Come rendere la tua casa più efficiente dal punto di vista energetico

Risparmiare energia fa bene all’ambiente e al portafoglio

Efficienza energetica significa usare meno energia per fare gli stessi lavori, riducendo lo spreco di energia della tua casa e risparmiando denaro. Aumentare l’efficienza energetica significa molto più che usare meno energia: richiede di diventare consapevole di come viene utilizzata l’energia, dove viene sprecata e come può essere utilizzata in modo più efficace ed efficiente nella vita di tutti i giorni. Ecco 25 suggerimenti per aiutarti a risparmiare energia e ad essere più efficiente.

  • Considera di sostituire tutte le tue lampadine con lampadine a LED. Le lampadine a LED fanno risparmiare più di quelle a incandescenza e fluorescenti.
  • Quando possibile, lava i vestiti a basse temperature.
  • Sigillare crepe, lacune, perdite e aggiungere isolamento può far risparmiare fino al 10% sui costi di riscaldamento e raffreddamento domestici.
  • Pulisci o sostituisci regolarmente i filtri della lavastoviglie o della lavatrice. I filtri sporchi aumentano i consumi, peggiorano i cicli di  lavaggio. Inoltre fanno diminuire la vita utile degli elettrodomestici.
  • Usa il forno a microonde invece di quello elettrico, quando possibile, durante la cottura.
  • Per garantire il corretto funzionamento degli elettrodomestici, scongelare il frigorifero e il congelatore prima che l’accumulo di ghiaccio diventi maggiore di mezzo centimetro.
  • Durante i mesi più caldi, chiudi tende e tendaggi sul lato soleggiato della tua casa per mantenere la temperatura della tua casa più fresca ed evitare di dover accendere ventilatori o condizionatori. Tende aperte durante i mesi più freddi, invece, per riscaldare la casa al sole.
  • Non sbirciare nel forno durante la cottura! Ogni volta che apre  il forno la temperatura può scendere di una ventina di gradi, facendo sì che usi più energia per riportare la temperatura a regime.
  • Usa la luce naturale quanto più possibile.
  • Usa una fotocellula o un timer per garantire il funzionamento delle luci esterne solo dal crepuscolo all’alba.
  • Non lasciare il computer acceso tutto il giorno. Accendi il computer, il monitor, la stampante e altri accessori solo quando ne hai bisogno.
  • In inverno la temperatura ambiente ideale da mantenere in casa, negozi o uffici secondo la legge è di 20 °C con una tolleranza massima di 22 °C. Ogni grado di riscaldamento aggiuntivo aumenterà il consumo di energia dal 6% all’8%.
  • D’estate l’uso del ventilatore a soffitto aumenta il raffrescamento aumentando il comfort.
  • I frigoriferi e i congelatori funzionano nel modo più efficiente quando sono pieni. Quindi mantieni il tuo frigorifero e il congelatore il più pieno possibile (usando bottiglie d’acqua piuttosto). Prestare attenzione però a non riempirli eccessivamente in quanto ciò ridurrà il flusso d’aria e causerà lavoro eccessivo del motore dell’apparecchio.
  • L’uso di lavastoviglie e lavatrici / asciugatrici durante la notte manterrà la casa più fresca durante i mesi estivi, e i consumi che notoriamente sono più alti durante le ore di punta.
  • Evitare quando possibile l’uso di asciugatrici: sono molto dispendiose in termini energetici.  
  • Imposta la temperatura del tuo frigorifero secondo le raccomandazioni del produttore per evitare un eccessivo raffreddamento e spreco di energia.
  • Non lasciare le ventole del bagno o della cucina funzionanti più a lungo del necessario. 
  • Se la tua casa ha finestre a vetro singolo, prendi in considerazione la possibilità di sostituirle con finestre più efficienti dal punto di vista energetico.
  • Installa un termostato programmabile che regolerà automaticamente la temperatura in base al tuo programma.
  • Spegni le luci quando non sono in uso. L’illuminazione rappresenta circa il 12% di una tipica bolletta residenziale.
  • Non lasciare il cellulare collegato alla presa durante la notte. Ci vogliono solo un paio d’ore per caricare. Inoltre le batterie degli smatphone durano più a lungo sen vengono sovraccaricati.
  • Spegnere il forno qualche minuto prima che scada il tempo di cottura. Il tuo cibo continuerà a cuocersi senza usare l’elettricità extra.
  • Evitare di posizionare apparecchi che emettono calore, come lampade o TV, vicino a un termostato.
  • D’inverno in casa indossate un maglione. Se siete in canottiera o con le maniche corte è probabile che la temperatura sia regolata  troppo alta. Dimuitela: temperature più fresche sono anche quelle più sane.

Pillole di curiosità. Io non lo sapevo e tu?

  • Sul sito ENEA è disponibile un opuscolo gratuito da consultare dal titolo “Risparmio energetico nella casa“.
  • I LED sono ecosostenibili. Non utilizzano sostanze nocive per l”ambiente come il mercurio che inhvece è presente in altri tipi di lampade.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Post Tags
Share Post