nella sala dell’Associazione M15 in via Santa Teresa, 2 – 37135 Verona – a partire dalle 14,30 le “Riflessioni sull’economia sostenibile: opportunità e criticità” articolate in sei workshop tematici:

“Lavorare nell’economia sostenibile” a cura della Commissione Lavoro ODCEC di Verona; “Società benefit e B Corp” a cura della Commissione Diritto d’Impresa e Operazioni Straordinarie dell’ODCEC di Verona; “Creazione di valore sostenibile e rendicontazione per gli stakeholder” a cura dell’Università di Verona dipartimento di Economia Aziendale; “Gestione dei rischi ambientali nelle operazioni di M&A” a cura della Commissione Formazione ODCEC di Verona; “Sistemi di incentivazione dell’efficientamento energetico” a cura della Commissione Imposte Dirette e Indirette ODCEC di Verona; “Blockchain e DLT – ecosistemi senza autorità centrali di scambio e certificazioni di dati, registrazione ed esecuzioni di contratti” a cura della Commissione Internazionalizzazione ODCEC di Verona. Saranno numerose anche le testimonianze delle imprese.

La giornata è realizzata con il fondamentale sostegno di KPMG, Sistemi Verona e Vecomp.

L’evento è gratuito, la cittadinanza è invitata.

Qui il Programma completo.

Post Tags
Share Post
Written by

Iscritto all’ordine dei giornalisti del Piemonte, inizia la sua attività come Web Specialist nel 1996 presso il Politecnico di Torino, durante il quale svolge le sue prime docenze alla Facoltà di Architettura, all’Università di Torino e all’Università Statale di Milano su materie legate alla comunicazione digitale e alla progettazione CAD architettonica. Si occupa da un ventennio di divulgazione scientifica. È direttore responsabile di habitante.it, content farm digitale che si occupa di marketing e comunicazione, nata da un progetto ideato per supportare l’Osservatorio sulla Casa di Leroy Merlin Italia e sviluppato insieme a Unione Nazionale Consumatori.