Vai al contenuto
La nuova collezione outdoor di Pedrali per l'estate 2024

Outdoor da vivere: le bellissime nuove proposte di Pedrali per l’estate 2024

Condividi L'articolo su

Con l’estate alle porte, si fa sempre più vivo il desiderio di godersi piacevoli momenti di relax all’aria aperta. Le giornate sono più lunghe, il sole splende alto nel cielo e la natura si risveglia creando la giusta atmosfera per vivere gli spazi esterni ed evadere dalla realtà: terrazze panoramiche, giardini rigogliosi e accoglienti verande di ristoranti, caffetterie, hotel o abitazioni, senza tralasciare le aree comuni degli ambienti di lavoro. Il design degli spazi outdoor negli ultimi anni è stato interessato da notevoli cambiamenti, attraverso tendenze che mettono al centro la sostenibilità, il comfort e l’innovazione estetica. La crescente attenzione verso la vita all’aria aperta ha permesso di sviluppare soluzioni che non solo valorizzano gli spazi outdoor ma li trasformano in veri e propri angoli di paradiso.

La nuova collezione outdoor di Pedrali per l’estate 2024

collezione outdoor di Pedrali per l'estate 2024

In questa cornice gli arredi sono i protagonisti, catalizzatori della società e di benessere en plein air, attraverso i quali favorire la convivialità e la condivisione. Pedrali, azienda 100% Made in Italy, proprio nell’outdoor ha affondato le sue origini, fin dal 1963, presentando prodotti pensati per riconfigurare gli spazi al fine di renderli efficienti e versatili. Le collezioni outdoor di Pedrali sono definite da prestazioni tecniche e da una resa estetica eccellenti, offrendo lo stesso livello di comfort ed eleganza degli arredi da interno. Realizzate con materiali di alta qualità, garantiscono resistenza alle diverse condizioni atmosferiche, alla salsedine e raggi solari, una facile pulizia e la durata nel tempo. La personalizzazione gioca inoltre un ruolo fondamentale: ogni spazio esterno è unico e riflette la personalità e le esigenze di chi lo vive. La possibilità di creare arredi custom-made rende ogni progetto unico. Seguendo queste tendenze, in occasione del Salone del Mobile.Milano 2024, Pedrali ha presentato le novità outdoor attraverso le quali viene confermata l’importanza di vivere gli spazi aperti.

Buddy Oasi, disegnato da Busetti Garuti Redaelli, è la soluzione d’arredo per l’esterno che amplia la collezione di imbottiti

buddy oasi di Pedrali per l'estate 2024

Buddy. Un sistema di pouf e divani dalle generose dimensioni, che mantengono il contrasto tra i volumi pieni della seduta e la leggerezza delle gambe tipico della famiglia Buddy. Il tratto distintivo di Buddy Oasi sono gli schienali mobili in schiumato poliuretanico dalla forma morbida e allungata che possono essere posizionati facilmente e liberamente sul pouf, permettendo di creare diverse configurazioni in base alle esigenze. La presenza di una zavorra e di un tessuto antiscivolo, conferisce agli schienali stabilità. Buddy Oasi è pensato per arredare ambienti outdoor, grazie ad una fodera completamente impermeabile e al rivestimento con un tessuto per esterno sfoderabile al fine di garantire una facile manutenzione. Disponibile in cinque dimensioni, Buddy Oasi permette di creare molteplici combinazioni.

Philía, la nuova collezione di sedute outdoor disegnata da Odo Fioravanti

sedia Pedrali per l'estate 2024

Philía, la nuova collezione di sedute outdoor disegnata da Odo Fioravanti, riprende le linee delle sedie per esterno della tradizione italiana, eco di uno stile di vita spensierato e rilassato tipico della dolce vita all’aria aperta degli anni ’60. Una sedia e una poltrona caratterizzate da linee razionali e geometriche, che si fondono a una gentilezza di forme più morbide tipiche del corpo umano. Philía si distingue per un telaio resistente in tubolare d’acciaio, mentre la seduta e lo schienale sono avvolti da una fettuccia in materiale plastico dalla superficie goffrata che, ordita orizzontalmente, crea un incrocio centrale in grado di garantire elasticità e resistenza. La lavorazione manuale dell’intreccio conferisce alla seduta morbidezza e comfort, oltre che un aspetto sartoriale. Struttura e intreccio possono essere monocromatici o a contrasto, proposti in tonalità calde che si integrano facilmente all’interno di paesaggi naturali. Nolita Relax, disegnata da CMP Design, è una poltrona dalle dimensioni generose che conferma il suo carattere estivo e solare, caratterizzata da forme semplici e iconiche. La struttura in tubo d’acciaio dona ritmo visivo e proporzioni gentili, garantendo il massimo della solidità e della durevolezza. Un unico elemento perimetrale, partendo da terra, definisce sia braccioli che schienale. La poltrona conserva i tratti di trasparenza e leggerezza propri della collezione, il cui comfort viene esaltato dai morbidi cuscini protetti da una fodera impermeabile e rivestiti con tessuti sfoderabili per esterno.

Twiny, di DWA Design Studio: la collezione di tappeti firmata Pedrali

Per rendere sempre più accogliente ed intima l’atmosfera degli ambienti outdoor nasce Twiny, di DWA Design Studio, una collezione di tappeti che comprende due diversi modelli, entrambi lavorati in twill e definiti da un segno grafico discreto: uno a righe e uno diagonale. La base del tappeto, nella tonalità neutra del sabbia, è divisa in due sezioni tono su tono, una chiara e una scura. Il nome Twiny riflette l’essenza del design dei tappeti, con due motivi quasi gemelli: più tappeti affiancati tra loro creano ritmo e un effetto visivo giocoso. Sono realizzati con una corda ottenuta dall’intreccio di un filato di polipropilene, resistente ma al tempo stesso morbida, completamente riciclabile, che assicura prestazioni di altissimo livello in ambienti esterni, garantendo resistenza alla luce solare e agli agenti atmosferici, una facile pulizia e manutenzione. Lo sgabello Dome con schienale, di Odo Fioravanti, amplia infine una collezione di sedute che evoca la gloriosa tradizione delle sedie da bistrot, con silhouette arcuate e le generose forme delle cupole dei monumenti, capace di alternare a una struttura lineare e razionale, elementi dalle forme morbide e curve. Lo schienale dalla silhouette arcuata e la seduta rettangolare garantiscono la massima ergonomia, mentre i profili smussati e la texture della superfice ne esaltano la qualità. Realizzato in polipropilene caricato con fibre di vetro, lo sgabello Dome con schienale, è pensato per adattarsi a ogni situazione d’arredo, sia all’interno che all’esterno.

Leggi anche: Giardino eco-friendly 2024: mini guida per la realizzazione (habitante.it)

Condividi L'articolo su

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Per altre curiosità e informazioni sugli abitanti continuate a seguirci su www.habitante.it

Seguici su

Cerchi ispirazione?

Iscriviti alla nostra newsletter

News