Bio-fertilizzante: 5 aziende che lo producono in Italia

Condividi L'articolo su

Per un presente ed un futuro più ecologici e sostenibili, è necessario trovare strade alternative ai processi chimici ed inquinanti soprattutto per l’agricoltura. Indispensabili oggi per un fruttuoso raccolto agricolo sono proprio i fertilizzanti. Ma la maggior parte delle industrie utilizza ancora prodotti chimici, non sostenibili e dannosi. Negli ultimi anni sono sempre più le aziende che lavorano sulla sostenibilità e per un impatto green. Scopriamo dunque 5 delle principali aziende agricole che producono bio-fertilizzante in Italia, rappresentate da: Icas S.r.l, Fertileva, Fertil, Agribios Italiana e Green Has Italia.

Bioplastica in Italia: 5 importanti aziende che la producono

Le 5 aziende che producono Bio-fertilizzante in Italia

L’agricoltura biologica si basa su alcuni principi fondamentali che riguardano sia la qualità del prodotto sia il rispetto e la tutela dell’ambiente. Per questo, l’uso dei prodotti chimici è strettamente reso al minimo e indispensabile. Vi presentiamo le aziende che producono bio-fertilizzante.

1 – Icas International S.r.l

Nata nel 2006, l’azienda italiana Icas, è presente in differenti paesi e si propone di ridurre l’uso della chimica di sintesi in agricoltura, per ottenere prodotti sani, sostenibili e naturali. Per fare questo si avvalgono di tecniche e prodotti innovativi in modo da combinare natura e tecnologia per dare un risultato migliore. Azienda ricca di tipologie di fertilizzanti e biostimolanti, ne propone una vasta gamma e la trasparenza delle sue composizioni e principi.

aziende bio-fertilizzante

Bio-fertilizzante: le 5 principali aziende che lo producono in Italia – RossHelen per shutterstock

2 – Fertileva S.r.l

Con sede in Puglia, l’azienda Fertileva getta uno sguardo sul futuro agricolo, investendo sul Bio. I suoi prodotti risultano versatili e multifunzionali per la produzione di fertilizzanti organici biologici ed ecologici. La sua sostenibilità nell’operato racchiude punti di vista economici, agronomici e ambientali. Oltre a produrre bio-fertilizzanti, Fertileva, ha investito in Ricerca e Sviluppo con importanti Istituti ed Università.

3 – Fertil S.r.l

Fertil è un’azienda leader nel settore dei bio-fertilizzanti. Nata nel 1987 e dislocata in 2 sedi, Taranto e Bergamo, in modo da ridurre l’impatto ambientale per il trasporto, si occupava, inizialmente, di recupero di materie organiche per il compostaggio. Da lì hanno proseguito con le innovazioni fino ad arrivare alla produzione di fertilizzanti ecologici e naturali, sia dal punto di vista del contenuto che dal packaging 100% ecologico. Inoltre è stata una delle prime aziende ad introdurre il recupero del pallet, recuperandone l’80%.

aziende bio-fertilizzante

Bio-fertilizzante: le 5 principali aziende che lo producono in Italia – MEE KO DONG per shutterstock

4 – Agribios Italiana S.r.l

Il suo operato inizia nel 1973. Agribios Italiana è un’azienda specializzata nella produzione di concimi organici, ammendanti e fertilizzanti per l’agricoltura tradizionale e biologica. Nel panorama italiano ha la leadership nella distribuzione di solfato ferroso per impiego agricolo e industriale. I suoi prodotti sono destinati sia ad uso hobbistico che per l’agricoltura professionale.

5 – Green Has Italia S.p.a

Dall’anno 1985 la Green Has Italia è specialista in nutrizione vegetale, con un’attenzione particolare per la Ricerca, oltre che alla produzione, nonché commercializzazione dei prodotti stessi. Quest’azienda è fra i membri fondatori dell’EBIC (European Biostimulants lndustry Council), che raggruppa aziende leader nel settore dei biostimolanti.

aziende bio-fertilizzante

Bio-fertilizzante: le 5 principali aziende che lo producono in Italia – Simon Kadula per shutterstock

Cos’è il fertilizzante?

Il fertilizzante è ciò che rende fertile un terreno, sia in agricoltura che nel giardinaggio. Attraverso diverse e varie tipologie, il materiale che verrà addizionato alla terra, ne aiuterà o migliorerà la qualità stessa, apportando proprietà  e sostanze utili alla crescita di ortaggi o piante.

Quali sono le categorie di fertilizzante?

I fertilizzanti si dividono in 3 categorie principali:

  • Ammendanti: migliorano le caratteristiche fisiche del terreno
  • Correttivi: modificano il pH dei terreni anomali cercandone la neutralità
  • Concimi: arricchiscono il terreno al fine di nutrire le piante.
aziende bio-fertilizzante

Bio-fertilizzante: le 5 principali aziende che lo producono in Italia – Criniger kolio per shutterstock

Quali sono le tipologie di fertilizzante?

Attualmente vengono utilizzati fertilizzanti di tipo chimico o di tipo biologico. I primi sono composti da:

  • fertilizzanti azotati: a base di azoto e sotto forma nitrica, ammoniacale, nitrico-ammoniacale e organica.
  • Fertilizzanti fosfatici: a base di fosforo e di fosfati di calcio.
  • Potassici: a base di potassio sotto forma di silicati insolubili.
  • Ammonici: con base di ammoniaca.

Tra i fertilizzanti organici troviamo:

  • letame: è il fertilizzante per eccellenza. Può anche essere artificiale.
  • Compost: classificato come ammendante.
  • Torba: le più comuni sono bionda e acida.
  • Pennone: concime derivato dalle piume animali dei polli.
  • Farina di ossa: è un concime ricco di azoto organico e percentuali diverse di fosforo e potassio.
  • Borlanda essiccata: è un concime vegetale, ottenuto dalla centrifugazione del melasso.

Come preparare il vostro giardino per l’arrivo della Primavera

Pillole di Curiosità – Io non lo sapevo. E tu?

  • Una tonnellata di letame bovino o equino contiene 4/5 kg di azoto, circa 2 kg di anidride fosforica e 4/5 kg di ossido di potassio.
  •  La norma UNI EN ISO 9001:2015 visiona la conformità di un sistema di gestione di qualità, nel campo dei bio-fertilizzanti.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni continua a seguirci su www.habitante.it

Condividi L'articolo su
Scritto da

Particolarmente affascinata da tutto ciò che anticipa le mode, da qualche anno mi occupo di coolhunting. Sono specializzata in habitat e abitare. In Habitante trovo il mio posto perfetto nel mondo.