Quali sono i supermercati più importanti del mondo

Supermercati più importanti del mondo: Mediobanca ha rivelato la classifica mondiale dei supermercati per fatturato. Ecco la top ten dei gruppi internazionali che operano nell’ambito della grande distribuzione organizzata (GDO).

 

La ricerca effettuata da Mediobanca ha rivelato i supermercati più importanti del mondo in base al fatturato prodotto nel 2017 dalle catene della grande distribuzione.

Benché ai vertici della classifica spicchino, come spesso accade, gli Stati Uniti, le prime dieci posizioni sono comunque occupate in buona parte da supermercati legati a paesi europei.

Purtroppo l’Italia non compare tra le catene leader nella grande distribuzione e non spuntano nomi italiani nemmeno guardando alle posizioni successive della classifica.

Scopriamo allora quali sono i nomi di questi colossi.

supermercati più importanti del mondo

George Rudy – Shutterstock

La classifica mondiale dei supermercati per fatturato

1 In pole position, nella classifica mondiale dei supermercati per fatturato, troviamo la catena americana Wallmart, un’azienda fondata nel 1962 da Sam Walton, che vanta, come annunciato da Mediobanca, un fatturato di 413,4 miliardi di euro. Wallmart ha ben 11.718 punti vendita. Quanto alle dimensioni di questi punti vendita, la superficie media unitaria è di 9.200 m2 e le vendite medie per metro quadro sono di 3.800 euro.

2 Gli Stati Uniti si aggiudicano anche il secondo posto della classifica mondiale dei supermercati per fatturato. La catena seconda classificata è la Kroger, società fondata nel 1883 da Barney Kroger, che registra un fatturato di 102,3 miliardi di euro e un totale di 3.680 punti vendita.

3 Il terzo posto del podio dei supermercati più importanti del mondo è europeo. Lo vince la Francia con la catena, ormai diffusissima anche in Italia, Carrefour. Il colosso francese fu fondato nel 1959 e nel 2017 ha fatturato 78,9 miliardi di euro. Il gruppo Carrefour ha un totale di 12.300 punti vendita. La superficie media unitaria dei supermercati è di 1.400 mq e il fatturato medio per metro quadro è di 4.500 euro.

4 In quarta posizione nella classifica mondiale dei supermercati si trova un colosso della grande distribuzione del regno unito: Tesco. Secondo quando rivelato da Mediobanca, Tesco nel 2017 avrebbe fatturato 64,8 miliardi di euro grazie ai suoi 6.835 punti vendita.

5 In quinta posizione, invece, si trova il gruppo olandese Ahold Delhaize. Il fatturato di Ahold Delhaize ammonta a 62,9 miliardi di euro grazie a una rete che vanta ben 6.637 punti vendita.

6 Tornano a bussare alla porta gli USA, in sesta posizione, con Target, azienda che nel 2017 ha ricavato 59,9 miliardi di euro, nonostante i soli 1.822 punti vendita.

7 Fa parte della top ten anche il Giappone, grazie alla società Aeon che è riuscita a fatturare 54,7 miliardi di euro e che vanta il maggior numero di negozi, ben 21.266.

8 Si aggiudica doppia medaglia la Francia, già sul podio con Carrefour e in ottava posizione con un’altra catena molto conosciuta anche in Italia. Si tratta di Auchan che vanta un ricavo di 53,2 miliardi di euro realizzato grazie a soli 2.254 punti vendita.

9 Troviamo al nono posto tra i supermercati più importanti del mondo un’altra catena statunitense. Si tratta di Albertons che, nel 2017, ha realizzato 50 miliardi di euro di fatturato avvalendosi di 2318 punti vendita.

10 Chiude la classifica l’azienda tedesca Rewe, gruppo cooperativo fondato nel 1927 che ha prodotto un fatturato di 49,4 miliardi di euro e che vanta ben 8379 punti vendita.

 

supermercati più importanti del mondo

ComicSans – Shutterstock

Supermercati senza plastica. Un’idea green e sostenibile.

 

Pillole di curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Complessivamente le prime 18 catene di supermercati per fatturato producono ricavi per circa 1258 miliardi di euro.

 

  • In media tali colossi  realizzano il 24% delle vendite in Paesi esteri e il 76% all’interno del proprio territorio nazionale.

 

  • In Italia le società leader nella grande distribuzione si attestano su numeri molto più bassi: la Conad è al primo posto con 17 miliardi di fatturato, la Coop al secondo posto con 14,8 miliardi.

 

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it