Aziende agricole: quali sono i vantaggi della spesa dal contadino?

La spesa nelle aziende agricole può essere un ottimo modo per impostare la propria vita secondo un nuovo benessere.

In questo modo infatti è possibile consumare cibi più genuini. Quello che non si sa dell’agricoltura a km 0 però è il fatto di poter risparmiare notevolmente sulla propria spesa.

Il cibo sano è uno dei punti cardine per il mantenimento della nostra salute, per questo bisogna sapere ciò che consumiamo abitualmente e da dove viene il cibo che abbiamo sulle nostre tavole. Ecco perché fare la spesa dal contadino porterà molti vantaggi.

Foto di igorstevanovic su Shutterstock

Scegliere prodotti a km 0

Non sottovalutare i cinque pasti quotidiani è fondamentale. Purtroppo molti dei prodotti che consumiamo di fretta non soddisfano il nostro fabbisogno quotidiano in termini di nutrienti che migliorano il nostro benessere. Molte persone mangiano poca frutta e verdura che sarebbe alla base di una dieta sana ed equilibrata. Per mangiare in modo sano non basta solo scegliere prodotti che facciano bene alla salute; è importante che questi provengano da coltivazioni controllate.

La spesa a km 0 permette una corretta e sicura scelta. Con la spesa al supermercato o addirittura su internet non solo non si ha la certezza della qualità di ciò che tutti i giorni si consuma, ma si spende anche di più.

La Fare la spesa dal contadino conviene

Negli ultimi anni si sta intensificando sempre più il concetto di azienda a km 0, al contrario di una globalizzazione frenetica. Il nostro paese ha una tradizione agricola che dura da anni che si è persa con l’industrializzazione. Fortunatamente, se prima si scappava in città alla ricerca di migliori opportunità lavorative, oggi si vuole ritornare alle campagne, per offrire al mercato prodotti di miglior qualità. La scelta non risiede solo in questo: così facendo si contribuisce a creare un’economia locale che agevola i produttori che lavorano vicino alle nostre abitazioni.

La spesa a km 0 ha comunque altri vantaggi:

  • I costi sono ridotti fino al 30%in quanto ci sono meno intermediari
  • Tutela nei confronti dell’ambiente in quanto si riduce il consumo di imballaggi di plastica o carta
  • Meno traffico
  • Freschezza dei prodotti appena raccolti, locali e non di importazione.
  • Sostegno delle imprese locali per aiutarle a crescere

Tutti vantaggi innegabili, questi, senza contare quanto può essere piacevole recarsi in campagna a fare la spesa e non nei soliti, asettici supermercati delle nostre città. L’aperta campagna fa bene agli occhi ed al cuore, oltre che alla nostra salute.

I vantaggi di un’agricoltura sostenibile

Per altre curiosità e informazioni continuate a seguirci su www.habitante.it

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO?  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER GRATUITA